La piantaggine

La piantaggine è una pianta comunemente utilizzata nella preparazione dei rimedi naturali erboristici grazie alle sue proprietà benefiche. La piantaggine maggiore è una delle piante più diffuse nella flora di tutta l’Europa e nell’Asia settentrionale e centrale. Cresce spontaneamente un po’ ovunque ai margini delle strade, nei campi, in abbondante quantità. La piantaggine presenta una rosetta di sottili foglie lunghe fino a 20 cm. lanceolate parallelinervie dalle quali parte lo scapo fiorale che porta una spiga di piccoli fiori marroncini poco appariscenti, dai quali sporgono i lunghi stami. Il principio è presente nelle parte aeree o dalle sole foglie.

La piantaggine

Piantaggine

Componenti principali della piantaggine:

  • Glicosidi iridoidici: tra cui aucubina (0.3-2.5%), catalpolo (0,3- 1,1%), asperuloside
  • Flavonoidi: (apigenina, luteolina, scutellarina)
  • Mucillagini: sono circa il 6.5%, costituite da almeno 4 polisaccaridi ricca soprattutto in D-galattosio, L-arabinosio, 40%, acidi uronici, enzimi.
  • Tannini: (6,5%); acido clorogenico e neoclorogenico
  • Cumarina esculetina, acidi fenoli


Le principali attività e della  piantaggine

  • Antiinfiammatoria: Gli iridoidi contenuti nel fitocomplesso sono responsabili dell’attività antiinfiammatoria, antimicrobica e antiallergica della pianta.
  • Cicatrizzante: la tradizione accorda soprattutto alle foglie fresche una azione cicatrizzante utile nella terapia delle ulcere varicose e delle ferite.

  • Antitussiva ed espettorante: Le mucillagini svolgono un’azione emolliente e sedativa tramite l’effetto ricoprente sugli epiteli, i tannini poi esplicano l’azione antivirale ed astringente. L’aucubina ha un’attività antiallergica che potrebbe essere utile nel trattamento della bronchite cronica asmatiforme


Proprietà salutistiche della piantaggine:

  • Affezioni infiammatorie del tratto gastrointestinale: la tradizione popolare fa uso soprattutto delle foglie fresche triturate o poste in macerazione per qualche ora in acqua bollita per trattare ulcere varicose, piaghe, punture degli insetti ecc., mentre il loro infuso vieneimpiegato contro le affezioni infiammatorie dello stomaco

  • Catarri vie aeree.
Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: