Impotenza maschile

Impotenza cosa significa? L'impotenza maschile cosa fare? L'impotenza maschile, è un problema che affligge moltissimi uomini sotto i 40 anni, anche se purtroppo sono molto poche le persone che decidono di ammettere il problema per cercare di risolverlo; la maggior parte delle volte, infatti, l'impotenza maschile è una grossa disfunzione fonte di disagio ed imbarazzo, che può complicare la vita di un uomo anche sotto il punto di vista delle relazioni quotidiane con la gente.

Cos'è l'erezione maschile?

È un processo complesso, ed è davvero sorprendente, visto i molteplici fattori che la caratterizzano, che l'impotenza maschile sia un fenomeno così raro, rispetto a quello erettile. Una buona erezione dipende da un sano sistema nervoso, da una buona circolazione sanguigna e dallo stato di salute generale del vostro corpo. L'erezione maschile è forse il più grande motivo d'orgoglio per gli uomini, che si considerano "maschi dominanti", "macchine sessuali", "esseri virili". L'impotenza maschile può togliere tutte queste convinzioni che caratterizzano la mente degli uomini, minandoli direttamente alla psiche. Solitamente, per quanto riguarda l'impotenza maschile, non c'è granchè di cui preoccuparsi, state però attenti: molte volte questo problema può essere la causa di vari problemi di natura psicologica per l'uomo, che possono causare ansia da prestazione o addirittura l'incapacità di godersi l'attività sessuale; l'impotenza maschile è un disagio che non bisogna cercare di nascondere per la vergogna, ma deve essere affrontato a testa alta come solo un vero uomo può fare!

Vi chiederete ora "cosa provoca l'impotenza maschile?"; l'impotenza maschile può essere derivata da 3 fattori, di natura fisica, psicologica o per colpa della combinazione di queste due.

Vediamo ora le cause psicologiche dell'impotenza maschile:

  • Lo stress può essere una delle cause principali dell'impotenza maschile, evitate qualsiasi forma di nervosismo!
  • La depressione è un'altra delle bestie nere per gli uomini e la loro impotenza.
  • La preoccupazione o un senso di colpa potrebbero essere alla base del problema.
  • Molti uomini non trovano il coraggio di ammettere a sè stessi o agli altri la loro omosessualità: questo è un altro motivo da cui può derivare l'impotenza maschile.
  • La difficoltà a relazionarsi con gli altri, così come con il proprio partner, può essere una delle cause del vostro disagio.
  • La noia gioca un ruolo cruciale nell'impotenza sessuale maschile: sbizzarritevi!
  • Anche un lutto o una perdita importante potrebbero essere a monte del vostro problema.
  • Lo stress combinato ad esaurimento o eccessiva stanchezza sono sicuramente tra le cose da evitare per combattere la vostra impotenza sessuale.

Così come quelli psicologici, ci sono moltissimi uomini che soffrono di problemi fisici e che gli impediscono di godersi appieno l'attività sessuale, questi includono:

  • L'alta pressione sanguigna.
  • Una malattia specifica, come il diabete o la sclerosi multipla.
  • Infortuni o interventi chirurgici nella zona pelvica potrebbero essere uno dei motivi della vostra impotenza.
  • Un tasso di colesterolo troppo elevato può essere la fonte del vostro problema.
  • L'età gioca un ruolo cruciale per quanto riguarda l'impotenza maschile: andando avanti con gli anni il corpo umano rallenta i processi lavorativi, assieme alla circolazione sanguigna e, in certi casi, può ridurre anche il livello di testosterone prodotto.
  • Le malattie come l'artereosclerosi induriscono le arterie le arterie che forniscono sangue al pene, e così il flusso di sangue al pene si riduce.
  • Fumare ostruisce le arterie, riducendo il flusso di sangue.
  • Come il fumo, anche l'alcool è una delle cause principali dell'impotenza maschile e dei suoi problemi.
  • Prestate attenzione all'abuso di farmaci.

L'impotenza maschile è la causa del vostro imbarazzo e del vostro disagio, quindi cosa fare per combatterla? Dovete sapere che uno condurre stile di vita sano e bilanciato è il primo passo riuscire sconfiggere l'impotenza maschile, senza tendere la mano ai nemici del fumo e dell'alcool. Svolgere anche un regolare esercizio fisico può aiutare moltissimo, in quanto aumenta i processi del vostro corpo, compreso il flusso sanguigno ed il battito cardiaco. La soluzione principale è proprio quello di vivere nella maniera più salutare possibile. Se la vostra impotenza persiste provate a sentire il parere di un medico, ma prestate prima attenzione ad una cosa: dovete partire preparati alle domande a cui verreti sottoposti dal dottore, allo scopo di capire se il vostro problema di impotenza è di natura fisica o psicologica: in seguito vi consiglierà lui la strategia ideale per combattere finalmente questa bestia chiamata impotenza maschile, il vostro più accerrimo nemico: è lui che vi impedisce di vivere appieno la felicità che solo l'attività sessuale può darvi. Non privatevi del più grande piacere della vita, combattete l'imbarazzo e il senso di disagio fino a tornare in carreggiata; l'amore vi aspetta!

Cosa fare contro l'impotenza maschile

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo impotenza maschile

Impotenza maschile: proverò a seguire i vostri consigli

Stress e un po' di depressione insieme al fatto che ho smesso di mangiare carne da più di 10 anni, sicuramente non mi aiuta. Adesso sono tre volte che ho provato a fare l'amore ultimamente con una femmina fantastica e spero che seguendo i vostri consigli si possa risolvere.

Impotenza e eccessivi cortisolo, prolattina ed insonnia

Avevo un eccesso di cortisolo e prolattina nel sangue, uniti a insonnie notturne, mi impedivano di vivere il confronto. Poi con lo psichiatra e, il tempo sono ritornato a sorridere.

Lascia il tuo commento: