La dieta a zona per tutti

La dieta a zona è per tutti, uomini e donne che siano, iniziando da chi deve smaltire decine di chili ma anche per le persone che necessitano solo di un leggero ritocco al peso o che ritengono si possa migliorare fino ad arrivare al famoso peso ideale. Per la maggior parte delle persone lo stile di vita frenetico rende quasi impossibile cominciare e / o mantenere delle sane abitudini alimentari, con la conseguenza che sempre più spesso si cerca disperatamente una dieta utile a modificare l’aspetto fisico in quanto facilmente frenesia e stress comporta sovrappeso o peggio.

 

La dieta a zona per tutti

Dieta a zona in pratica

La dieta a zona è un piano alimentare per tutte le persone che desiderano dimagrire in armonia e spensieratezza, visto soprattutto il vasto mondo di ricette e menù che potrete integrare alla vostra dieta a zona; sebbene la maggior parte delle diete si basino su restrizioni particolari i principi della dieta a zona sono fondamentalmente quelli di una sana abitudine alimentare in maniera da permettervi di ridurre il peso corporeo senza dover rinunciare ai nutrimenti fondamentali per l’organismo, tra cui troviamo anche i carboidrati che solitamente sono fonte di discussione nella maggior parte delle strategie per dimagrire.

La dieta a zona ed i neofiti :

E chi lo avrebbe mai detto, il neofita che non ha mai seguito altre diete arriverà prima al raggiungimento del proprio peso ideale.

La dieta a zona è proprio una dieta diversa...

La dieta a zona è dunque un modo semplice e pratico di perdere peso, che vi darà i risultati sperati lasciandovi estremamente soddisfatti e contenti di aver optato per la soluzione più equilibrata e bilanciata per tutto l’organismo.

Cos’è la dieta a zona

La dieta a zona viene sviluppata da Berry Sears, il quale ha trovato una soluzione che prevede un attento controllo a riguardo delle sostanze assunte quotidianamente, tra le quali bisognerà dare un occhio di riguardo alle calorie che dovranno essere limitate per quanto possibile per indurre il corpo ad utilizzare quelle già immagazzinate come fonte d’energia.

La dieta a zona vi propone una vasta scelta di cibi tra cui i più comuni per quanto riguarda i diversi tipi di dieta, come frutta e verdura.

Le uniche regole che vi seguiranno lungo la vostra dieta a zona riguarderanno 3 macronutrimenti essenziali, e cioè proteine, carboidrati e grassi monoinsaturi, che dovranno essere suddivisi in:

  • Una percentuale del 30% di proteine.
  • 40% di carboidrati complessi, evitando quelli semplici.
  • Una quantità di grassi monoinsaturi del 30%.

Prestando attenzione alle fonti di questi nutrimenti, che dovranno essere magri e composti da un numero ridotto di calorie, potrete star certi di permettere al corpo di ridurre il suo peso ed allo stesso tempo sicuri di nutrirlo a dovere e dargli tutta l’energia di cui ha bisogno per sopravvivere.

I carboidrati, ad esempio, devono essere preferiti di tipo complesso rispetto ai comuni carboidrati semplici della farina bianca ed i suoi derivati.

Assumete dunque alimenti integrali come i cereali, così da garantirvi i macronutrimenti essenziali con una quantità ridotta di calorie e grassi.

Le proteine sono preferibili se derivate da carni bianche come il pollo o il tacchino, ma potete trovarle anche nell’albume dell’uovo che risulta essere meno grasso nei confronti dell’albume.

Fate attenzione ai tipi di grassi che assumente, in quanto i monoinsaturi possono beneficiare l’organismo al contrario di quelli saturi: assicurateveli da fonti come l’avocado o la frutta secca, ma il pesce resta sempre e comunque la fonte più ricca di acidi grassi essenziali come gli omega 3 e 6.

La dieta a zona è un po' per tutti si concentra infatti sul rispetto per l’organismo e per i suoi equilibri interni, fornendoli solamente le sostanze nutritive necessarie al suo sostenimento eliminando i grassi dal corpo.

Nonostante ci siano molti piani alimentari che prevedono ciò, oggi vogliamo proporvi una dieta che agisca efficacemente per tutti, così da indirizzarla ad un vasto target di pubblico, voi compresi.

Eliminate qualsiasi convinzione che soffrire la fame vi farà dimagrire, in quanto accadrà proprio l’effetto contrario: perdere peso e mantenere la forma a lungo nel tempo sarà possibile soltanto riducendo le calorie inutili e sostituirle con tutti quelli alimenti magri e ricchi di nutrimenti, così da offrire al corpo l’energia essenziale per mantenersi attivo ed in salute.

Le linee guida della dieta per tutti

  • Assicurarsi almeno 5 pasti giornalieri suddivisi in tre principali e due snack.
  • Consumate soltanto alimenti freschi e sani a basso contenuto calorico.
  • Mangiate lentamente e masticate bene, così da permettere la corretta digestione del cibo.
  • Aumentate il consumo di frutta, verdura, cereali integrali e legumi, così come quello di carne bianca e pesce.
  • Includete almeno 3 macronutrimenti per ogni pasto.
  • Bevete almeno 8 bicchieri d’acqua al giorno per idratare l’organismo.
  • Fissate degli obiettivi concreti per poter ottenere le soddisfazioni che vi permetteranno di continuare a seguire la vostra dieta.

La dieta è per tutti e sarà l’occasione che stavate aspettando per ridurre i chili in più dal corpo e migliorare la vostra salute, in quanto il sovrappeso può portare molto spesso a numerosi problemi legati alle disfunzioni organiche causate dal grasso e dalle calorie in eccesso.

Dimagrire in salute è il must da stampare nelle vostre menti.

Dieta a zona in pratica

Dieta a zona Sears

Lascia il tuo commento: