Latte di giumenta

Il latte di giumenta ha una composizione molto simile al latte materno: contiene, infatti, i composti proteici, le glicoproteine, che non sono presenti per esempio nel latte di mucca o di capra. Il latte di giumenta, grazie alle sue caratteristiche, è indicato nella cura delle malattie cutanee, di disturbi gastrointestinali, per ricostruire la flora intestinale e per aumentare le difese immunitarie.

Latte di giumenta

Latte di giumenta

Il latte di giumenta composizione:

  • acidi grassi insaturi (come ad esempio omega 3, linoleico)
  • vitamina A
  • vitamine del gruppo B
  • proteine (per 80% caseina ed il 20% lattalbumina)
  • sali minerali (es. calcio, fosforo)

Un po' di storia sul latte di giumenta

Il latte di giumenta veniva considerato dai cinesi più di 400 anni fa come una medicina miracolosa, gli Egiziani, i Romani ed i Greci lo ritenevano un elisir di salute, di bellezza e di lunga vita, i mentre i re d'Oriente, invece, credevano fosse un rimedio inviato direttamente da Allah per migliorare e ripristinare e la salute del corpo e dell'anima.

Latte di giumenta: proprietà

Grazie al suo contenuto di batteri bifidi favorisce la formazione della flora batterica, stimola la digestione e fa bene alla pelle

Usato esternamente normalizza il contenuto di umidità e di grasso della pelle ed aiuta le cellule epidermiche nella loro crescita.

Gli acidi grassi essenziali sono ottimi per curare le infiammazioni cutanee.

Le proteine in esso contenute esercitano un effetto rigenerante e depurativo sulla pelle; stimolano il metabolismo impediscono infiammazioni e pruriti e migliorano l'assorbimento dell'umidità.

Può essere d'aiuto nella cura di dissenteria, di vomito, di stitichezza, di gastrite e di infiammazioni delle mucose dello stomaco e dell'intestino.

Grazie al suo elevato contenuto di lattosio e batteri bifidi irrobustisce la flora intestinale e permette un migliore assorbimento del cibo.

Latte di giumenta e psoriasi

Il latte di giumenta solitamente viene consigliato a chi soffre di psoriasi in quanto aiuta la pelle a rigenerarsi favorendo così facilmente nuove cellule epidermiche.

Latte di giumenta consigli di assunzione

Si consiglia di assumere 250 ml di latte di giumenta tiepido al mattino a stomaco vuoto oppure la sera prima di andare a dormire.

In ogni caso si consiglia prima dell'assunzione di consultare il proprio medico.

Latte di giumenta nei cosmetici

I cosmetici che contengono tra gli ingredienti il latte di giumenta solitamente sono commercializzati per chi ha pelli sensibili, normali o irritate.

 

Il latte di giumenta contiene lattosio pertanto non è consigliato a chi soffre di intolleranza e/o allergia ad esso.

Il latte di giumenta

Naturale benessere

Lascia il tuo commento: