La crema protettiva

Le creme protettive aiutano a schermare la pelle dai fattori esterni, in quanto la pelle del viso, del décolleté e delle mani rimane quasi sempre scoperta e quindi esposta a vento, raggi solari e tossine presenti nell'aria.

A causa di questi fattori la pelle si secca, si screpola ed a volte piccoli capillari sottocutanei si rompono.

Ad esempio una crema protettiva contro il freddo è opportuno applicare una crema grassa, mentre per una pelle secca, in caso di vento o di una esposizione solare troppo prolungata, è indicata un'emulsione idratante.

La crema protettiva

Crema protettiva

Le creme protettive svolgono un'azione di supporto agli acidi presenti nell'epidermide che hanno la funzione di contrastare la proliferazione dei batteri.

Proteggere la pelle dal freddo invernale

La pelle, soprattutto in inverno, è soggetta a forte stress.

Per prevenire screpolature e tagli spalmae uno strato spesso di crema grassa.

Prima di soggiornare in ambienti caldi, togliete la crema dal viso, per evitare che la pelle trasudi e provochi danni all'epidermide.

Proteggere la pelle dalla calura estiva

L'acqua di mare, la sabbia ed il sole possono seccare la pelle.

Per evitare che ciò accada applicare su tutto il corpo, dopo la doccia, una crema a base di aloe vera. Essa idrata la pelle mantenendola sana ed elastica.

Per idratare le mani ruvide

La pelle delle mani di chi svolge attività manuali presenta spesso taglietti e piccole lesioni.

Per prevenire infiammazioni massaggiare le mani con una crema idratante alla quale avrete aggiunto le vitamine E e A, l'olio essenziale di camomilla (bisabololo) oppure la tintura di calendula.

Una crema protettiva per tutto...

Bellezza corpo: uomo donna

Lascia il tuo commento: