Mal di gola e febbre

Il mal di gola e la febbre sono i principali sintomi del raffreddore comune, una delle malattie più diffuse di origine virale; circa cento diversi virus, infatti, possono causare il raffreddore, perciò dato che gli antibiotici, efficaci in caso di infezione di origine batterica, non hanno alcun effetto contro i virus, occorre individuare un trattamento alternativo; in alcuni casi, comunque, il mal di gola e la febbre possono avere un’altra origine, come, ad esempio, un’infezione batterica o un’allergia, perciò innanzitutto è necessario individuare la causa da cui dipendono questi sintomi.

Mal di gola e febbre

Mal di gola e febbre

Le cause del mal di gola e della febbre

La principale causa del mal di gola e della febbre sono le infezioni virali, tuttavia, in alcuni casi, questi sintomi possono manifestarsi a causa di un’infezione batteriche o di un’allergia; a seconda dell’origine di mal di gola e febbre, si intraprende un trattamento diverso: si utilizzano, in genere, gli antibiotici contro le infezioni di origine batteriche e gli antistaminici in caso di allergia; per quanto riguarda le infezioni virali, invece, è necessario individuare un altro tipo di trattamento. Le infezioni virali si sviluppano soprattutto nei bambini, in quanto il sistema immunitario, ancora in via di sviluppo, è più vulnerabile rispetto a quello degli adulti; il mal di gola dipende direttamente dall’infezione sviluppata, mentre la febbre, in genere, consiste in una reazione dell’organismo che, aumentando la temperatura, va ad ostacolare la riproduzione dei virus.

I sintomi del mal di gola e della febbre

Se si manifestano solamente il mal di gola e la febbre, in genere, i virus sono localizzati nella zona della gola e la patologia che viene sviluppata dall’organismo prende il nome di faringite; il trattamento della faringite, nella maggior parte dei casi, è analogo a quello del raffreddore comune: si consiglia, infatti, di assumere, sotto prescrizione medica, degli antidolorifici, di idratarsi abbondantemente e di riposarsi.
Se, invece, oltre al mal di gola e alla febbre, si manifestano altri sintomi, quali, ad esempio, la sensazione di naso chiuso, un’eccessiva produzione di muco e così via, in genere questi sintomi vengono ricondotti al raffreddore comune.

Le patologie che comportano mal di gola e febbre

Il mal di gola e la febbre sono sintomi molto comuni riconducibili a diverse patologie, perciò, per effettuare una diagnosi corretta, occorre valutare eventuali altri sintomi che caratterizzano la patologia respiratoria.

Il raffreddore comune

Il raffreddore comune è, sicuramente, tra i disturbi più diffusi, se non il più diffuso: si tratta di una lieve infezione di origine virale, i cui sintomi principali sono il mal di gola, la febbre non molto alta, la tosse e l’eccessiva produzione di muco. Il raffreddore si sviluppa soprattutto in età infantile ed è una patologia, nella maggior parte dei casi, contagiosa.

L’influenza

L’influenza è una malattia di origine virale che, nella maggior parte dei casi, si sviluppa in forma acuta: i principali sintomi dell’influenza sono il mal di gola, la febbre alta, la tosse, i brividi, il mal di testa, i dolori e la debolezza; l’influenza, come il comune raffreddore, è una patologia contagiosa.

La bronchite

La bronchite è una patologia respiratoria, che può essere di origine virale o di origine batterica, causata dalla presenza di colonie di agenti patogeni nel tratto respiratorio che, di conseguenza, si infiamma. La bronchite può essere acuta o cronica; i sintomi principali di questa patologia sono la tosse violenta, la febbre, il mal di gola e le difficoltà nel respirare.

La polmonite

La polmonite è una patologia causata dall’infiammazione dei polmoni, a causa di un’infezione virale, batterica o fungina; i principali sintomi della polmonite sono i brividi, la febbre, la tosse, i dolori al torace, il mal di gola e le difficoltà nel respirare.

Il mal di gola

Il mal di gola è un’infezione causata, nella maggior parte dei casi, da un batterio, lo streptococco, tuttavia, in alcuni casi, il mal di gola può avere origine virale o può dipendere da cause esterne; questo disturbo può essere accompagnato da altri sintomi, quali la febbre, il mal di testa e la perdita di appetito.

La prevenzione di mal di gola e febbre

Per prevenire la diffusione dei virus che possono causare il mal di gola e la febbre, è importante soprattutto lavarsi spesso le mani; inoltre, è necessario evitare un possibile contagio, perciò, a questo proposito, si ricorda che i virus, in genere, sono più contagiosi nei giorni successivi alla comparsa dei primi sintomi.

Il trattamento del mal di gola e della febbre

Nella maggior parte dei casi, il mal di gola e la febbre dipendono da un’infezione virale, di conseguenza gli antibiotici, comunemente utilizzati nel trattamento delle infezioni batteriche, sono del tutto inefficaci; nel trattamento del mal di gola e della febbre, in genere, si ricorre ai farmaci da banco, che possono essere acquistati senza ricetta, tuttavia è necessario richiedere sempre il parere del proprio medico.
Se, invece, il mal di gola e la febbre vengono ricondotti al comune raffreddore, in genere questi sintomi guariscono spontaneamente dopo alcuni giorni, infatti il raffreddore è, forse, l’unica patologia che non necessita alcun trattamento; al contrario, se questi sintomi vengono ricondotti ad un’altra patologia, è necessario rivolgersi il prima possibile al proprio medico, in quanto la maggior parte delle patologie respiratorie possono essere guarite in pochi giorni, se viene intrapreso tempestivamente un trattamento adeguato.

I rimedi naturali contro il mal di gola e la febbre

I rimedi naturali, a volte, sono più efficaci dei farmaci, inoltre questi rimedi, al contrario dei farmaci, sono sicuri e privi, quasi sempre, di possibili effetti collaterali; nel trattamento del mal di gola e della febbre, soprattutto quando questi sintomi dipendono da un’infezione di origine virale, ricorrere ai rimedi naturali è sicuramente la scelta più adeguata.

L’aceto di sidro di mele

Le numerose proprietà benefiche dell’aceto di sidro di mele vengono sfruttate nel trattamento di diversi disturbi, tra i quali anche il mal di gola e la febbre; per rendere il sapore dell’aceto di sidro di mele più gradevole, si può diluire un cucchiaio di aceto in un bicchiere d’acqua, aggiungendo, secondo il proprio gusto, un po’ di miele.

Il te verde

Il te verde è particolarmente efficace per alleviare il mal di gola e la febbre, inoltre fornisce all’organismo antiossidanti essenziali; si consiglia di consumare, ogni giorno, una tazza di te verde, soprattutto durante la stagione invernale. Si possono aggiungere al te verde il limone ed il miele, che contengono altre sostanze dalle proprietà curative; in alternativa al te verde, si possono consumare la tisana all’olmo, il te alla ciliegia o la tisana alla liquirizia.

L’aglio

L’aglio, nel trattamento del mal di gola e della febbre, può essere utilizzato in due diversi modi: si può tenere un spicchio di aglio in bocca, facendo in modo che rilasci il succo, oppure si possono bollire alcuni agli in acqua ed utilizzare questo infuso, dopo averlo filtrato, per effettuare dei gargarismi.

I gargarismi

I gargarismi sono assolutamente efficaci come trattamento contro il mal di gola; i gargarismi possono essere effettuati con acqua salata o, in alternativa, aggiungendo in acqua altri ingredienti, quali, ad esempio, l’aceto di sidro di mele, la salvia o l’aloe vera.

Considerazione finale sulla febbre e mal di gola

Il mal di gola e l’influenza sono sintomi molto comuni riconducibili a diverse malattie, perciò, innanzitutto, occorre effettuare una corretta diagnosi; una volta individuata la patologia scatenante, si può decidere, insieme al proprio medico, quale trattamento intraprendere, ricorrendo magari ai semplici ma efficaci rimedi naturali.

Consigli cure e semplici rimedi naturali da provare in caso di febbre e mal di gola.

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo mal di gola e febbre

mal di gola e febbre

Molto buono, quello che c'è scritto, provo subito a metterlo in pratica, i rimedi naturali sono sempre efficaci e non hanno effetti collatterali che fanno male, quindi siccome adesso ho mal di gola e febbre li metto subito in pratica, grazie grazie ancora.

Lascia il tuo commento: