La storia del massaggio

Con il termine massaggio si comprende una serie di manovre eseguite con le mani, applicate sulla superficie del corpo, il cui scopo è di indurre modificazioni dirette o riflesse sulla cute, sui tessuti profondi e sugli organi viscerali.

Il massaggio ha una storia molto interessante, la parola massaggio deriva probabilmente dal termine arabo "Mashes" che significa tastare, palpare ed è adottata con qualche variazione in tutto il mondo. Pratiche masoterapeutiche risalgono a tempi molto antichi: sembra addirittura che alcune di esse siano l'elaborazione di movimenti di tipo istintivo, quali sfiorare sfiorare con la mano una zona dolente, frizionare la cute fredda o picchiettare un arto intorpidito.

La storia del massaggio

Storia del massaggio

Il massaggio nell'antichità

Si può quindi presumere che queste manualità di tipo primitivo abbiano subito un'evoluzione in manovre via via sempre piu complesse; in uso dapprima in campo religioso od estetico succesivamente in campo terapeutico. Anche i vecchi documenti indiani, risalenti a circa 9000 anni fa oltre la descrizione di bagni nel fiume Gange unzioni e pratiche respiratorie vengono messe in evidenza pratiche masoterapiche, con dettagli abbastanza precisi, il cui indirizzo medico si avvicinava molto a quello Greco e Latino.

I greci, famosi per l'eccellenza come cultori dello sviluppo armonico del corpo (attività ginniche), praticavano il massaggio pressoché costantemente, prima e dopo ogni competizione.

Autori inglesi quali il Graham, nello loro traduzioni, trovarono in Omero e in Erodoto, descrizioni di manovre masoterapiche ; ma è con Ippocrate che le attività mediche hanno un grosso sviluppo, fra i quali il massaggio, che lui chiamava Anatripaia, parola il cui significato è frizione verso l'alto, anticipando quello che alcuni secoli dopo, diventa norma fondamentale: cioè la progressione della periferia al centro. Come i Greci, anche i Romani, fautori anch'essi di esercizi ginnici, dei ludi sportivi, e delle cure termali, praticavano il massaggio costantemente dopo i bagni di vapore nelle Terme, o nelle palestre dopo l'allenamnto od una gara.

Nei secoli sucessivi, a causa della decadenza culturale e scientifica, il massaggio venne considerato come pratica empirica, lasciato in mano a pochi cosiddetti "guaritori" tanto che piano piano nella gente si venne a creare scetticismo e diffidenza.

Il massaggio ai nostri giorni

Dal diciannovesimo secolo la massoterapia ottiene un ulteriore sviluppo, fino a venir addirittura raccomandata nel trattato di Fabrizio Acquapendente, che si diche che sia stato il primo ad usare il termine impastamento. Nel secolo scorso i medici tedeschi, Svedesi, Francesi, diedero un forte impulso al massaggio istituendo in tutta europa scuole di fisioterapia.

Sulle loro orme, anche i medici italiani cominciarono a sviluppare studi più o meno approfonditi sulla massoterapia eliminando talune manovre spesso inutili, e convalidando altre,proprio perché ritenute valide dal punto di vista terapeutico.

Fra questi vanno ricordati il Colombo, il Vinaj il Volpe.

Gli eventi bellici fecero sì che la riabilitazione avesse un grandissimo sviluppo; anche perché anche perché se ci pensiamo bene in quegli anni i traumatismi a carico dell'apparato Locomotore, rappresentavano la maggioranza della patologia ortopedica della cittadinanza (reduci dal fronte, amputamenti, reduci dai bombardamenti ecc.). In questi ultimi anni abbiamo assistito ad un perfezionamento o addirittura alla creazione di nuove metodiche di massaggio (Hoffa, Cyriax).

Una fisioterapista tedesca, E Dike, porta delle innovazioni abbastanza interessanti al massaggio, con l'introduzione del così detto massaggio connettivale, il quale va ad influire sui visceri profondi, mediante il trattamento di tessutti cutanei e sottocutanei. La Dike, infatti, sperimentò e comprese che con manovre di frizione e Vibrazione su aree da lei definite riflessogene, si potevano per la prima volta trattare in modo concreto muscoli particolarmente ipertonici, purché innervati dallo stesso metamero.

Venendo ai giorni nostri, stanno prendendo piede tecniche Orientali di massaggio, il massaggio connettivale, massaggio con le pietre, anticellullite e tonificante per zone apposite del corpo.

 

Ecco la storia del massaggio...

Naturale benessere

Lascia il tuo commento: