Eliminare le macchie dalla pelle

E' possibile togliere ed eliminare le macchie della pelle? Quante volte vi siete svegliati la mattina e guardandovi allo specchio siete inorriditi notando quel brufolo o quella macchia sullla pelle magari del viso, che prima non avevate mai visto? Non c'è da stupirsi. Bisogna aspettarsi la comparsa di questi inestetismi, soprattutto nella zona intorno e sotto gli occhi. Molte persone si sono affidate a rimedi casalinghi per risolvere il problema, magari per scoprire poi che questi non sono riusciti a risolvere il problema. È altrettanto frequente che nemmeno i prodotti farmaceutici portino una repentina ed efficace soluzione alle macchie sulla pelle.

Eliminare le macchie dalla pelle

Eliminare le macchie pellle

Come mai la maggior parte dei prodotti non funziona immediatamente?

La maggior parte dei prodotti non funziona perché gli ingredienti non sono efficaci o più semplicemente non sono adatti al singolo soggetto. Ciò è dovuto al tipo di sostanze che sono contenute. Inoltre, molti degli ingredienti utilizzati in questi prodotti non sono sicuri da usare. Aziende di cura della pelle cercare di risparmiare utilizzando composti chimici a basso costo.

E i prodotti domestici?

A dire la verità, contrariamente a quanto alcuni esperti potrebbero confermare, è molto difficile trovare un rimedio casalingo per le macchie sul viso nella vostra cucina. Ci sono ingredienti che sono altamente efficaci per sbarazzarsi degli inestetismi, ma non sono così facilmente reperibili.

Esistono ingredienti sicuramente efficaci?

La cura del viso dovrebbe iniziare con l'uso di quegli ingredienti creati apposta per combattere i disagi del viso o causati dal tempo, dalla luce solare e da tutti quei fattori che possono recare danno alla faccia. Due ingredienti altamente efficaci sono l'Eyeliss e l'Haloxyl. Questi sono naturali e altamente specializzati nell'eliminare rapidamente le macchie attorno agli occhi. Ci sono anche altri ingredienti che sono efficaci nel riparare i problemi della pelle. Il numero uno è l'acqua. È ottimo per la pelle, soprattutto se fornito dal cibo e dai liquidi che si consumano. Ingrediente principale nella maggior parte delle creme idratanti, non influenzerà un vero cambiamento nella vostra pelle anche se comporta un primo passo nella “battaglia contro gli inestetismi”. La maggior parte di creme e lozioni richiedono fino a 30 minuti per essere completamente assorbita dalla pelle, e durante quel tempo, gran parte del prodotto evapora. Così, prima che la pelle possa trarre alcun vantaggio dai principi attivi, gran parte del prodotto è evaporato. Poi più acqua si mette all'interno di una crema, più questa è diluita e quindi meno efficace.

Quindi bisogna ricercare o farsi consigliare un prodotto che abbia una giusta proporzione tra i principi attivi e l'acqua.

Gli anti-ossidanti poi proteggono le cellule della pelle dai danni UV, inquinamento e radicali liberi. I più comuni e i più importanti sono le vitamine A, C ed E.

  • Retinolo (Vitamina A attiva): la funzione principale di questo ingrediente è il ricambio delle cellule della pelle, producendo il collagene. Si ha una pelle giovane quando le cellule della pelle sono mantenute attive. Quando queste si “riposano” compaiono sottili linee, macchie, pelle opaca e rughe. Il retinolo è come un secchio d'acqua fredda per le cellule della pelle. È un derivato puro e attivo della vitamina A. Se si utilizza una forma sintetica della vitamina A o si assumono integratori orali di queste vitamine, semplicemente non si otterranno gli stessi risultati.
  • Vitamina C attiva: è un altro antiossidante, ma funziona in modo diverso aiutando a sintetizzare il collagene. Questa proprietà conferisce una caratteristica molto preziosa per la pelle, nel senso che stabilizza i radicali liberi e in tal modo protegge le cellule sane da eventuali danneggiamenti. Si tratta di un'eccellente misura preventiva contro le macchie cutanee, infatti contrasta l'invecchiamento della pelle provocato dal sole.
  • Vitamina E: aiuta a proteggere la pelle dai raggi UV e, come bonus aggiuntivo, ammorbidisce e leviga la cute.

Eliminare le macchie della pelle con il laser

Esistono anche prodotti che si specializzano nella rimozione delle macchie dell'età, e altre tipologie di inscurimenti della pelle sul viso. Queste contengono un sano, ingrediente naturale che si chiama Nutgrass Extrapone. E' un'erba che combatte gli accumuli di melanina. Questo ingrediente agisce per alleggerire la pigmentazione scura della pelle, e vi aiuterà a trovare stabilità nella pigmentazione del viso.

Eliminare le macchie dal viso deve essere fatto in modo coscenzioso. Non bisogna interpretarsi medici ma anzi, chiedere consiglio a degli esperti.

Quanti di voi hanno desiderato far sparire quelle fastidiose e antiestetiche macchie dal proprio viso? Quanti di voi hanno detto basta a prurito e ad una brutta immagine del proprio volto? Molti si saranno chiesti come togliersi questi inestetismi e se la medicina associa rischi alla rimozione delle macchie. Gli interventi al laser possono sembrare rischiosi, ma se effettuati in modo corretto possono ridare vita al vostro volto.

Molte delle macchie più piccole e delle lesioni cutanee sul viso sono facilmente removibili con il laser. Tra i tipi di inestetismi in cui si può procedere tranquillamente con un'operazione al laser ci sono i piccoli vasi sanguigni del viso, le piccole macchie marroni, le macchie d'età e le lentiggini. Il laser a diodi è adatto per molti tipi di lesioni al volto, e non causa l'ecchimosi che si vede con qualche altro tipo di laser, come il laser pulsato colorante.

Il laser permette di eliminare inscurimenti cutanei tramite l'azione discreta di un fascio di luce. Il laser tratta lesioni cutanee pigmentate e vascolari con un metodo non invasivo. Sottoporsi ad un intervento laser delicato e preciso fornisce risultati visibili e non dannosi alla salute.

Ma i trattamenti laser sono davvero sicuri?

I laser sono stati utilizzati a partire dal 1960 per una vasta gamma di utilizzi medici. Vengono impiegati in molti campi, compresa la chirurgia e la dermatologia plastica. Nelle mani di un professionista sanitario, l'uso di un laser è sicuro ed efficace.

Come funziona il laser?

Un laser genera un intenso fascio di luce. Questo fascio di energia viene indirizzato con precisione verso un punto specifico cioè la macchia scura. La luce laser viene assorbita dall'ossiemoglobina (globuli rossi chiari che trasportano l'ossigeno) e dalla melanina (pigmento nero o marrone che si trova nella pelle). Questo causa la decomposizione e la distruzione tramite il calore di cellule indesiderate, lasciando intatte le cellule sane. Nella maggior parte dei casi, l'anestesia non è necessaria. Il numero di volte alle quali il paziente deve sottoporsi al trattamento può variare, in base all'estensione della macchia e alle caratteristiche fisiche del soggetto. Alcuni pazienti riferiscono di sentire una leggera sensazione di bruciore durante il trattamento, seguito poi da un rossore che di solito scompare in 2/4 ore. Possono esserci anche dei gonfiori che durano al massimo 1/2 giorni. Non ci sarà alcun tipo di decolorazione della pelle. I risultati del trattamento finale dovrebbero essere evidenti entro 2/3 settimane per le lesioni pigmentate.

Cos'è una lesione pigmentata?

La melanina è il pigmento scuro presente nella pelle ed è prodotta dai melanociti. Lesioni pigmentate si verificano quando c'è una sovrabbondanza di melanociti nella pelle. Quando un pigmento scuro si moltiplica, si formano le lentiggini e le macchie scure.

Cos'è una lesione vascolare?

Una lesione vascolare è formata da vasi sanguigni anormalmente grandi o numerosi, situati direttamente sotto la superficie della pelle. Questi vasi possono essere visibili attraverso la pelle e provocare un effetto di “vene rosse a tela di ragno” (teleangectasia).

Che tipi di disturbi vengono trattati con il laser a diodi?

  • La teleangectasia facciale è causata da una dilatazione dei vasi capillari e delle arteriole. Questi piccoli vasi sanguigni tendono a verificarsi, sopra, vicino o intorno al naso e sulle guance.
  • Gli angiomi a ciliegia sono macchie rosse leggermente sollevate.
  • Angiomi a ragno sono macchie rosse leggermente sollevate, a forma di ragno.
  • Rosacea.
  • Lentiggini.
  • Cheratosi, macchia leggermente sollevata che spesso si trova sulla schiena e sulle mani.

Prima di decidere se sottoporsi o meno ad un intervento laser è necessario chiedere il parere di un medico esperto del settore.

Nutrizione e cosmesi hanno varie soluzioni per aiutarci ad eliminare le macchie della pelle.

Bellezza corpo: uomo donna

Lascia il tuo commento: