Ipnosi per dimagrire

Come dimagrire con l'ipnosi? L'aumento di peso è legato ad innumerevoli fattori, che nella maggior parte dei casi sono conosciuti, ma può capitare che questo problema non sia ben chiaro e bisogna arrivare alla vera causa del problema.

È vero che ognuno di noi ha il desiderio di piacere in primo luogo a se stesso, ma poi alla fine senza girarsi troppo intorno si deve piacere anche agli altri.

Ipnosi per dimagrire

Ipnosi per dimagrire

Il problema è solo uno: per iniziare a dimagrire bisogna iniziare un lavoro introspettivo, analizzare il nostro subconscio e fare in modo di tirar fuori quelle che sono le nostre priorità, che in questo caso specifico sono il trovare giovamento nel vedersi più magri e più belli.

Sappiamo che per dimagrire bisogna seguire un piano alimentare preciso, non si devono superare quelle calorie perché altrimenti si vanifica il tutto, si deve bere molta acqua che ha effetti depurativi e di idratazione, preferire gli alimenti a base di farina integrale rispetto a quelli fatti con farine bianche.

Quello che dobbiamo riuscire a capire è che dimagrire dev'essere visto come un evento naturale ma dobbiamo esserne motivati.

La vita frenetica di tutti i giorni ci porta ad accumulare stress, preoccupazioni che non fanno altro che procurare tensione e pensieri che distolgono la nostra attenzione dal raggiungimento del nostro benessere che dev'essere considerato come prioritario.

La perdita di peso attraverso l'ipnosi non dev'essere considerata come un qualcosa di irrealizzabile.

Con l'aiuto di uno specialista si possono allontanare tutti quegli ostacoli considerati insormontabili, liberare la mente e farla aprire a nuovi orizzonti.

Il passaggio successivo è capire se effettivamente questa tecnica fa al caso nostro.

Studi in materia hanno dimostrato l'efficacia di questo metodo.

Il nostro subconscio sa tutto, sa come ci vediamo, sa come e cosa mangiamo ed il passaggio seguente è quello di mettersi davanti allo specchio ed acquisire la consapevolezza di essere grassi ed avendo però come punto fermo la salute.

I dati del binomio sono: sovrappeso e salute, il cui risultato finale dev'essere il dimagrimento.

Quante volte siamo usciti a cena fuori, andati a casa di amici e davanti ad una super fetta di dolce non abbiamo detto di no. Il problema è che quando uno è grasso pensa che una fetta di dolce in più non cambia niente. Ma il problema è quello: ragionando in questo modo non si inizierà mai il processo di dimagrimento.

Ci sono dei motivi che possono ostacolare il calo ponderale, ma non ci si deve arrendere e soprattutto non si deve far uso di erbe o pastiglie miracolose che promettono chissà cosa.

Possono di sicuro aiutare a drenare i liquidi in eccesso, ma si parla sempre di acqua e non di perdita di massa grassa che è quella che dobbiamo eliminare.

Una volta che ci si rende conto di quelli che sono i nostri errori alimentari, dobbiamo eliminare dalla nostra dieta tutto quello che è dannoso e cioè:

  • i cibi raffinati che prediligono le farine bianche;
  • i cibi troppo grassi;

dobbiamo invece privilegiare:

  • gli alimenti a base di cereali integrali;
  • fibre;
  • frutta e verdura fresca.

Tutto questo accompagnato da un grande utilizzo di the verde, ottimo rimedio per depurarsi e per aumentare il metabolismo, e di acqua che, oltre a contribuire all'eliminazione di tossine dal corpo, favorisce l'idratazione dell'organismo.

Compito dello psicoterapeuta sarà quello di far emergere, attraverso le sedute, quelle che sono le cause che ostacolano la perdita di peso.

Sarà un percorso di sicuro non semplice, ma una volta trovata la strada giusta tutto sarà molto più semplice.

Dimagrire con l'ipnosi è possibile?

Perdere peso dimagrire velocemente

Lascia il tuo commento: