Leg curl sdraiato

Eseguire correttamente l'esercizo " leg curl da sdraiato " porta a risultati concreti ed allontana il rischio di infortuni e microtraumi.

Il leg curl sdraiato è un esercizio di tipo isotonico che viene impiegato in palestra per allenare e potenziare i muscoli ischio-tibiali. Il leg curl da sdraiato si esegue con l'apposita macchina e consiste nella flessione della gamba sulla coscia contro resistenza offerta dalla macchina.

Alcune macchine per il leg curl sdraiato sono dotate di camme, le quali permettono di sfruttare al massimo l'esercizio senza sovraccaricare le strutture articolari e per questo è bene ricordare che durante l'esecuzione dell'esercizio è preferibile non caricare mai pesi eccessivi in quanto si potrebbe comprometterne l'efficacia.

Leg curl sdraiato

Leg curl sdraiato

Come eseguire il leg curl da sdraiato

Nel leg curl da sdraiato si carica parecchio peso durante la flessione del ginocchio da cui si genera una pericolosa iperlordosi lombare dovuta all'antiversione del bacino.

Questa situazione si genera perché il braccio muscolare a livello dell'anca è più vantaggioso di quello a livello dei ginocchio e, tornando al discorso precedente, quando il carico è eccessivo, i muscoli ischio-tibiali non riescono a realizzare l'accorciamento, ma generano solo una tensione isometrica.

Tuttavia poiché l'impulso nervoso inviato dal SNC è quello di flessione del ginocchio, il movimento viene comunque portato a termine generando dei movimenti detti compensatori ed in questo caso però i muscoli che vogliamo allenare non lavorano in maniera isotonica ma invece tenendo la contrazione (isometrica), si trasformano come una corda che, grazie alla rotazione del bacino in avanti (inserzione prossimale), traziona la tibia (inserzione distale) provocando comunque la flessione del ginocchio con apparente svolgimento dell'esercizio.

Questa modalità di esecuzione del leg curl sdraiato oltre a non essere produttiva è anche pericolosa per il rachide lombare, ed è da evitare particolarmente in quei soggetti che già soffrono di iperlordosi o di discopatie della regione lombare (lombalgia).

Alcuni preziosi consigli per eseguire al meglio il leg curl da sdraiato:

  • contrarre gli addominali ed i glutei
  • concentrarsi al massimo sulla contrazione muscolare;
  • (per la terza volta) non usare carichi troppo elevati;
  • compiere una esecuzione che sia lenta ed opportunamente controllata;

N.b. Da tutto questo risulta fondamentale che l'attenzione sia rivolta più al muscolo e non al movimento in sé, infatti l'intensità dell'esercizio spesso non è correlata con il peso che si solleva, ma con la concentrazione sul muscolo che si vuole allenare.

L'esecuzione non controllata, oltre a ridurre l'efficacia dell'esercizio, può essere pericolosa per le strutture capsulolegamentose del ginocchio ed il tips, relativo alla contrazione degli addominali e dei glutei provoca la retroversione del bacino ed impedisce il meccanismo di compenso e di conseguenza il lavoro viene focalizzato a livello dei muscoli interessati.

Esercizi palestra allenamento fitness

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo leg curl sdraiato

dopo allenamento in palestra per sviluppare tutti i muscoli mi sembra che in giorno dopo mi sembra che il muscolo sia ancora piu' piccolo ho paura di bruciare il muscolo

Lascia il tuo commento: