La betulla

La pianta di betulla per tradizione e per via delle sue proprietà può essere utile per contrastare la ritenzione idrica, combattere la cellulite, ridurre il colesterolo, drenare i liquidi, sgonfiare la pancia, in caso di cistite e per la cura dei capelli.

Quali proprietà possiede l'infuso di betulla? La betulla è un chiaro esempio di come anche il più comune degli alberi possa rivelarsi un’opportunità per migliorare la propria salute ed il proprio benessere sfruttando letteralmente la natura, dato che le proprietà del suo olio essenziale sono ampiamente apprezzate dalle terapie omeopatiche che utilizzano i diversi tipi di betulla per estrarre tutto il potere tonificante di questa pianta.

un buon infuso di betulla

Betulla (proprietà infuso)

Effetti benefici e proprità della betulla

Sebbene la betulla sia presente in moltissimi giardini italiani pochi conoscono il valore che possiedono nella loro proprietà, per il semplice motivo che la sua natura che la rende alquanto comune nel nostro territorio non toglie niente alla sua capacità di offrire al corpo numerosi benefici ed aspetti positivi, soprattutto nell’ambito medico che sfrutta i rimedi naturali.

La betulla è una fonte eccezionale di una quantità significativa di proprietà tonificanti per il corpo e le sue difese naturali nei confronti di numerosi problemi e disturbi.

Le proprietà della Betulla

Le principali proprietà benefiche della betulla sono:

  • Disinfettanti
  • Antidepressive
  • Anelgesiche
  • Disintossicanti
  • Antireumatiche ed antiartritiche
  • Antisettiche
  • Astringenti

Olio di Betulla

L’olio di betulla è un potente stimolante per il corpo, includendo nel suo effetto il sistema nervoso, circolatorio, l’apparato digerente ed il tratto urinario, promuovendo la produzione di enzimi ed ormoni nel corpo indispensabili per le sue diverse funzioni.

Betulla nell'omeopatia

Il ruolo benefico della betulla nell’omeopatia si rivela in particolar modo contro il diabete ed i problemi legati al fegato ed apparato digerente, migliorando la loro capacità di lavorare a massimo regime senza abbassare le difese nei confronti di virus e batteri, dannosi per l’intero sistema del corpo.

Betulla per i dolori articolari

Le proprietà analgesiche e lenitive della betulla sono particolarmente indicate per trattare i dolori articolari causati dall’infiammazione profonda di tessuti e articolazioni del corpo, che solitamente sono accompagnati da mal di testa, dolori in varie parti del corpo, gonfiore ed irritazione.

Betulla per le infezioni

La betulla è considerata anche un potente antisettico che previene lo sviluppo di infezioni nell’organismo proteggendolo tanto internamente quanto all’esterno beneficiando i tessuti dell’epidermide: ciò si può rivelare utile anche per combattere malattie fungine e batteriche dal carattere comune tra le persone al giorno d’oggi.

Infuso di betulla

nell'intervallo tra i pasti principali possiede spiccate proprietà diuretiche ed anche in questo caso la preparazione risulta davvero molto semplice : Versare 1/4 di litro d'acqua su 1-2 cucchiai di foglie essiccate di betulla, lasciare riposare per 10-15 minuti e poi filtrare. Berne 1 tazza più volte al giorno.

Spremuta di betulla

In farmacia o in erboristeria potete acquistare la spremuta di foglie di betulla. Assumetene 1 cucchiaio con molto liquido 3 volte al giorno.

Estratto di Betulla

Molte tisane indicate per curare disturbi della vescica e dei reni contengono polvere della corteccia o estratti delle foglie di betulla. Spesso questi ingredienti sono uniti a estratti di altre piante officinali dalle proprietà diuretiche e antinfiammatorie.

Compresse e catrame alla Betulla

In commercio potete trovare compresse e capsule contenenti i principi attivi della pianta. Nella medicina tradizionale di betulla trovano scarsa applicazione ipreparati a base di catrame di betulla, perché esso può risultare irritante per le pelli sensibili.

Effetti e benefici dell'infuso di betulla.

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: