Il farro

Il farro, chiamato anche spelta, è una pianta simile al frumento appartenente alla famiglia delle Graminacee ed è originario dell'Asia, dove viene coltivato da più di 3000 anni, secondo la badessa medioevale Hildegard von Bingen, famosa erborista e naturopata, il farro è uno degli alimenti più completi in quanto il farro è naturalmente ricco proteine e acido silicico ed inoltre, contiene molti sali minerali e oligoelementi, che lo rendono un ottimo rimedio in caso di problemi intestinali e alla congiuntiva, così come contro disturbi reumatici. Inoltre, grazie all'alto contenuto di glutine, è molto indicato per preparare pane e dolci.

Il farro

farro

E' un alimento sano e si può considerare un buon ricostituente. Inoltre, grazie all'alto contenuto di fibre, è indicato particolarmente in caso di problemi intestinali e per abbassare il livello del colesterolo.

L'acido salicilico presente è in grado di fortificare i tessuti connettivi e donare maggiore elasticità a pelle, capelli e unghie.

Infine, il farro è d'aiuto per incrementare la capacità di concentrazione

Già nel Medioevo la badessa Hildegard von Bingen consigliava il caffè di farro come bevanda da assumere in qualsiasi momento della giornata, soprattutto il mattino a colazione.

Il caffè di farro non danneggia la flora intestinale e normalizza le funzioni intestinali sia in caso di dissenteria sia di stipsi.

In caso di malattie reumatiche può essere necessario ridurre il consumo di carne, cioè di proteine animali.

A questo scopo si possono preparare delle gustose crocchette al farro dal sapore simile alle polpette fritte di carne.

Farro...

Erbe officinali piante medicinali

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo il farro

Il farro

È stato un articolo molto interessante e attuale.farò maggior attenzione a consumarlo frequentemente eliminando molte "schifezze " che ci propongono e tornando a cose naturali. Grazie.

Lascia il tuo commento: