Linfodrenaggio per cellulite

Il linfodrenaggio è uno dei metodi per contrastare la cellulite, in quanto aiuta a ridurre i gonfiori, smuovere il sistema linfatico e disintossicare l'organismo ed i benefici nel linfodrenaggio sono svariati: è utilissimo in caso di gonfiori e cellulite resistente ai normali trattamenti estetici e riduce l'edema che si può formare dopo degli interventi chirurgici.

Linfodrenaggio per cellulite

Linfodrenaggio cellulite

Gli ideatori del massaggio di linfodrenaggio, i coniugi danesi Vodder, dimostrarono che il ristagno dei liquidi che causano la cellulite è dovuto a un difetto del sistema linfatico.

Il linfodrenaggio è una tecnica comunemente utilizzata per porre rimedio a numerosi disturbi di natura fisica, in quanto il sistema linfatico si occupa di trasportare gran parte delle sostanze nutritive attraverso i diversi organi per il loro corretto sostenimento. 

Il linfodrenaggio funziona sul trattamento della cellulite in quanto dirotta nel senso della parola i liquidi in eccesso tra le cellule e la pelle stessa concentrati nelle zone colpite da cellulite e favorisce la fuoriuscita di questi liquidi attraverso i vasi linfatici.

Obiettivi del linfodrenaggio

Infatti l'obiettivo del linfodrenaggio è proprio di eliminare il liquido interstiziale e della linfa, migliorando così le problematiche come la ritenzione idrica e la cellulite a buccia di arancia.

Purtroppo, a causa del processo digestivo, vengono prodotti una serie di gas e composti tossici per l’organismo, che immettendosi nel sistema linfatico possono comprometterne il corretto flusso e portare a diverse condizioni di salute non proprio ideali per il benessere di una persona.

Ecco il motivo per cui è stata ideata la terapia di drenaggio linfatico, che è una tecnica non invasiva per migliorarne la funzione.

Il linfodrenaggio per la cellulite funziona ?

Pensate che per quanto riguarda le donne, il linfodrenaggio risulta efficace per la cellulite, ma anche per alleviare numerose altre condizioni legate alla gravidanza tra cui l’ingorgo delle sostanze nutrienti per il bambino, il dolore ai capezzoli che può manifestarsi anche sotto forma cronica, dermatite e ulcere.

La terapia di linfodrenaggio può portare benefici anche per la cellulite, soprattutto se questa si manifesta in forma grave sviluppando u’infezione e facendovi correre il rischio di venir afflitti dalla cellulite edematosa.

Benefici del linfodrenaggio

Grazie al linfodrenaggio per la cellulite potrete star certi di liberare l’accumulo di sostanze nocive che viene trattenuto dai tessuti connettivi dell’epidermide, riducendo la cellulite ma beneficiando anche il corpo sotto diversi punti di vista, che riguardano la sua salute ed il benessere di organi e muscoli.

Già dopo le prime sedute di linfodrenaggio è possibile notare i miglioramenti sulla riduzione del ristagno linfatico e della ritenzione idrica ed inoltre l'adipe in eccesso sulle zone trattate tende ad essere già meno evidente.

I risultati del linfodrenaggio manuale in breve sono subito rivolti a beneficiare il corpo e se si decide con il medico curante si può anche associare ad altre tecniche anticellulite come ad esempio: pressoterapia, cavitazione e carbossiterapia.

Cellulite rimedi cure cellulite

Lascia il tuo commento: