Il colesterolo basso

Il colesterolo non sempre è un problema quando è alto, può essesere anche basso e questo implica un deficit di colesterolo buono nel sangue.

Colesterolo basso? Il livello di colesterolo può anche essere basso ma l'importante è avere i livelli di colesterolo del sangue entro la norma. Normalmente quando si dice “colesterolo basso” si intende avere il colesterolo entro la norma, a meno che non si indichi il deficit di colesterolo buono (od HDL) nel sangue.

Una persona che ha un basso livello di colesterolo – insomma – è una persona che gode di buona salute, che ha un basso livello di colesterolo cattivo ed un adeguato livello di colesterolo buono.

Avere il colesterolo “troppo basso” è infatti impossibile.

Il colesterolo basso

Colesterolo basso

Il colesterolo:

Il colesterolo viene prodotto nel nostro corpo dal fegato, che usa i grassi della nostra alimentazione come carburante.

Quello che fa il fegato, è produrre tutto il colesterolo di cui il nostro corpo ha bisogno per continuare a funzionare. Potreste chiedervi a cosa serva il colesterolo...tra tutte le altre sue funzioni, esso serve a produrre la bile necessaria per la digestione, protegge le fibre nervose, è un mattone importante delle membrane cellulari, serve nella produzione di ormoni ed anche nella produzione di vitamina D.

Il colesterolo si trova nei cibi di origine animale, o ricchi di grassi saturi.

I vegetali non contengono nessuna traccia di colesterolo. Il nostro corpo ha bisogno di grassi, e li inseriamo nel nostro organismo con vari alimenti.

Ma una dieta ricca di grassi saturi e grassi trans, è dannosa per la nostra salute.

Tutti gli studi indicano che i grassi polinsaturi e monosaturi (che si possono trovare nell'olio di oliva o di pesce) sono molto meglio per la nostra salute ed aiutano a mantenere i giusti livelli di colesterolo.

I grassi nella dieta sono un concentrato di calorie e per questo sono una delle due cause principali del sovrappeso e dell'obesità.

La mancanza di esercizio fisico è l'altro principale motivo.

Diminuire i grassi assunti con l'alimentazione ed aumentare l'esercizio fisico regolare sono i primi e – francamente più facili – passi per cominciare a diminuire il colesterolo ed aumentare la salute generale dell'organismo.

Avere il colesterolo basso è importantissimo per la nostra salute in generale, indipendentemente da quale sia la nostra età. Questo è vero specialmente se vogliamo evitare di avere infarti od ictus.

Per capire cosa significa e come ottenere uno stato di salute ottimale bisogna prima cominciare con il capire alcuni concetti chiave.

Perciò avremo bisogno di conoscere le parole colesterolo, HDL, LDL, lipoproteine, colesterolo nel siero, il colesterolo nella dieta, grassi saturi, arteriosclerosi e malattie coronariche.

Il colesterolo è una sostanza simile al grasso che si trova in tutto l'organismo.

Ci entra in due modi: da una parte viene prodotto naturalmente dal nostro corpo, dall'altra viene assunto con l'alimentazione.

E' molto diffuso ed è un ape operaia importantissima per il nostro organismo.

Troppo colesterolo, d'altro canto, non è affatto salutare.

Il colesterolo in eccesso può ostruire le arterie, arrestare il nostro cuore, danneggiare pesantemente il nostro cervello e portarci a morte improvvisa.

Ed avere il colesterolo troppo elevato è tanto rischioso quanto... comune!

Ci sono due tipi di colesterolo, e qualche volta si possono confondere. Le lipoproteine ad alta densità sono uno di queste, e sono conosciute come HDL; qualche volta è chiamato anche colesterolo “buono” perché protegge il cuore.

Le lipoproteine a bassa densità – normalmente indicate con LDL – è l'altro: qualche volta chiamate colesterolo “cattivo” perché possono ostruire le arterie e causare la morte.

Nel nostro organismo sono presenti entrambi i tipi, ed entrambi sono necessari.

L'equilibrio fra i due è un fattore importantissimo: indica infatti se il nostro cuore è in salute, o se bisogna intervenire.

I legami tra colesterolo e malattie cardiovascolari sono stati dimostrati da innumerevoli ricerche.

Più specificatamente più alto è il colesterolo, più alto è il rischio di avere problemi cardiaci.

Un colesterolo elevato è una condizione comune per buona parte delle persone.

Tuttavia la buona notizia è che si può fare qualcosa.

Tutti vogliono avere livelli ottimali di colesterolo, il difficile è riuscire a tenerlo sotto controllo come si deve.

Anche il colesterolo basso può essere un problema di cui tener conto

Colesterolo - Ridurre il colesterolo

Lascia il tuo commento: