Mal di collo

Una delle cause principali del  mal di collo può essere un movimento sbagliato, qualche preoccupazione di troppo, un colpo d'aria etc ed risulta essere un disturbo, molto frequente anche fra le persone giovani, spesso risultato di cattive abitudini.

Mal di collo

Mal di collo

Il male al collo, difatti, è nel 70% dei casi un malessere derivato da posture errate, stress prolungato e sedentarietà, frequenti dopo una giornata passata alla scrivania davanti al PC, al volante oppure in piedi.

Meglio sempre fare prima una visita dallo specialista (fisiatra o ortopedico), per identificare la causa all'origine del mal di collo.

L'infiammazione nella fase acuta si risolve solo con la terapia farmacologica.

Negli altri casi più lievi di dolore al collo si possono usare altre tecniche:

  • ipertermia : usa onde elettromagnetiche, emesse da un manipolo, che viene passato sulla parte dolente. Le onde penetrano in profondità nei tessuti, rilasciando calore. La tecnica ha un'azione riequilibrante, antidolorifica. Per avere benefici sono sufficienti 12 sedute di 20 minuti cadauna
  • laser diodico pulsato : ha sempre un'azione antidolorifica e antinfiammatoria ma si serve del laser, per diffondere calore in profondità e agire in modo mirato su punti precisi del collo. Sono, in genere, necessarie circa 12 sedute di 10 minuti ciascuna.
  • omeopatia con erbe contro i dolori da mal di collo: come ad esempio i granuli di Bryonia sono utili quando il dolore peggiora con il movimento.
  • fitoterapia: piante come >Arnica, Partenio e l'Artiglio del diavolo che si trovano in farmacia o erboristeria in preparati già pronti, sono in grado di agire sul'infiammazione.
  • proloterapia: trattamento nato per chi soffre di episodi ricorrenti di cervicale. La cura consiste in iniezioni di glucosio fatte direttamente nei legamenti del collo.

 

Il male al collo...

Naturale benessere

Lascia il tuo commento: