Liposuzione ad ultrasuoni

Come funziona la liposuzione ad ultrasuoni? Nel corso dell’anno i chirurghi plastici hanno eseguito, negli states circa 600000 interventi di liposuzione ed oramai le persone sono ossessionate dalla magrezza nonostante diventino sempre più grasse e pesanti anno dopo anno.

Il richiamo di un veloce e risolutivo intervento chirurgico si rivela irresistibile per la maggior parte delle persone ossessionate dall’essere magre o nel diventare e quindi apparire “super fit”.

Liposuzione ad ultrasuoni

Liposuzione ad ultrasuoni

Per tale motivo, non è sorpresa la presa di coscenza del dato statistico relativo al fatto che la liposuzione rappresenta uno degli interventi chirurgici più popolari al mondo ed al giorno d’oggi.

L’intervento implica l’anestesia del paziente, l’introduzione iniettiva di un fluido in grado di rendere più morbide le cellule adipose e la rimozione di tale fluido con le cellule adiposo attraverso l’utilizzo di un tubo all’uopo designato chiamato “canula”.

Malcolm Paul dell’Università della California ad Irvine e Robert Stephen Mulholland dal Canada hanno ideato una nuova tecnica di liposuzione chiamata SMARTLIPO la quale utilizza gli ultrasuoni per rompere le membrane cellulari delle cellule adiposo per poi essere asportate chirurgicamente.

La Smartlipo viene eseguita tramite ausilio di anestesia locale e ciò che è più importante è che essa rispetto alla tradizionale liposuzione favorisce un recupero più veloce laddove, invece, rispetto alla liposuzione convenzionale rimuove meno grasso.

La tecnica Smartlipo si rivela alquanto controversa in quanto alcuni medici attestano che tale tipologia di procedura non sia meglio delle già testate e convenzionali tecniche di liposuzione e che quindi essa sia solo una speculazione commerciale di marketing.

La liposuzione non rappresenta assolutamente una veloce ed indolore soluzione all’obesità.

I pazienti che si sottopongono a liposuzione, senza ombra di dubbio, risultano molto più soddisfatti dei risultati raggiunti quando in contemporanea accoppiano un regime nutrizionale ottimamente calibrato nei suoi nutrienti e rapporti tra essi, nonché fanno seguire all’intervento stesso anche un protocollo d’allenamento su base costante.

Gli individui che, invece, non modificano il loro stile di vita in meglio (alimentazione calibrata ed inserimento di esercizio fisico razionalmente inteso e magari concepito da un personal trainer professionista) sono quelli che rimangono sempre più insoddisfatti dal risultato finale della liposuzione.

Il consiglio è quello di non sottoporvi a chirurgia lipo riduttiva prima di aver preso coscenza dei rischi che correte e se non avete preventivamente preso in considerazione di abbinare un sano stile di vita dato miglioramento del proprio approccio nutrizionale e livello di allenamento fisico.

Liposuzione ad ultrasuoni

Prodotti bellezza estetica donna

Lascia il tuo commento: