Maggiociondolo

Maggiociondolo Laburnum anagyroides Medie e' una pianta che fa parte della famiglia delle Leguminosae (Fabaceae) ed il suo habitat naturale corrisponde ai boschi di latifoglie.

Maggiociondolo

Maggiociondolo

Il Maggiociondolo è un albero alto 5-10 m; fusto a corteccia liscia; foglie a lungo picciolo, composte di 3 foglioline ovaliellittiche; fiori gialli, raggruppati in grappoli gradevolmente odorosi.

Parti usate: foglie.

Raccolta: primavera.

Componenti:

  • laburnina e citisina (alcaloidi),
  • gomma,
  • acidi,
  • sostanza oleosa.

Azione farmacodinamica:

  • emetico,
  • purgativo,
  • calogogo.

Impiego:

  • itterizia,
  • inerzia epatica,
  • ipocolia,
  • stitichezza cronica.

Coltivato come ottima pianta ornamentale. Il suo legno duro, resistente alla marcescenza, trovava buon impiego per steccati rustici e pali da vigna.
È buon combustibile.

Ricordarsi che tutta la pianta è velenosa.

Usare con molta prudenza giusto per non dire di scegliere altre piante dalle proprieta' similari ma "esenti" da eventuali rischi per la salute.

Maggiociondolo...

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: