Intestino pigro nel neonato

L'intestino pigro del vostro neonato vi causa preoccupazioni? L'intestino pigro nel neonato molte volte è una cosa normale, visto che il suomuscolo rettale deve ancora svilupparsi e guanagnare tonicità ed elasticità, ma ci sono casi in cui questo disagio può essere di natura più grave.

Dovete essere consapevoli di una cosa: sebbene molte volte noi adulti mettiamo in secondo piano certi problemi o disturbi fisici, non è assolutamente una cosa che potete fare con il vostro figlio neonato, soprattutto nel caso di un intestino pigro!

Intestino pigro nel neonato

Intestino pigro neonati

La stitichezza non è un fatto nuovo, parlando di bambini, visto il gran numero di neonati sottoposti a gastroenterologi a causa della denuncia della costipazione cronica.

Nei bambini costipati, i genitori non riescono spesso a capire se il loro figlio ha l'intestino pigro oppure no, in quanto la frequenza dei movimenti intestinali varia di persona in persona: potete assicurarvene notando se le feci si presentano dure e piccole, segno che c'è qualcosa che non va.

Le cause per cui il neonato soffre di intestino pigro possono essere molteplici e di varia natura. Nella maggior parte dei casi, i cambiamenti fisici e mentali che un bambino ha durante l'età dello sviluppo sono proprio i fattori scatenanti del blocco intestinale, quindi non c'è a di cui preoccuparsi: è un processo assolutamente naturale!

Alcune esperienze traumatiche vissute in bagno possono scatenare l'intestino pigro nei bambini, pensate però che più viene trattenuto lo stimolo a rilasciare i rifiuti organici, più verranno assorbiti i liquidi che permettono una giusta espulsione delle feci, rendendo difficile andare di corpo.

Un altro fattore da tenere in considerazione nei bambini è che ci sono studi che affermano quanto i cibi ricchi di fibre non aiuti il corretto transito dei rifiuti lungo il loro apparato gastrointestinale, a differenza degli adulti che invece ne godono dei benefici.

Un altro fattore legato alla stitichezza è il periodo che passa tra l'allattamento e l'alimentazione dalla bottiglia. A parte questo, solitamente sono le abitudini alimentari, la frequenza con cui mangiano e anche le ore di sonno che possono influenzare il loro benessere sul vasino, assicuratevi quindi di fornirli tutto il supporto possibile perché crescano in maniera sana ed equilibrata.

È importantissimo essere sicuri che non ci siano problemi di salute più gravi, alla base dell'intestino pigro del neonato.

Tra queste condizioni che meritano particolare attenzione medica troviamo:

  • L'ipotiroidismo
  • Morbo di Hirschsprung
  • Carenze di calcio o potassio
  • La fibrosi cistica e le anomalie che coinvolgono il sistema nervoso.

Quando viene diagnosticata la costipazione ad un neonato?

Solitamente, il neonato è affetto da intestino pigro quando non riesce ad avere movimenti intestinali almeno tre volte alla settimana e soffre di dolori e crampi alla zona addominale e a quella pelvica. In casi come questo, dovete cercare di educare il bimbo a seguire un'alimentazione regolare ed equilibrata, con l'assunzione di molta acqua, così da aiutare il processo digestivo e incentivare l'eliminazione delle tossine e dei rifiuti del corpo.

Una tecnica efficace: potete provare anche questa tecnica che si è dimostrata realmente efficace: dopo i pasti, portare il bambino in bagno e farlo sedere, lasciandolo solo per un po'. Molto spesso dopo mangiato si è più inclini ad andare di corpo e la tranquillità del bagno è l'ideale per stimolare questo bisogno!

Ecco come risolvere i problemi legati all'intestino pigro del neonato, in maniera che non dobbiate più vederlo soffrire a causa di questo maledetto disagio che fà si che gli anni della sua crescita siano un vero e proprio incubo.

Cosa fare? Ecco un imedio naturale per l'intestino pigro nel neonato:

Un semplice, per non dire storico, ma efficace rimedio del tutto naturale è curare l'alimentazione del proprio neonato in primis e magari aggiungendovi un paio di prugne al giorno per coadiuvare.

Cosa causa l'intestino pigro del vostro neonato?

Naturale benessere

Lascia il tuo commento: