Il massaggio terapeutico

Il massaggio è terapeutico? La terapia del massaggio non solo permette di ottenere rilassamento e sollievo dalla tensione muscolare e dalla stanchezza: un massaggio terapeutico può decisamente migliorare la salute! Ci sono molti effetti positivi che si possono raggiungere, tra i quali ricordiamo i miglioramenti fisici, emotivi e fisiologici di un individuo.

Perché farsi fare un massaggio?

Immaginate una lunga giornata di piedi su pavimenti in cemento, sollevando scatole pesanti, o stando seduti ad una scrivania … 

Il massaggio terapeutico

Massaggio terapeutico

La schiena vi sta uccidendo, le spalle sono contratte e doloranti e le tempie pulsano. Stanchezza, movimenti ripetitivi, strappi muscolari, ma anche il rimanere immobili in una posizione per un tempo prolungato … Vi ricorda qualcosa?

E’ il vostro corpo che dice: "Rallenta e prenditela comoda".

Ci sono molti motivi per cui una persona può desiderare o aver bisogno di un massaggio.

Vediamone alcuni:

  • Riduce il mal di schiena e altri dolori del corpo.
  • Aiuta a calmare i neonati e favorisce la digestione.
  • Aumenta la gamma di movimenti delle articolazioni.
  • Riduce malattie legate alla fatica.
  • Calma comportamenti aggressivi.
  • Riduce la depressione e aiuta ad alleggerire la mente.
  • Aiuta il sistema immunitario aumentando il numero dei globuli bianchi (linfociti).
  • Migliora il recupero post-operatorio dopo l'intervento chirurgico.
  • Riduce i disturbi legati all'età, i disturbi del sonno, e molti problemi emotivi e fisici.

I benefici fisici

Durante il massaggio, il massaggiatore lavora sulla tensione di muscoli rigidi e doloranti, per decontrarli e rilassare la zona dolente, portando quindi, un graduale rilassamento di chi riceve il massaggio. In sostanza, cosa avviene? I muscoli si rilassano, il dolore si attenua, la parte contratta si scioglie, i movimenti del corpo diventano più armoniosi e, di conseguenza, si avvertono benefici importanti anche sull’umore!

Emozioni

Non appena alcuni muscoli vengono massaggiati, le stress e tensione scompaiono, grazie alle manovre del trattamento, in combinazione con il calore e l’aromaterapia.

Fisiologia

Studi eseguiti dal Touch Research Institute presso l'Università di Miami, hanno indicato un miglioramento del sistema immunitario nei bambini che sono stati massaggiati ogni giorno dai loro genitori. Il massaggio terapeutico viene utilizzato come trattamento per molte malattie ed effettuato anche durante il periodo di recupero e/o riabilitazione dopo l'intervento chirurgico. Gli stessi ricercatori ritengono che il massaggio curativo stimoli il rilascio di alcune sostanze chimiche nel corpo che aiutano a combattere le malattie e accelerano la guarigione del paziente.

Quando chiedere al medico

Non tutti possono beneficiare di un massaggio a cuor leggero. E’ bene che alcune persone, prima di tutto, chiedano al proprio medico curante la possibilità o meno di poter richiedere un massaggio. Di seguito elencati alcuni casi dove il ricordo al medico è necessario:

  • Malattie dei vasi sanguigni: se è presente un coagulo di sangue, il massaggio potrebbe indurlo a staccarsi e a raggiungere organi vitali importanti, portando alla morte;
  • Le malattie cardiovascolari: le persone che soffrono di queste malattie presentano edemi, grumi di sangue, e/o malattie cardiache;
  • Alcune forme di cancro (il massaggio stimola le cellule cancerogene liberandole e portandole per tutto il corpo);
  • In caso di malattie della pelle come ustioni, herpes labiale ed herpes diffusa, lividi, ferite, tagli aperti con edemi;
  • Grave mal di schiena: potrebbe essere indice di un problema serio che il massaggio aggraverebbe soltanto;
  • Le persone con febbre alta, brividi, non dovrebbero farsi fare un massaggio: questi sintomi potrebbero essere segno di una grave malattia che col trattamento verrebbe diffusa per tutto il corpo;
  • Massaggiare i piedi, gambe, addome e durante i primi tre mesi di gravidanza può causare aborto spontaneo. Ci sono massaggiatori specializzati in massaggio gravidanza, ma in questo caso è necessario chiedere sempre al medico di famiglia i nominativi degli esperti.
  • Le persone con un inizio di osteoporosi potrebbero trarre beneficio dal massaggio, ovviamente solo se consentito dal loro medico, ma non chi invece presenta osteoporosi grave!

Il Massaggio: è una cosa per voi?

Il “potere” del tatto produce effetti miracolosi: dai più giovani agli anziani, dai i malati terminali agli atleti … e i benefici possono coinvolgere anche le mamme costrette a rimanere in casa forzatamente, quindi stressate e nervose! Il massaggio ha il potere di rilassare, curare e “aiutare” le emozioni, permettendo di ottenere distensione e di raggiungere equilibrio e tranquillità, senza l'uso di farmaci.

Quando si decide di richiedere un massaggio, si valutino molto bene le condizioni di salute e le intenzioni che portano al trattamento.

A meno che non ci siano problemi seri, un individuo che presenti una buona salute può usufruire di una terapia naturale come ottima alternativa al trattamento farmacologico che spesso, purtroppo, si comporta come una droga e presenta eccessivi effetti collaterali.

Il massaggio terapeutico può rivelarsi un toccasana in varie situazioni.

Naturale benessere

Lascia il tuo commento: