Il Ginepro essenza

Olio essenziale di ginepro ha parecchie proproprietà positive dovute ai principi attivi pinene e cadinene ed il terpinene che svolgono un'azione stimolante sulla circolazione, favoriscono l'eliminazione del liquidi in eccesso e hanno proprietà disintossicanti. L'olio tonifica i tessuti connettivi, rilassa i muscoli contratti e previene i crampi.

Il Ginepro essenza

Ginepro

Bagni con l'aggiunta di olio essenziale di ginepro e rosmarino sono molto efficaci per cure disintossicanti primaverili o dimagranti.

Essi, infatti, stimolano la circolazione e aumentano la sudorazione, aiutando così l'organismo nell'eliminazione delle scorie.

Contro la pelle grassa Lavaggi quotidiani con acqua tiepida, con l'aggiunta di alcune gocce di essenza di ginepro, sono d'aiuto per regolare l'attività delle ghiandole sebacee e normalizzare la pelle grassa.

Inoltre, l'olio ha proprietà antisettiche e astringenti.

Contro le emorroidi In caso di emorroidi dolorose e pruriginose sono d'aiuto dei semicupi con alcune gocce di essenza di ginepro e camomilla.

Per stimolare l'appetito Per preparare un olio dall'aroma speziato, in grado di rafforzare lo stomaco e stimolare appetito, mettere in una bottiglietta contenente olio di girasole 2 rametti di ginepro, qualche bacca e alcune gocce di essenza di ginepro.

Uso esterno

  • L'essenza di ginepro combatte la cellulite e tonifica i tessuti connettivi. Mescolare 50 ml di olio di mandorle con 10 gocce di olio di ginepro, 8 gocce di olio dì cipresso e 8 gocce di olio di arancio. Dopo la doccia o il bagno massaggiare le parti interessate con un guanto di crine, versare sulle stesse quest'olio e frizionare con movimenti circolari in senso orario.
  • Per rilassare i muscoli mettere 8 gocce di essenza di ginepro, 5 gocce di essenza di rosmarino e 4 gocce di essenza di lavanda in 1 tazza di sale marino. Versare il tutto nell'acqua per il bagno e rimanere immersi per 20 minuti. Poi riposare al caldo per un'ora.
  • Per lenire dolori acuti ai denti immergere del cotone in olio essenziale di ginepro e premerlo sul dente dolorante. Lasciare agire 2-3 minuti.

Uso interno

  • Per una cura dall'azione antisettica e depurativa sull'organismo assumere ogni giorno 2 gocce di essenza di ginepro con 1 cucchiaino di miele. Effettuare la cura in primavera e autunno, per un periodo superiore alle 4 settimane.
  • In caso di pesantezza e problemi digestivi mettere 1 goccia di olio essenziale di ginepro su 1 zolletta di zucchero e lasciarla sciogliere in bocca.

Il Ginepro..

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: