La cellulite

Cosa mangiare per la cellulite e cosa non mangiare? La cellulite si contrasta innanzitutto con una dieta, in cui si riducono cibi grassi, dolci e sale privilegiando proteine da carne, pesce, legumi, che favoriscono le reazioni metaboliche dell'organismo, permettono cioè di "bruciare" meglio e serve l'introduzione di sali minerali e vitamine, presenti nella frutta e nella verdura, che aiutano l'organismo a depurarsi, evitando i ristagni di liquidi ed il progressivo formarsi della cellulite.

La cellulite

Cosa mangiare per la cellulite

La cellulite è un inestetismo strettamente legato ai problemi circolatori da cui derivano una scarsa funzionalità degli scambi a livello cellulare e quindi un accumulo di liquidi cui può aggiungersi anche la presenza di accumuli di grasso. Ecco perché si consiglia alla base di tutto una dieta anticellulite.

Con una dieta anticellulite è fondamentale bere almeno 1,5-2 litri d'acqua al giorno, per favorire la diuresi e contrastare la ritenzione idrica. Meglio bere anche tè verde e tisane anticellulite. Invece sono da eliminare gli alcolici, che rallentano il metabolismo e moderare, meglio evitarle del tutto se si riesce, le bevande gassate e zuccherine.

Preferire e consumare in abbondanza i cibi più ricchi di acqua come frutta e verdura.

Cibi da non mangiare per la cellulite:

  • tra i grassi evitare soprattutto burro e margherina perché favoriscono l'accumulo di tessuto adiposo. Meglio usare l'olio extravergine d'oliva che oltrettutto è più digeribile
  • evitare lo zucchero bianco e preferire invece il miele o lo zucchero di canna, questo perché lo zucchero bianco quando viene assorbito per essere utilizzato dalle cellule ha bisogno di vitamine e sali minerali che sottrae all'organismo.
  • Non eccedere nell' uso di sale perché favorisce la ritenzione dei liquidi. Preferire spezie per insaporire gli alimenti.
  • Evitare salumi e formaggi

I cibi da mangiare per la cellulite:

  • preferire le proteine che troviamo nella carne, nel pesce, nelle uova e nei legumi. Le proteione stimolano il metabolismo.
  • Ananas
  • Agrumi in genere
  • inssalate con radicchio, tarassaco e altri alimenti dalle proprietà diuretiche

Oltre ad una dieta sana ed equilibrata, per contrastare l'inestetismo della cellulite possono aiutare anche lo sport, i massaggi, le creme anticellulite e gli integratori, che possono aiutare per rendere più funzionale il drenaggio effettuato dai vasi linfatici, rinforzare le pareti dei capillari e favorire lo smaltimento dei grassi.

Ecco cosa mangiare e cosa non mangiare per la cellulite

Cellulite rimedi cure cellulite

Lascia il tuo commento: