La congiuntivite

La congiuntivite è l'infiammazione dellla membrana che riveste la parete interna delle palpebre e la parte anteriore del bulbo oculare, eccetto la cornea, solitamente è causata da un batterio, lo stafilococco, ma può dipendere anche da una infezione virale (spesso in concomitanza con l'influenza), da qualche sostanza irritante come il fumo, il trucco, il vento forte o da allergie. L'occhio prude, brucia, si riempe di lacrime, è sensibile alla luce e può apparire iniettato di sangue e gonfio.

Spesso si ha la sensazione che un corpo estraneo sia intrappolato nell'occhio e le palpebre, una volta chiuse, tendono a rimanere incollate a causa delle secrezioni di pus.

La congiuntivite virale è altamente contagiosa ed è consigliabile consultare un oculista, poiché i sintomi potrebbero nascondere complicazioni più serie.

La congiuntivite

Congiuntivite

Associati a una terapia medica, i rimedi naturali e omeopatici sono molto utili.

Togliere con acqua tiepida il liquido e l'incrostazione che si potrebbe accumulare, usando un batuffolo di cotone.

È importante cambiare spesso il batuffolo per prevenire il diffondersi dell'infezione.

Se dopo un paio di giorni i sintomi non migliorano consultate un oculista o un medico.

Le congiuntiviti non infettive possono essete trattate con lavaggi a base di erbe officinali impacchi e specifici rimedi omeopatici

Alcune precauzioni da seguire per prevenire la congiuntivite virale:

  • quando si è in macchina, per esempio, tenere il finestrino chiuso per evitare che il pulviscolo entri negli occhi.
  • Chi va in piscina non dovrebbe tuffarsi né nuotare e in acqua clorata con gli occhi aperti, ma usate occhialini da nuoto.
    Cercate di non sforzare gli occhi.
  • Chi deve lavorare al computer può incrementare l'affaticamento.
    Assicurarsi che l'illuminazione non produca riflessi e non lavorare al monitor continuativamente per oltre un'ora.
    Ogni 15 minuti può essere d'aiuto fissare un punto lontano.
  • Se siete allergici al polline lavate i capelli ogni sera per evitare che si trasmetta dal cuscino ai vostri occhi mentre dormite.

La congiuntivite virale spesso viene trasmessa con le mani.

Per ridurre il pericolo di contagio lavarle frequentemente o usare una crema disinfettante. Inoltre, utilizzare sapone e salviette personali e assicurarsi che nessun altro li adoperi.

Evitare ombretti e cosmetici per gli occhi, perché gli applicatori possono trasmettere l'infezione da un occhio all'altro.

La congiuntivite virale rende gli occhi sensibili. Indossare occhiali da sole o un cappello con un'ampia visiera per proteggerli dalla luce, dai riflessi, dal fumo e dal pulviscolo atmosferico.

Congiuntivite virale...

Malattie

Lascia il tuo commento: