Malattia mani piedi bocca

Malattia mani piedi e bocca nei bambini: È una malattia che non arreca danni, né porta complicazioni a meno che ad esserne colpito non sia un bambino nei primi mesi di vita. Per i bambini piccoli, infatti, può risultare pericolosa, perciò se un neonato viene a contatto con un bambino infetto, ai primi sintomi bisogna subito consultare un medico o portare il piccolo in ospedale.

La malattia mani piedi bocca è una malattia che può colpire il soggetto adulto, in gravidanza ed in particolare i bambini, la malattia mani piedi bocca è una malattia virale infettiva, il cui responsabile è il virus Coxackie del gruppo A ed è una malattia che si trasmette facilmente per contagio e che si diffonde soprattutto nella stagione calda ed in particolare sono colpiti in maggioranza, generalmente i bambini di età compresa fra gli 1 ed i 5 anni.

Malattia mani piedi bocca

Malattia mani piedi bocca

  • per via orofecale, quando il virus, eliminato attraverso le feci da un bambino che ha contratto l'infezione, passa, attraverso contatti, anche accidentali, nell'ambiente e quindi viene introdotto nella bocca di un altro bambino.
  • Per contatto diretto, bocca a bocca, da un bambino all'altro.
  • Non è accertato se il virus possa trasmettersi attraverso le vie respiratorie.


Come si manifesta:

Questa malattia si presenta con la comparsa di lesioni sulla pelle e sulle mucose:

  1. nelle mani e nei piedi compaiono delle vescicole chiare di qualche mm di diametro o delle macchioline rilevate non pruriginose, soprattutto nel palmo della mano, sulle piante dei piedi e tra le dita
  2. nella bocca (lingua, gola, labbra e parte interna delle guance) appaiono, invece delle ulcere di piccole dimensioni, che possono causare fastidi e lieve dolore.
  3. Febbre che può essere moderata, alta o anche mancare completamente
  4. un esantema diffuso in tutto il corpo, in modo particolare alle natiche, può presentarsi, talvolta, ad accompagnare i sintomi sopra descritti.


Come riconoscerla (primi sintomi):

Questa malattia si riconosce facilmente per la sua specifica localizzazione su mani piedi e bocca, da cui appunto prende il nome e soprattutto la diagnosi è facilitata dalla presenza di altri casi della stessa malattia e/o di altre infezioni causate da Virus Coxasckie, tra fratelli, amici o compagni di scuola o di giochi del bambino.


Come comportarsi e cosa fare :

Dal momento che la malattia è benigna non è il caso di allarmarsi, ma è preferibile chiedere consiglio ad un medico se:

  • il bambino lamenta un dolore molto forte alla bocca
  • se le gengive si presentano molto arrossate e gonfie
  • se il bambino beve poco e malvolentieri
  • se la febbre dura per più di 3 giorni

È importante chiamare il medico, anche con urgenza se:

  • il bambino mostra segni di disidratazione
  • si tratta di un bambino nei primi mesi di vita.


Terapia per la cura della malattia mani piedi bocca:

Come in tutti i casi di malattie virali non vi è una terapia specifica, ma è una malattia che tende a guarire spontaneamente, uniche cose da fare per limitare i fastidi che il bambino può accusare sono:

  • evitare cibi irritanti (salati, piccanti, aciduli, troppo duri per cui richiedono una lunga masticazione)
  • evitare bevande gasate
  • fare in modo che il bambino mangi cibi liquidi o comunque molto morbidi e freddi
  • sciacquare con cura la bocca dopo ogni pasto, in modo che i residui di cibo non accrescano l'irritazione
  • somministrare nella bocca delle soluzioni disinfettanti o leggermente sedative del dolore.

Malattia mani piedi bocca (sintomi cause e terapia di cura)

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo malattia mani piedi bocca

può questa malattia mani piedi bocca venire ad un adolescente di quattordici anni e senza febbre posso dare un farmaco

non è sempre vero che non porta prurito. anche negli altri che ho visitato dicevano lo stesso. io la ho al momento e causa un fastidio enorme, sotto ai piedi è impossibile camminare, nel palmo della mano non si riesce a mantenere quasi nulla. si gonfiano sia le mani che i piedi. non so dirvi dell'interno della bocca, a me si è manifestato direttamente in gola. non ci passa niente, ad ingurgitare qualcosa sembra di strozzarsi. l'eruzione cutanea si manifesta anche sui glutei, interno cosce ed inguine, qui sono molto più grandi le bolle. e diffidate che gli adulti non la prendono perchè sono malattie infantili. io ho 21 anni, e sono stata contagiata da mia nipote di 15 mesi, quando ancora non le si era manifestata la malattia. ad ogni modo il virus resta incubato anche fino a 15 giorni, tant'è che a me si manifestata 8 giorni dopo di lei. anche se ci sono siti specifici non sempre la dicono tutta. come dice mia nonna, se hai qualche male devi andare dal chi ha patito lo stesso male.

sono ancora nella fase febbrile io....ed ho 36 anni, le mie 2 gemelline di 1 anno, hanno compiuto una strage epidemica e chissà ancora quante vittime mieteranno! spero non mi si manifesti terribilmente come la testimonianza di Sara,ho ancora avuto solo febbre, mal di gola, male e giramento di testa e senso di intorpidimento a mani e soprattutto piedi. UNA MIA CARA AMICA LA HA AVUTA APPENA ADESSO CON DOLORE ATROCE DI SPILLI AI PIEDI MA POCHE E DISCRETE papole-vesciche..... mio marito ha detto" se mi vengono stè pustole, uccidimi!"

Ho 38 anni e in questo momento sto passando le pene dell'inferno dai dolori. Ho preso la "bocca mani piedi" ( l'ho scritto con questa successione in base al presentarsi dei sintomi da me avuti e che non credo siano ancora finiti) stando a contatto con un bambino di 14 mesi che aveva un po di febbre e la gola arrossata... morale dalla favola tre giorni fa mi ha preso la gola, la notte febbre a 38,5 e il giorno dopo pustole doloranti sul palmo delle mani e lungo le dita... tutt'ora sto avendo difficoltà a scrivere, non reggo niente in mano e oltre a farmi male ho un prurito da impazzire. Dalla sera, ovvero da ieri, esplosione lungo le labbra guance naso e qualcuna anche in testa. Stanotte non ho chiuso occhio per un gran fuoco ai piedi e stamattina sorpresa pustole tra le dita dei piedi e qualcuna sul tallone e sulla pianta, non riesco a camminare e appoggiare il piede a terra anche stando seduto o sdraiato il dolore è atroce. Il fastidio è elevatissimo e faccio presente che di malattie ne ho avute nella mia vita e la mia soglia del dolore è molto elevata ma questa malattia è veramente fastidiosa, sono allo stato di non essere in grado di fare nulla. La febbre l'ho avuta solo mezza giornata e le varie esplosioni non credo siano finite... mi mancano ancora i glutei e l'interno cosce. La pediatra del bambino che mi ha trasmesso la malattia, che ovviamente gli è già passata, ha detto che è difficilissimo che la prenda un adulto... mbhè, mi sta massacrando e ne avrò ancora per molti giorni perché credo di non aver ancora raggiunto l'apice della malattia. Credetemi, per un bambino sarà fastidioso ma per una persona adulta è veramente devastante.

Eccomi, appena rientrata dal pronto soccorso! diagnosi: malattia mani piedi bocca! In 23 anni non ho mai avuto niente di così fastidioso... è iniziato tutto con febbre e placche alla gola. Poi l'altra notte un prurito alle mani che mi sembrava di impazzire, mi grattavo con qualunque oggetto mi capitasse a tiro. Oggi il tutto si è esteso anche ai piedi, quindi sono scappata in ospedale. Come avete già detto però è difficilissimo camminare, provo fastidio a indossare i calzini e qualunque cosa mi sfiori mi fa urlare di dolore. Per quanto riguarda la bocca, più che altro le ulcerazioni sono attorno alle labbra, sulle guance, nell'orecchio. Prima controllando il resto del corpo ho notato bollicine anche sui glutei... insomma sono fregata! Ah, in ospedale mi hanno fatto una puntura di cortisone, poi la dermatologa mi ha prescritto un antistaminico... ora pare che il prurito stia diminuendo... lo spero, perché altrimenti mi taglio i piedi, giuro! Buona guarigione a tutti! :)

Anche io vittima della stessa malattia. Ho 43 anni e in classe di mia figlia c'è qualche caso. Tutto è iniziato con una febbre a 37.8 per una giornata insieme a mal di gola.
Poi il giorno dopo primi pruriti alle punte delle dita dei piedi e delle mani.
Il giorno dopo, spuntano sulle dita delle mani piccoli pallini rossi che poi assumono l'aspetto di vescichette. Prurito tremendo alle mani e ai piedi (non si riesce a camminare. Per lenire il dolore il medico mi prescrive antistaminici. Il dolore/prurito dopo l'assunzione dei farmaci sparisce nel giro di 12 ore. Oggi sono a terzo giorno dalla manifestazione dei primi sintomi alle mani. Le pustole/vesciche sono tutt'ora visibili ma la pelle dei polpastrelli è molto secca. La sensazione quando si tocca qualcosa è di non avere capacità tattili complete: come se indossassi un ditale di carta pecora.
saluti

Io per ora mi sono salvato, Anna la mia grande di 19 mesi invece ha molte vesciche ed ha avuto la febbre alta. Le vesciche sono venute anche sulle ginocchia e sull'esterno della bocca oltre che su mani e piedi. Devo dire che dalle sue reazioni sono piuttosto fastidiose.
Speriamo che la piccola 2 mesi non la prenda...
saluti

Ho preso la mani bocca piedi dal mio bimbo di un anno... Lui ha risolto nel giro di pochi giorni senza particolari complicanze.... Io sono devastata... E' iniziata con una febbre a 38 durata meno di un giorno e un po' di mal di gola... a distanza di tre giorni sto impazzendo dal prurito sotto i piedi... non riesco a dormire... il medico mi ha prescritto un antistaminico per bocca più il cortisone... Ma niente, il prurito non se ne va... per non parlare della bocca... è davvero una tortura!!!

mia figlia di 3 anni martedì ha avuto all'improvviso un innalzamento della temperatura fino a 39° abbiamo somministrato paracetamolo, lei manifestava bruciore alla lingua il giorno seguente la febbre era passata ma sulla lingua sono comparse delle chiazze bianche, il pediatra aveva parlato di AFTA, ma proprio nel momento in cui ci eravamo tranquillizzati, ecco la sorpresa, mi sono comparse sulle mani dei puntini rossastri, che il giorno dopo si sono trasformati in acne e oggi in pustole, questa notte comparsi anche sui piedi di corsa all'ospedale riscontrata dal dermatologo "sindrome mani piedi bocca"

Ho avuto la febbre a 38 sia domenica che lunedì con un fortissimo mal di gola, da non riuscire a deglutire. Ieri pomeriggio, martedì, sono cominciate le vescichette!!! Ma per quanti giorni ne avrò? Aver letto le vostre comunicazioni non mi ha certo rasserenato. Per ora è fastidioso ma sopportabile. Vi aggiornerò!

Ciao, sono al 4° giorno di questa malattia, le vesciche invece di diminuire aumentano con un fastidio insopportabile, mi fanno malissimo piedi e mani ed intorno la bocca, non riesco a prendere niente tra le mie mani... sono stato due volte al pronto soccorso in due giorni e mi hanno fatto una flebo di paracetamolo! non c'è una cura specifica? La trattano con gli stessi farmaci di una febbre!!!! :-(

Da non crederci ho 39 anni ed ho preso tutte le malattie esantematiche o quasi ma questa è terribile, prurito fortissimo sulle mani e i piedi, sono due notti che non si dorme,il medico mi ha prescritto antistaminico per bocca ma i risultati sono stati praticamente nulli, AIUTOOO!!!!!

Ciao, sono al 4 giorno di questa malattia. Tutto è iniziato con la comparsa di febbre a 38,5 per un giorno scarso, gola arrossata per due giorni e comparsa delle prime pustole al secondo giorno su tutte le mani e le dita: un prurito terribile per due giorni e due notti! Il dermatologo mi ha diagnosticato questa malattia che ho preso da mia figlia (che per fortuna l'ha fatta in maniera più leggera). Ora sto prendendo antistaminico e cortisone e finalmente sono riuscita a dormire la notte scorsa, ma le pustole dalle mani (dove stanno lentamente seccando) si sono spostate sui piedi e un po' in bocca, speriamo passi presto...

Ciao, ho un bimbo di quasi quattro che anni frequenta la scuola materna. È già la seconda volta che contrae la malattia mani piedi bocca perché a scuola circola. Solo che non ha mai avuto febbre e gli viene principalmente nella parte superiore del labbro. Volevo sapere se è anche normale che gli manchi l'appetito.

Ciao, ho contratto questa malattia dai miei bimbi. Ho avuto per due giorni febbre molto alta (39,0/39,5) con un episodio convulsivo. Finita la febbre è comparso un mal di gola fortissimo e quasi contemporaneamente sono comparse delle macchioline rosse sul palmo delle mani. Poi improvvisamente è comparso l'herpes sulle labbra (fortunatamente la lingua e l'interno della bocca si sono salvati) ed ho cominciato a sentire un dolore fortissimo alle mani ed ai piedi, tanto da non riuscire a camminare, è come se nei piedi avessi il fuoco e nelle mani migliaia di spilli ...cammino come uno zombie, trascinando i piedi, e non c'è crema che possa alleviare questo dolore. I miei bimbi fortunatamente l'hanno superata senza dolore, forse gli adulti ne risentono di più....speriamo passi in fretta!

Ho contratto la malattia due settimane fa da mia figlia di due anni. Premetto che la pediatra mi ha detto che negli adulti al massimo si manifesta come raffreddore, lo stesso nei neonati (in effetti l'altro mio figlio di 4 mesi ha avuto raffreddore). Ho avuto febbre a 39,5°C per un giorno con formicolio alle punte delle dita. Dopo un paio di giorni non riuscivo a camminare per dolore sotto dita dei piedi e sono comparse vescicole dolorose per tre giorni. Sulle dita solo puntini minuscoli rossi non dolorosi. La bocca è la cosa più fastidiosa. Da due settimane faccio fatica a mangiare (i primi giorni anche a parlare) per il prurito e il dolore alla lingua sulla quale spuntano di continuo delle specie di brufoletti dolorosi. Comunque tutta la superficie della lingua è molto sensibile e qualsiasi cibo non ha più lo stesso gusto di prima. Purtroppo sono in allattamento e non posso prendere niente. Posso solo sopportare e aspettare. Per fortuna i bimbi soffrono meno! Solidarietà a tutti i genitori colpiti!!!

Leggendo le vostre impressioni mi ritrovo con molti Vostri sintomi, sono al sesto giorno dall'inizio della manifestazione e mi cominciano a scomparire la macchie rosse dalle mani, mi hanno detto che si possono perdere anche delle unghie, a qualcuno è capitato qualcosa di simile?
Auguri a tutti

Sono un musicista professionista, un liutista (suonatore di liuto). La m-p-b si è manifestata (se è quella, il mio medico non è sicurissimo) inizialmente con febbre a 37,8 e brividi fortissimi (pensavo di avere 40!) Poi la febbre è scesa ma sono comparse le vescicole inizialmente sulle dita dei piedi, successivamente estese alle punte delle dita delle mani. Ho suonato in concerto con una fatica e un dolore spaventosi, perché appoggiare le dita della mano sinistra sulle corde del liuto era come intingerle nel fuoco. Successivamente (era il 2° giorno) è comparso un esantema esteso a tutto il corpo, macchioline rosse piuttosto pruriginose, che ancora, dopo 3 giorni, persistono. Camminare era un cilicio, anch'io ne ho viste tante ma una roba così fastidiosa non l'avevo mai provata. Tra l'altro mi sta compromettendo la professione perché tuttora ho molte difficoltà ad usare l'indice della mano sinistra (è come se l'unghia fosse scollata dal letto).

ho 21 anni e ho preso questa maledetta schifezza perché sono a contatto con bambini che l'hanno avuta. A loro però è passata! è iniziato tutto con febbre altissima ma mi è passata subito; poi formicolii ai piedi seguiti da vescicolette e puntini rossi sotto i piedi.
sulle mani invece solo due/tre puntini.
ma vi assicuro che il dolore più fastidioso è quello che ho alle mucose orali che appaiono molto infiammate e cosparse di puntini . Ho difficoltà a mangiare perché la maggior parte dei cibi mi bruciano terribilmente, peggio del peperoncino! e non vi dico adesso che è passato natale, che fatica ho fatto a resistere alle tipiche pietanze.
per non parlare della lingua, verso l'attaccatura presenta delle vescicole, tipo afte.
Che dire ragazzi, pensavo che da adulti certe malattie fossero acqua, e invece, mi ritrovo qui a lamentarmi del dolore peggio di una bambina.

Il mio bambino di 4 anni ha lo stesso tipo di virus, preso il 31 da mia nipote, al pronto soccorso avevano detto a mio fratello che è varicella. Mio figlio l'ha già fatta e quindi eravamo tranquilli, invece no. Il peggio è che ha poche difese immunitarie e non dorme per il prurito ai piedi, prende già molti farmaci perché asmatico e allergico, qualcuno sa di rimedi naturali casalinghi per il prurito? Grazie

Ho 30 anni e in realtà temo di essere il primo caso tra quelli descritti che non l'ha presa da sua figlia di 2 anni, che va al nido, ma ancora non l'ha fatta! La sto facendo io per tutti in compenso... qualcuno mi dice quanto dura più o meno? Mi hanno parlato di BEN 7 GIORNI?!? Ma io piuttosto mi procuro un coltello ben affilato e taglio mani e piedi, altrimenti impazzisco! E non so nemmeno come me la sono beccata, o da chi! E devo cmq lavorare e gestire mia figlia col rischio di contagiare anche lei, se non è già successo prima che si manifestasse sto dolore pazzesco e prurito insopportabile... il medico mi ha prescritto un antibiotico... mi sa che non ha capito nulla! Aiuto...

Penso che sono la prima nonna ad aver preso questa malattia!!! Ho 53 anni e l'hanno avuta tutti e due i miei nipotini che hanno 3 e 1 anno. Io ho iniziato con febbre a 38.6 per una notte, per il momento il sintomo che mi ha dato più fastidio è stato il mal di testa, un mal di testa devastante che mi è durato tutta la mattina del giorno dopo, finchè non ho preso un aulin. Poi sono iniziate le bollicine, praticamente la febbre l'ho avuta giovedi sera, venerdi sono apparse le bollicine e oggi che è sabato stanno ancora uscendo, non è assolutamente vero che non danno prurito perchè a me prudono. Mi sono venute soprattutto sulle mani, sui piedi non ne vedo ma ho come una sensazione di qualcosa che mi punge tra le dita, quindi penso che stanno arrivando poi ne ho sulla lingua e in gola ho come delle placche. Qualcuna anche sul mento e una sulle labbra. Mi sapete dire per quanti giorni continuano ad uscire?? Mi è stato molto utile leggere i vostri commenti perchè ho capito che se dovessi avere tanto fastidio posso provare a prendere un antistaminico e se proprio il fastidio è insopportabile il cortisone, medicine che ho in casa per problemi di allergia ai pollini di mio figlio. Piacerebbe anche a me come a Pitipeo sapere se conoscete rimedi naturali per il prurito ma ne dubito!! E come Betta mi piacerebbe sapere quanto dura perchè lunedi dovrei andare in ufficio! Grazie a tutti

Ho 37 anni e nessun bambino nella mia vita (ma forse il figlio della vicina, che aveva 39 di febbre qualche giorno fa, potrebbe spiegare qualcosa...).
I miei sintomi sono: eruzione cutanea sul viso, a sinistra della bocca (per ora niente dentro); poi sono state colpite le mani, con i famosi puntini dolenti come se la pelle fosse reduce da una ustione (si prova la stessa, dannata, sensibilità) e con una forma di "artrosi" delle dita (sono più gonfie e si piegano male); quindi è stata la volta dei piedi, con dolori forti a camminare e stesso problema di artrosi se provo a piegare le dita.
Sono a 60 ore dalle prime manifestazioni e appena reduce dal pronto soccorso, dove la visita al Reparto Malattie Infettive ha confermato la sindrome bocca-mani-piedi.
Non mi è stato prescritto alcun medicinale, risolvendosi da sola, ma solo un antinfiammatorio di aiuto (Tachipirina da 1000 fino a 3 volte al giorno).

Ho 40 anni, mio figlio di 17 mesi ha contratto la malattia all'asilo dove tutti i bambini sono stati colpiti. Il mio bimbo ha superato tutto in 3 giorni dopo 2 giorni di febbre e qualche vescica su mani, al contorno della bocca, su alluci e su sedere. Io, invece, ho avuto inizialmente 2 giorni di febbre e forte mal di gola, poi ho iniziato a sentire dolori alle mani come se piccole spine si stessero conficcando dentro, dopo qualche ora forte prurito e sono comparse moltissime vesciche e dopo un giorno identica storia sotto i piedi. Ho difficoltà a camminare e a maneggiare qualsiasi cosa. Oggi sono al quinto giorno dal manifestarsi dei primi sintomi e sono ancora a casa con mani e piedi devastati e con difficoltà a declutire.

Lavoro in un asilo con bambini di età da 6 mesi e 3 anni. da lunedì la struttura è stata colpita da questo virus maledetto.... I pochi superstiti sono i più piccoli. leggendo le vostre testimonianze direi proprio che siete messi malino.... i nostri pediatri dicono che è una malattia immunizzante (una sola volta la prendi); in realtà alcuni nostri "grandicelli" è già la terza volta in tre anni che la prendono. i trattamenti sono quelli da voi elencati, ance se c'è qualche mamma che si è rivolta ad erboristerie per prodotti naturali miracolosi, a loro dire. attenzione soprattutto alle mamme incinte con altri figli portatori di questo virus! è veramente pericoloso!!!!
io nel frattempo spero che passi in fretta. e munita di cornino rosso :) mi reco a lavoro ogni mattina per scoprire che manca sempre più qualcuno. spero basti il cornino per non contrarla!!!!!
un saluto a tutti voi! e buona guarigione!!!!!

Ciao a tutte....ho letto attentamente i vostri resoconti dettagliati e molto "illuminanti". Temo di essere anche io vittima del virus.....trasmessomi dalla mia nipotina. Solo ieri nel pomeriggio dopo un week end con febbre a 40 ho notato la comparsa sulle mani di macchioline rosse che poi nel corso delle ore sono diventate come dei brufolini. Sembravano punture di zanzare....ma aumentavano di grandezza e di numero, poi anche ai piedi..Oggi sono più estese e sia i piedi che le mani sono doloranti. In alcuni momenti sento prurito in altri come delle fitte. Al momento nulla di particolarmente fastidioso.....e comunque limitato alle mani e ai piedi. Spero che l'eruzione sia finita e che non arrivi alla bocca. . . posso prendere in prestito il cornino anche io???:-)))

Ho 25 anni e scrivo per riportare la mia (brutta) esperienza con questa malattia visto chein rete si trovano ben poche informazioni e spesso sbagliate (come ad esempio il fatto che le bollicine non diano prurito).
Ho preso questa malattia da mio nipote che frequenta un asilo nido. Lui febbre, qualche bollicina sulle mani ma nemmeno si grattava.
Io ho iniziato improvvisamente dopo una settimana (il 3 gennaio scorso) con un febbrone a 39.5°C e mia madre stava per portarmi al pronto soccorso. L'indomani mattina febbre quasi nulla, dopo aver preso un Tachifludec pensando avessi preso freddo a Capodanno.
Il giorno successivo febbre sparita mi sentivo benissimo, se non che a cena ha iniziato a prudermi il polpastrello del dito medio della mano destra. Mi prudeva, lo sfregavo contro la maglietta ma facevo finta di nulla. Finisco di cenare il prurito aumenta a tutte le altre dita anche dell'altra mano, e verso tarda sera ero veramente infastidita tanto che metto del ghiaccio.
Vado a letto perchè il prurito era comunque sopportabile ma al mattino alle 5 mi sveglio nel sonno perché ero tutto un grattarmi contro le lenzuola. Non sapevo più che strada prendere, mi grattavo le mani e sfregavo i piedi sul materasso. Sembrava di avere degli spilli infilzati che bruciavano ma allo stesso tempo prudevano senza sosta. E alcune unghie mi facevano male, come se mi fossi data una martellata.
Sfinita al pomeriggio vado dalla guardia medica (era prefestivo dell'Epifania), una dottoressa giovane ma bravissima che con prontuario alla mano e dopo avermi ispezionato attentamente le mani ha detto "questa è mani-piedi-bocca, lei ha un bambino piccolo per casa?" e io ho detto "sì, mio nipote"...
In conclusione mi ha dato degli antistaminici da prendere ma che non hanno avuto praticamente nessun effetto positivo. Il prurito l'indomani è andato scomparendo velocemente. Era rimasto solo quello ai piedi che era comparso più tardi ma era più contenuto. In bocca avevo solo delle afte ma non mi davano fastidio (forse perché ne soffro già abitualmente).
Dopo una settimana hanno iniziato a seccarsi le bollicine (che comunque sono sottopelle, non come quelle della varicella per intenderci) e ha desquamarsi.
I piedi invece, essendo la pelle più spessa, si sono spellati dopo un mese. A tutt'oggi, dopo 3 mesi, spesso ho sensazione di male alle unghie, e pruriti improvvisi ai talloni...
Se vi riconoscete in questi sintomi state certi che è questa malattia infingarda.
Un saluto
Ilaria

Ragazzi....ho 37 anni, un bimbo di 7 mesi che ha questa patologia e sono nella c...ca fino al collo anch'io!!!!
Prima febbre con placche alla gola, brividi fortissimi e quindi giù antibiotico, dopo a pena un giorno niente più febbre(che è arrivata a 39,3°), in seguito qualche lieve fastidio alla punta delle dita che poi è diventato un fastidio di media gravità a tutte le mani poi le famose punture ai piedi che non ti permettono di fare neanche quattro passi. Poi con un crescendo stile "Bolero" il mento, la fronte vicino l'attaccatura dei capelli, poi quasi tutto il cuoio capelluto, il naso pieni di questo schifo di lesioni simili a vescicole che in parte si desquamano. infine ieri notte, in preda ad una crisi di fastidio MoooooltO forte tra il dolore, puntura, prurito sono dovuto ricorrere anche al cortisone, che cmq non mi ha dato lo stesso una completa remissione dai fastidiosi sintomi!!! E considerate che durante il giorno avevo già preso l'antistaminico!!
Come già detto da altri, ho difficoltàà a prendere qualsiasi tipo di oggetto con le mani, che sono per me la parte più dolente.
La mia domanda è...ma a voi dopo quanto tempo è passata questa via crucis?!?!?!

Stessi sintomi, tranne nell'interno bocca rimasta illesa al contrario di naso ed orecchie. Tutto è iniziato con una settimana di forte mal di gola poi sintomi che ricordano una reazione allergica da contatto fino alla comparsa di punti e vesciche con prurito, molto anche tra i capelli, brividi e dolore, prima nelle mani poi nei piedi.
Speriamo che passi presto e soprattutto che non ritorni mai più.

Sono disperata i miei due figli di 8 anni e di 10 mesi si sono beccati questa malattia, il più grande l'ha superata benissimo, il più piccolo invece è al terzo giorno di febbre alta ed il suo corpicino è pieno di bollicine, in più gli si sono infiammate le orecchie e ha la gola bruttissima. Non si dorme da tre giorni e a pensare che tra due giorni dovevamo partire per il mare, non so come fare!!!!!

Ciao a tutti ho 34 anni e ho preso questa maledetta malattia dai miei nipotini o forse da mio fratello, non so, ma ce l'abbiamo tutti e 4. Febbre allucinante, mal di gola da pensare di non respirare nemmeno più e puntini maledetti soprattutto in mezzo alle dita dei piedi, insomma uno schifo. Io ci sono ancora dentro fino al collo, mio fratello sta meglio, comunque mi ha aiutato per il prurito un gel con aloe vera.... un abbraccio

Ciao sono dinuovo io, ieri sera è iniziata la febbre pure a me, la situazione è precipitata, l'unica cosa è che io ho i sintomi un pò diversi. La febbre sopra i 38 e solo due bollicine, una su un polso e una sull'alluce, in compenso ho delle scariche di diarrea fortissime... speriamo bene. In sostanza dovevamo partire per il mare ma ci siamo accordati con l'albergo che quando stiamo meglio andiamo su.

ciao ho 37 anni, e da tre settimane da quando sono comparsi i primi sintomi del virus coxackie, sono in fase di guarigione. Un virus devastante. Ho manifestato bolle, papule su mani e piedi e in bocca, dolori articolari che persistono e congiuntive infiammate, il medico mi ha rassicurata dicendo che è normale. Ho avuto tutto quello che avete descritto, prurito, mani e piedi caldissimi meno fastidio in bocca una sorta di pizzicore. Vista la necessità di recarmi al lavoro sono rientrata dopo 6 ed è stato un disastro mi sono scoppiate le vescicole ai piedi e alle mani, quindi mi si sono gonfiate le mani e le dita dei piedi non riuscivo a tenere in mano nulla questo dal 7al 9 giorni. In una prima fase il mio medico mi ha prescritto antistaminico che non mi ha dato nessun beneficio il dermatologo che ha confermato la diagnosi non mi ha prescritto nulla. Dopo 10 giorni sono tornata dal dermatologo che finalmente mi ha prescritto un cortisonico topico. Tuttavia visti i dolori forti mi sono recata dal mio medico che mi ha spiegato bene il decorso della malattia e mi ha prescritto cortisone in pastiglie, vitamine e antibiotico orale specifico per il tratto intestinale in quanto è un enterovirus. tra il 11 e il 13 giorno si sono sgonfiate le mani e dal 14 al 16 si sono seccate quasi al 21 giorno si stanno squamando. il dorso e le dita sono perfetti i palmi meno. Ancora ho dolori alle mani i piedi di notte un po' pulsano ma per ora questi non sembrano male tranne 4 dita del piede ma che sono in fase di guarigione. Che brutto non lo auguro a nessuno!!!!!!!!!!!!!!!!

Della malattia è stato gia scritto tutto, e vi assicuro che prenderla a quasi 60 anni è... devastante.
Prima la febbre a 40 (39.7 per l'esattezza) con un mal di gola da far pensare alla più forte tonsillite della "vita" e poi le prime vescicole sulle mani sempre piu grosse e le mani non sono più utilizzabili, ma quando anche i piedi iniziano ad ingrossare e e riempirsi di vescicole sempre più grandi e dolorese diventa impossibile camminare. Anche solo andare in bagno è il peggior tormento che si possa immaginare. Speriamo di avere raggiunto il culmine della malattia: 5gg dall'inizio delle febbre, 3 giorni di dolore mani e piedi e adesso le vescicole sembrano trasformarsi in macchie rosse sottocutanee. Dolorose ma almeno il terrore che le estremità possano "espoldere" è passato... Alcune domande: Come avviene il contagio? non ho avuto contatti con bambini, ma qualche giorno passato nella scorsa settimana con circa 300 persone in corso/Seminario chiuso in un convention center. E poi l’infezione produce immunità permanente, come varicella, rosolia ecc...?

mio figlio di 25 mesi se la sta facendo per la seconda volta... probabilmente contratta in spiaggia dato che siamo tornati l'altro ieri dalle vacanze.

Grazie per tutti i contributi, ma io devo x forza di cos'e andare al lavoro al nido domani e spero di non contagiare nessuno! Quando passa questo incubo????

Ragazzi grazie per i commenti...
Una sola cosa non mi è chiara! io tengo i piedi a mollo xke bruciano da impazzire. Quando finirà???

Viridiana cerca di stare attenta a non contagiare il tuo splendido fidanzato!

Solo un grazie per i vs commenti che, come ben potete immagnare, aiutano ad alleviare ed a condividere questo decorso orrendo. Stessi sintomi, brividi di freddo accompagnati da febbre a 39.5. Qualche giorno e...via ai puntini rossi su palmo e dorso delle mani, poi pustolette prima in gola e tra le dita delle mani poi sui piedi, dita dei piedi, tra le dita dei piedi e per finire contorno dei piedi. I piedi sono caldissimi e ...sono solo al terzo giorno. Dimenticavo...sono stato contagiato da quel burro di mio figlio, 1 anno appena compiuto, a sua volta contagiato in un ambulatorio pediatrico. E' questo che mi da fastidio, una struttura sanitaria non può essere veicolo di trasmissione di virus...qualcosa non ha funzionato.

Ho 38 anni e mi sono presa mani piedi bocca da mia figlia di 10 mesi. La piccola l'ha fatta molto leggera, solo 4 pustole, io invece sono piena!! E meno male che gli adulti non dovrebbero prenderla... Il pediatra di mia figlia si è messo a ridere quando mi ha vista! sono 4 giorni che mangio solo budini perchè non riesco a ingurgiate nient'altro... quando finirà questo incubo?!?

La mia bambina ha la malattia mani bocca piedi

ciao a tutte,ho una figlia di 20 mesi che ha contratto mani,bocca,piedi,ma la sua reazione è esagerata,ha le mani piene di vescicole,idem la bocca,mento ,ginocchia,sederino, interno coscia,le mucose del naso .il pediatra dice che fra 5/6giorni dovrebbe passare ma anche lui era alquanto sconcertato nel vedere la bambina tempestata di vescicole ...speriamo bene

Malattia mani piedi bocca a 40 anni

Ho 40 anni e non ho contatto con bambini, nel senso che non ho figli, vedo raramente le mie nipoti, e non lavoro a contatto con bambini Devo aver preso questa malattia in piscina. E' stata l'esperienza più tremenda che abbia mai fatto: febbre a 38 per due giorni con diarrea. Poi pustole in bocca, sulle labbra, sulla lingua, orecchie, naso. Mani ricoperte di pustole, come completamente ustionate: ogni 10 minuti dovevo metterle nell'acqua fredda per sopportare il prurito misto al dolore. Esantema sul tronco, pustole sui piedi ( in maniera minore che sulle mani), con dolore alle dita. Ho preso antistaminici e cortisone. Dopo 3 giorni, adesso sto meglio, anche se le mani sembrano completamente bruciate, con la pelle secca e rossa. Ho perso la sensibilità ai polpastrelli. E ho tanta tanta stanchezza. Prendere questa malattia da adulti è un vero delirio, che non auguro a nessuno. Non è vero che non dà prurito!!!! E' una cosa tremenda...Questo blog mi è stato d'aiuto, per capire cosa mi stava succedendo. Ringrazio quindi per l'aiuto...

Malattia mani piedi bocca con febbre e mal di gola

Febbre 38,5 durata un giorno e mezzo,mal di gola da non poter deglutire e poi ,dopo 3 giorni sono apparse sui polpastrelli delle mani e sui talloni vescicolette rosse. La sensazione che ho avuto alle mani, è di aver beccato qualche spina,poi nei piedi pensavo ad un sassolino.Nel frattempo continuo ad avere prurito in tutto il corpo,e nel cuoi capelluto desquamazione e qualche pustoletta.Ah domenticavo anche verso la fine della lingua, in prossimita' della gola ,ho uno strano effetto fragolato....... tutta puntini!!!
Mio figlio di tre anni, ha avuto febbre per tre giorni ma nessuna eruzione significativa solo al lato esterno della bocca

Malattia mani piedi bocca contratta dal collega di stanza

anch'io febbre 38, per un giorno, mal di gola e poi il giorno dopo sembrava che stavo guarendo, ma verso il pomeriggio il viso mi prudeva sempre più e verso sera son cominciate le macchie rosse sulle mani, la mattina dopo ero diventata un mostro sul viso, e i piedi pure hanno coinciato a farmi male. Trasmessa sicuramente dal collega di stanza che l'ha contratta dal pediatra mentre accompagnava il figlio. Ma lui l'ha presa molto lieve solo qualche bolla su viso, testa.
Io penso che non dovrebbero portare bambini infetti dal pediatra, altrimenti la malattia passa più facilmente da un individuo all'altro. Mia sorella, che ha tre figli quando hanno preso qualche malattia infettiva, mai portati dal pediatra. al massimo c'è la visita domicilare.
Adesso sto prendendo antibiotici, speriamo che cominciano a fare effetto, non c'è la faccio più

Ho preso la malattia mani-piedi-bocca e con zirtec è aumentato il prurito

Ho questa malattia in questo momento ho preso l' antistaminico Zirtec e mia fatto l'effetto opposto mi ha aumentato il prurito. L'ultima notte non l'ho preso e sono riuscita a dormire.

Ho preso la malattia mani piedi bocca e sono anche incinta...cosa posso fare ?

aiuto....ho preso questo virus da mia figlia di 15 mesi che va al nido..a lei sta passando a e a me è un disastro...per ora ai pedi niente,,,ma bolle vari in faccia e soprattutto ai palmi delle mani..e vescicolette dentro il naso..sto impazzando dal prurito e dolore alle mani..aiuto..conoscete rimedi?e inoltre sono alla 15 settimana di gravidanza..ho letto cose terribili in proposito..avete qualche esperienza?

Anch'io a 40 anni ho preso la malattia mani-piedi-bocca

sto per raggiungervi.... Ho 40 e ho contratto la malattia dal mio bimbo di 4. Per lui due giorni di febbre alta, improvviso prurito notturno ai piedi (il pediatra gli ha prescritto il Fenistil) e solo due pustolette sul lobo dell'orecchio e due sulle labbra. Per me due giorni di febbre alta (39,5) tenuta a bada con la Tachipirina, fortissimo mal di testa e mal di gola latente. Chiedo al pediatra: non è che mio figlio può avermela trasmessa??? - "Noo, è molto difficile". Mi sono tirata i piedi???? E' da stamani che gli spilli che avverto nelle mani e nei piedi sono un continuo crescendo, non riesco più né a stringere le mani, nè a camminare. Ho il terrore di alzarmi domani e vedermi coperta di pustole varie.Comunque sapere che per i bambini la malattia è più clemente, è un sollievo.
Se riscontrerò dei sintomi nuovi, ve li comunicherò così da aggiornare il nostro "medicario".

Malattia mani piedi bocca presa da mio nipote

ho 35 anni.....mio nipote di 22 mesi l'ha contratta....ieri febbre fissa a 38,5, ora grandissimo prurito sulle mani con prime pustole, qualcuna sui piedi...ma il prurito sulle mani è fastidiosissimo...domani torno dal medico ...e credo che andrà solo a peggiorare.......

Malattia mani piedi e bocca in gravidanza

ho 38 anni e sono alla 11 sett di gravidanza, la mia bimba ha preso questa malattia e penso l'abbia trasmessa anche a me. mi potete aiutare, il mio gine non ha mai avuto esperienze analoghe, ciò nessuma sua paziente si mai trovata in questa situazione, a chi mi posso rivolgere? quali sono i controlli che si fanno in questi casi. su internet si leggono cose terribili, sono angosciata!! grazie a tutti quelli che mi risponderanno.

ilde

Quanto dura la malattia mani-piedi-bocca ?

salve a tutti,sono una mamma a dir poco disperata.mia figlia di 3 anni ha contratto quasi sicuramente da mia nipote questa malattia,stanotte non e' riuscita a dormire,ha avuto giovedi' 37 di febbre e ieri la comparsa di puntini rossi sulle mani,stanotte intorno all una si e' svegliata piangendo per il dolore al labbro inferiore.poi e' iniziato il prurito al braccio e ai piedi.riesce solo a mangiare latte freddo senza biscotti e senza niente.quanto dura?

Inizio malattia mani piedi bocca

Ho 28 anni e tutto è iniziato 5 gg fa con un gran mal di gola, malessere con brividi, febbre a 37,8...durante la notte forte prurito alle mani e sensazione di gonfiore. Entrambe le mani si son riempite di papule rosse accompagnate da un prurito incredibile. Ho assunto paracetamolo per la febbre e un antistaminico per il prurito che non è servito assolutamente a nulla. Ho passato 48 ore con un prurito misto a dolore (sensazione di spilli sottopelle) alleviato solo da immersioni delle mani in bacinella di acqua fredda con aggiunta di amido. Per il prurito ho assunto ribes nigrum tintura madre 30 gocce al giorno e la situazione è migliorata. Pur essendo un medicinale "alternativo" ha un'azione simil cortisonica per cui da usare con le dovute precauzioni.
Io non ho avuto alcun contatto con bimbi, ma ho mangiato delle cozze semplicemente bollite e ho scoperto che questo virus può essere presente nei molluschi e resiste fino ad alte temperature di cottura. Per Ilde...nel malaugurato caso tu l'abbia contratta, rivolgiti al reparto di ginecologia dell'ospedale per fare indagini ecografiche in modo da tener monitorata la situazione.

Ho preso la malattia mani piedi bocca ma non ho bambini, nè lavoro ...

ciao a tutti, eccomi qui anch'io a raccontarvi la mia esperienza con questa fantastica malattia; ho 35 anni e non ho figli e nemmeno lavoro o frequento ambienti con bambini...oggi è lunedi 24 e sono nel pieno delle macchie fastidiose su mani, piedi solo tra le dita, faccia principalmente mento e bocca con la lingua che sembra che qualsiasi cosa che mangio sia condita col peperoncino piu' forte che abbia mai mangiato!!! Tutto è iniziato mercoledi della settimana scorsa con in serata una febbre a 39 con brividi di freddo...il giorno dopo è scomparsa con una strana semplicità e si è solo infiammata la gola...dico vabbè il peggio è passato....e il giorno dopo infatti (venerdi) vado al lavoro ma la sera del venerdi ho come delle strane sensazioni alle mani come una reazione allergica dei puntini rossi....penso ha bevuto un bicchiere di vino rosso unito ai madicinali del giorno prima magari ha fatto reazione...vado a dormire ma sorpresa al risveglio....mani che iniziavano a riempirsi di macchie sempre più grandi, macchie in faccia e male alla gola da non riuscire nemmeno a bere un bicchiere d'acqua...comunque i vari medici contattati mi hanno prescritto solo un antistaminico e un antibiotico per la gola e mi hanno detto che nel giro di 5gg sarebbe scomparso tutto....ora sono al 3° giorno e devo dire che sono ancora nel pieno....sensazione di spilli nelle mani e nei piedi e la faccia da non potersi guardare allo specchio...questa malattia è proprio infame!! un saluto a tutti

Malattia mani piedi bocca nelle feste di natalizie

Come da copione...
Sono al ventesimo giorno dai primi sintomi del virus e finalmente le orrende bollicine si sono seccate e la pelle si sta screpolando... Sembrava una banalissima influenza: dolori articolari, sonnolenza, brividi... Poi il mal di gola e la febbre a 38.5... Pensavo fosse passato tutto dopo 500mg di paracetamolo ed una giornata e mezzo a letto...ed invece sono iniziati i dolori alle mani, gonfie ed arrossate, seguiti dal prurito terribile sul dorso, sempre delle mani. Poi bolle sotto pelle sulle dita e puntini rossi sui polpastrelli. Nelle ore successive del secondo giorno mi sembrava di impazzire: il prurito si diffondeva sempre di più: prima le ginocchia, poi le coscie. Ero all'estero ed erano i giorni delle festività natalizie, quindi non sapevo a chi rivolgermi. Il terzo giorno il prurito si é esteso a tutte le gambe ed alle braccia. Quando mi é stato diagnosticato il virus ero al quarto giorno di sofferenza, ma con la prima dose di antistaminico si é magicamente calmato tutto ed é tornato anche l'appetito: la mattina del quinto giorno mi sono sorpresa a mangiare con piacere e gusto, finalmente affamata! Leggendo le altre esperienze, mi sento molto fortunata perché non ho avuto alcun problema ai piedi, quindi riuscivo a camminare senza alcuna difficoltà. Il bicchiere mezzo pieno :-)

Per 3 giorni ho avuto la malattia mani piedi bocca

buonasera a tutti.... sono un uomo di 41 anni anche io ho preso il virus mani piedi bocca, è durato 3 giorni, i sintomi sono sempre gli stessi, mal di gola febbre a 38. mani e piedi pieni di bolle, e un male da inpazzire,mi sono recato dal medico che mi ha diagnosticato il virus mani piedi dicendomi che non ce terapia,non posso crederci che non esiste terapia.... aiutateci......un saluto a tutti.

Malattia mani piedi bocca: spero passi presto e non torni più

Ho appena scoperto di avere questa malattia, mio figlio aveva avuto febbre e vomito e poi macchie rosse intorno alle labbra e solo ora posso fare 2+2. A me e' iniziata con forti brividi, febbre a 38,7 e tonsille enormi. Ho preso l'antibiotico, ma sono iniziate queste maledette macchie rosse sulle mani, sono come spilli e non posso fare nulla. A distanza di un giorno mi sono accorta anche di quelle in bocca e sotto i piedi, in più alcune nel naso, orecchie e sopracciglia. Spero tanto che passi presto e soprattutto non torni più !

I miei gemelli hanno la malattia mani piedi bocca

ciao, ho 41anni e due gemelli di quasi 14 mesi a cui hanno diagnosticato la mani piedi bocca, presa al nido..uno dei due e' pieno di papule dappertutto eccetto il tronco.Io ieri febbre a 38,5 con brividi oggi mal di gola tremendo da non poter mangiare. Da quello letto qui mi aspetto le bolle da un momento all'altro...aiuto!

Mio figlio mi ha appena contagiato con la malattia mani piedi bocca

Ringrazio il mio caro primogenito ad avermi infettato ha 18 mesi,ha avuto la bocca mani e piedi 2 settimane fa ed ora me la sono beccata pure io, ho le mani gonfie e piene di bolle fastidiosissime per non parlare della bocca per fortuna sui piedi ne ho poche, si è aggiunta febbre 38 e dolori alle ossa e poco appetito..Meno male che il pediatra mi assicurò dicendomi che per gli adulti il contagio è rarissimo.....

La malattia mani piedi bocca nella mia famiglia

Ho quasi 50 anni e in questi giorni ho contratto la mani piedi bocca da mio figlio di 14 anni che per sua fortuna ha avuto solo quattro vescicole sui piedi dopo una giornata di febbre alta e gola in fiamme. Poi esattamente sei giorni dopo è venuto il mio turno insieme a mia figlia di 9 anni, febbrone a 39,7 io un giorno, lei due notti, come mi è scesa la temperatura è cominciato un inferno di fuoco, prurito e spilli, migliaia di spilli, mentre comparivano puntini rosso vivo, più o meno grandi e vescicole sulle mani e poi nei piedi, non ho dormito per due notti, non potevo più camminare, l'unico sollievo tenere in mano il ghiaccio. A mia figlia sono usciti meno puntini, sulle mani sui piedi e un gruppo sulla piega del sederino, anche lei una notte insonne. Entrambe abbiamo avuto dolori addominali durante la febbre alta e la gola dolorante con difficoltà a deglutire impossibile mandare giù qualcosa di caldo o bagnarsi con acqua calda, sembrava di infilare le mani nel fuoco. Al terzo giorno di comparsa dell'esantema non potevo più usare mani e piedi il prurito è diventato dolore e spilli, non potevo più chiudere le mani, il quarto giorno cominciavo a riavere indietro le mie mani, dal quinto stanno regredendo le macchie diventano più chiare e la pelle si squama.
E' stata un'esperienza sconvolgente anche per me che di norma sono molto tollerante, sono contenta però che i miei figli non l'abbiano subita così pesantemente.

Vi capisco perchè mio figlio mi ha appena passato la malattia mani piedi bocca

amiciii come vi capisco...ho appena preso la bocca mani piedi dal mio cucciolo di 2 anni e mezzo...beh lui con pustole su tutto il corpo ogni tanto lamentava fastidio ma poi correva qua e là a giocare...io sono a pezzi...prima febbre alta(39) poi pustole sulle mani e sui piedi così fastidiose da far fativca a scrivere e camminare...solo che faccio l'infermiera e quindi non è proprio il massimo!!!Vi capisco proprio bene!!!Dai che prima o poi passerà!!!

La bimba di un'amica mi ha attaccato la malattia mani piedi bicca

Ho 32 anni e l'unico contatto con bambini piccoli è stato con la bimba di una mia amica che il giorno dopo che ci siam visti ha avuto questa cosa, durata per tre giorni senza grossi problemi. Dopo 4 giorni ho iniziato con mal di gola, ma pensavo ad un colpo d'aria, poi il giorno seguente, mal di gola e nel pomeriggio febbre oltre i 38. Il giorno seguente la febbre non c'era più (ho preso la tachipirina), ma il mal di gola persisteva. E la se sera mi sono accorta di alcuni puntini al dito della mano sinistra...il giorno dopo, mal di gola devastante, puntini su mani e su piedi (rari altrove e comunque non fastidiosi), prurito, senso di aghi...un tormento!!!Il medico mi ha parlato di streptococco e mi ha dato un antibiotico da prendere 6 giorni. Per il fastidio provate a stare a bagno in acqua e amido di riso (lo trovate in farmacia), dà sollievo al senso di gonfiore e di pulsazione. Prendo un antistaminico al giorno e calma bene la sensazione interna di formicolio. Al 4°giorno dai primissimi sintomi...sto proprio male!Ho solo un paio di polpastrelli che riesco a muovere, non riesco praticamente a camminare perchè sotto i piedi mi pare di avere un'ustione...e malissimo alla gola (forse anche all'interno sta comparendo qualcosa...). Ieri sera dalla disperazione ho preso un Oki (su consiglio del medico per dolore alla gola) e devo dire che mi ha dato un po' di tregua. Prima dei pasti comunque spruzzo del Froben e questo permette di mangiare con un pochino di sollievo. Spero passi presto. Non ne posso più!!!!!

papà contagiato da malattia mani piedi bocca

Carissimi, ecco anche un papà contagiato! 35 anni, mio figlio aveva "un po' di fastidio ai piedi" con qualche pistola, pediatra conferma che è la famosa mani-bocca-piedi, ma non ha sofferto più di tanto... Io dopo 2-3 giorni ho un attacco di brividi improvviso la sera (sicuramente febbre alta) e dalla mattina dopo un lieve fastidio a mani e piedi che nel giro di 12 ore si è trasformato in un dolore atroce che mi impedisce quasi di camminare... Spilli sotto ai piedi, sembra di camminare su pezzi di vetro, io ho dolore soprattutto sui calcagni... Anche le mani mi fanno male, per ora (incrocio le dita) quasi niente in bocca/gola.
Non vedo l'ora che passi, e sono contento di segnalare questo sintomi (e di leggerli) perché in rete non scrivono che negli adulti è MOLTO PIÙ DOLOROSA CHE NEI BAMBINI!!!!!
Buona fortuna a tutti quelli che stanno leggendo e che si sono beccati questo virus... :)

Mia figlia è stata allontanata dal nido perchè forse ha la malattia mani piedi bocca

Mia figlia di 21 mesi è stata allontanata dal nido mercoledì scorso per presunta "mani-piedi-bocca" perchè aveva delle vescicole attorno alla bocca. Il pediatra l'ha visita e ha detto che non potea essere perchè non aveva nulla a mani e piedi e che se anche fossero spuntati in quei punti di star tranquilli perchè non contagia gli adulti. Mia figlia finisce lì il discorso, nessuna altra eruzione, nessuna inappetenza e scompaiono anche le vesscicole attorno alla bocca. Ma io e mio marito il venerdì cominciamo a stare male. Male a tutte le articolazioni e nella notte tra venerdì e sabato febbre a 38.5 con relativi brividi, ecc... Il sabato mattina la febbre scompare ma io mi ricopro di afte in bocca (gengive, lingua, pareti interne), mio marito invece solo un po' di mal di gola. La domenica sia io sia mio marito cominciamo cominciamo ad avere male alle mani. Lui al momento non ha altri sintomi, io ho puntini sui palmi e sensazione di spilli a mani e piedi, ma la cosa peggiore sono queste afte in bocca. Prendo già antistaminico per allergia ai pollini e alovex colluttorio x afte, ma non trovo miglioramento. Non riesco a mangiare (anche se ho una fame boia) e a deglutire. Ma nessuno ha avuto fastifìdio anche ai genitali? Io sto un po' meglio con lavaggi con tantum rosa.

Forse sono stato contagiato della malattia mani-piedi-bocca

Credo di avere questa malattia perché i sintomi sono quasi tutti quelli indicati eccetto il fatto che in bocca non sento così tanto dolore. In compenso mani e pieni sono da svenimento. Le vesciche stanno ancora aumentando. Quando lavoro davanti al pc sento dolore e cammino a malapena. Sono al terzo giorno e il dolore e le vesciche stanno aumentando anche se sto cercando di convivere con il dolore. Spero mi passi presto e soprattutto che i miei figli non la prendano. ( forse l'ho presa da loro che l'hanno già avuta in forma leggera... speriamo sia così ).

La malattia mani piedi bocca non viene solo ai bambini!

Confermo, febbre e mal di gola poi puntini grandi e piccoli solo alle mani ed ai piedi. E' sbagliato prendere antibiotici ed antistaminici e' consigliabile solo l'antivirale ogni 4 ore per sette giorni e qualche pomata che calmi il bruciore. Spero tanto che finisca presto! Mi raccomando rivolgetevi ad un bravo medico e non credete a chi dice che questa malattia viene solo ai bambini!!!

Malattia mani piedi bocca a 29 anni!

29 anni forse tra qualche giorno.... se non muoio prima da questo strazio di malattia da incubo!!! martedì pomeriggio torno a casa intorno alle 18 inizio ad avere dei brividi di freddo mi faccio una doccia bollente prendo un'aspirina e mi infilo a letto...febbre a 38e mezzo tutta la notte fino alla mattina con un dolore alla gola (dormito pochissimo)alle 6 prendo una tachipirina 1000 un cucchiaio di miele e mi faccio una bella sudata come si deve ma con il manifestarsi delle prime bollicine sulla mano e piede a cui dò poco interesse ma la febbre sparita, intanto alle 11 vado dal medico curante per fargli vedere le pustole e lui mi dice che è varicella..... non credo abbia capito il problema e cmq mi da degli antibiotici che sto prendendo tutt'ora sono al 3 giorno e stamattina non riuscivo neanche a chiudere le mani perchè gonfie polpastrelli durissimi e altre bollicine su viso e corpo e sotto i piedi che anche adesso sto strusciando x gradevolezza... speriamo di finire in fretta altrimenti mi esaurisco così!!!

Ho moltissimi sintomi elencati della malattia mani piedi bocca

mi rispecchio anch'io purtroppo nella stragrande maggioranza dei sintomi che avete trovato: febbre alta il primo giorno, mal di gola il secondo giorno con comparsa di bollicine che prudono insieme a formicolii, ora le ho anche nei piedi!! la febbre ha iniziato venerdì mattina, ora è domenica sera e ho il terrore di svegliarmi domani con la bocca piena!! staremo a vedere!!! non si può mai stare tranquilli!!

Sono stata contagiata dalla malattia mani-piedi-bocca da mio figlio di 5 anni.

Oggi è mercoledì, venerdì è iniziato il mal di gola tipo piaghe ogni cosa sembrava fuoco, poi la notte freddo e dolori insopportabili agli arti e poi febbre a 38 . Domenica sera poi sono iniziati gli sfoghi alle mani, al viso, in fronte, sulle orecchie , perfino in testa, ai piedi.. al momento pochi e spero passino in fretta .

Grazie ai vostri commenti ho capito di aver anche io la malattia mani, piedi, bocca

Grazie a tutti per i commenti, sono stati utili per capire che anche io ho la stessa malattia! E' iniziato tutto la mattina di martedì 29 ottobre, con un gran mal di testa e sensazione di malessere, subito seguita da febbre nel pomeriggio, che in poco tempo è salita a 39,5 per la notte intera, nonostante la Tachipirina 1000 accompagnandosi a forte mal di gola. La mattina seguente a fatica mi reco dalla mia dottoressa che individua delle placche sulle tonsille e mi prescrive un antibiotico (Augmentin) e un antinfiammatorio (Brufen). Dopo un primo sollievo tornano i brividi e la febbre a 38,5 per qualche ora...mentre durante la seconda notte avverto un leggero fastidio alle mani misto a prurito. Il giorno seguente sembro essere rinata e in via di guarigione, anche se al pomeriggio comincio a sentire un'infiammazione ai talloni. Alla notte arriva l'inferno: formicolio e prurito alle mani mi fanno passare la notte insonne. Compaiono i primi segni alle mani, qualche vescichetta impercettibile, qualche puntino rosso ma dolore e formicolio come se qualcuno mi pungesse con degli aghi. Nel frattempo spunta qualche brufoletto al lato sinistro della bocca. Non ho affatto collegato l'infiammazione ai piedi, i brufoli alla bocca e i segni e il fastidio alle mani, ma mi sono spaventata per quest'ultime pensando ad una reazione allergica ai farmaci, in particolare l'antibiotico. Il giorno seguente,visto che era festa mi sono dovuta accontentare della guardia medica, che non da peso più di tanto ne al problema alle mani ne ai piedi, mi conferma le placche e mi fa notare che ho delle macchie alla bocca (che io pensavo brufoli!) dicendo che forse poteva essere l'antinfiammatorio o qualcosa che avevo mangiato!Sospendo l'antinfiammatorio e nonostante il prurito alle mani e un po' di dolore ai piedi, non avendo più febbre mi reco al ristorante per il servizio da cameriera...Non vi dico che inferno...durante il servizio le mani e i piedi cominciano a prendere fuoco, spuntano decine di macchie rosse sottocutanee, soprattutto sui polpastrelli delle mani, tanto che alla fine sella serata mi era impossibile utilizzare le mani e riuscire a camminare, tant'è che sono adata aletto con i guanti...mi sembrava di avere le stigmate!!!Il mattino dopo avevo piedi e mani tumefatte!Questa mattina dopo le festività parlo finalmente con il mio medico, che mi guarda molto superficialmente, mi accenna alla malattia mano-piede-bocca, dicendo però che era da escludere perché colpisce i bambini e poi da afte alla lingua, cosa che io non avevo, e alla fine mi prescrive un test per le allergie!Per nulla contenta della diagnosi inesistente scopro i vostri commenti....

L'incubo di passare la malattia mani-piedi-bocca

Ho 34 anni e un pargolo di quasi un anno che ha contratto il virus mani bocca piedi circa una settimana fa e naturalmente dopo una settimana inizio a sentirmi debole con forte dolori alle gambe per circa due giorni poi sembrava essere una frescata di stagione invece sono pieno di viscichette un prurito infernale e spille nei piedi .....cortisone antistaminico antibiotico per la gola ...ma niente e impazzisco , un incubo credetemi .

Evoluzione della malattia mani, piedi, bocca

Salve a tutti, ci tengo a raccontare l'evolversi della mia malattia per aiutare tutti. Ho 31 anni anch'io ho preso la malattia da mio figlio di 2 anni. A me si è manifestata come tutti voi , prima febbre a 38.5 per due giorni e mali di gola poi è cominciato il calvario ma a differenza di molti di voi a me si è scatenata nel cavo orale e sulla lingua e minimamente sulle mani e piedi. Per questo ritengo sia necessario scrivere la mia esperienza. Il mio consiglio credo piu utile è quello di utilizzare il Froben. Ho provato tutti i colluttori , caramelle , spray ma nessuno ha il potere anestetizzante e antidolorifico del suddetto colluttorio. Durata delle bolle 5 giorni nel cavo orale e palato e 9 giorni (compresi 5 del palato) sulla lingua. Non lo auguro a nessuno. L'unico modo per eliminare quasi del tutto il forte dolore alla bocca è l'utilizzo di tachipirina ogni 6 ore e sciacqui con Froben ogni 3 ore. Spero sia utile il mio commento. Buona guarigione a tutti.

Ho preso anche io il virus mani piedi e bocca

Non so da chi l'ho preso. È cominciato con il mal di gola herpes alle labbra, poi sono venute le prime bollicine in una mano credevo di avere delle spine perché avevo lavorato in giardino. Durante la notte non ho dormito dal dolore e dal prurito le mani erano completamente ricoperte di bolle. Ipotizzo che potrebbero essere teloni ,vado dal medico che mi dice che ho un'orticaria in corso mi prescrive antistaminici e una crema al cortisone. Poi mi si riempiono anche le piante dei piedi e relativi dita.dolore insopportabile e prurito non potevo appoggiare i piedi per terrae non potevo usare le mani per nesuna cosa come aprire una bottiglia
O vestirsi. A questo punto il medico mi ha confermato il virus. Dopo sette giorni il dolore è passato ho perso la sensibilità di polpastrelli delle mani e mi si stanno svelando tutte le di in quantità industriale . Non c'è male vero considerando che ho 52 anni e ho avuto la varicella a 36 anni.

Il mio rimedio naturale per i disturbi della malattia mani piedi bocca

Cari amici e amiche di sventura che ci ha portato tutti ad incappare in questo virus devastante, vi scrivo per darvi un "consiglio" su come alleviare il dolore - prurito - bruciore ai piedi. METTETE I PIEDI A BAGNO IN ACQUA E BICARBONATO, se come me il virus vi ha preso fortemente ai piedi, è l'unico toccasana che riesce a tamponare il dolore dando sollievo al dolore allucinante che si prova. e mano mano le pustole - vesciche - bolle rosse e bolle d'acqua vanno a seccarsi senza far si che la situazione degeneri in piaghe. anche il talco mentolato è di aiuto. io personalmente ho passato giorni a tenere anche i piedi su placche di ghiaccio, il congelamento riesce a stemperare il fuoco che si sente e a non far sentire il prurito. dopo notti passate in bianco, antibiotici e cortisone, e tutti i rimedi che vi ho elencato, dopo 6 giorni sembra che ne sto cominciando a venire fuori da questo tunnel! Non lo auguro davvero a nessuno questo virus, mi ha veramente turbata l'aggressività di quest'infezione che si è presentata dall'oggi al domani, facendosi spazio sul viso, mani, fortemente sui piedi, e infettando anche tutto il cavo orale con placche e febbre alta, inappetenza e tanto tanto dolore. il virus l'ho contratto sicuramente dal mio nipotino di 16 mesi, che ringrazio Dio che almeno a lui è venuto in una forma lieve che manco ce ne siamo resi conto. il brutto è per noi adulti. con la speranza di essere di aiuto con la mia "testimonianza" vi lascio una buona guarigione!

Ho preso la malattia mani, piedi, bocca dai miei due bimbi

Anche io ho preso la mano-bocca-piedi dai miei due bimbi, di 4 anni e 6 mesi; la prima l'ha fatta per la seconda volta con solo due giorni di febbre, nessuna afta e solo due bollicine vicino alla bocca e una sotto l'alluce, il secondo ha avuto febbre un giorno ed esantema su tutto il corpo più tante afte in fondo alla gola. In realtà non si era sicuri che fosse la mano-bocca-piedi, specie per il piccolo, ma quando è venuta anche a me siamo andati per esclusione a ritroso.
Io, dopo una notte di febbre e dolori alle ossa forti, quando la febbre è passata di colpo ho iniziato con una bollicina sulla mano e da lì è stato un crescendo di agonia dapprima alle mani, dove ha sfogato per ben tre giorni, con aghi nelle mani e un prurito misto a bruciore che mai nella vita..., poi al cuoio capelluto, con crosticine e prurito e infine ai piedi.
Le mani sono state la parte più colpita, con bolle sottopelle e qualche bolla in superficie, grosse, dolorose e che mi impedivano l'uso delle mani.
Adesso la pelle nelle zone dlle bolle, dopo 5 giorni, è diventata spessa e dura, rosa scuro, come se mi fossi ustionata e ho poca sensibilità però non mi fa più male e no ho più prurito.
Il dolore e fstidio è stato davvero intenso, non ne potevo più, non ho dormito per tre notti di fila, più la notte della febbre e sono dovuta andare al p.s.
L'unico aiuto è stato l'uso dell'antistaminico per boca ma soprattutto del paracetamolo+codeina (prescrittomi dal dermatologo al p.s.) perché il paracetamolo da solo e i fan non mi aitavano e da impacchi di acqua borica al 3%, davvero efficaci.
Inoltre tenevo sempre le mani sulle placche del ghiaccio e quello mi aiutava un poco a sopportare il dolore\prurito.
Da un apice di sfogo, il giorno seguente, dopo 3 giorni da quando mi era passata la febbre, mani e piei hanno iniziato a guarire.
Sono comunque stata fortunata in tutto questo, perché la bocca è rimasta quasi totalmente indenne, avevo solo una piccola lesione che non mi dava nemmeno fastidio.
Se i vostri bambini prendono la mani-bocca-piedi, state attenti e lavatevi sempre scrupolosamente le mani o mettete dei guanti per pulirli bene percé giuro che è la cosa più fastidiosa\dolorosa che abbia mai provato finora, a tratti avrei voluto staccarmi le mani dalle braccia.

Mani piedi bocca: presa anche io dal mio bimbo di 2 anni e mezzo.

... Atroce sofferenza. Ad 1 mese e mezzo dalla scomparsa delle bolle mi stanno cadendo le unghie dalle mani ed ho ancora dolori e perdita della pelle dai piedi. Bocca indenne, febbre 1 giorno ed inizio delle vesciche con prurito e dolore da far diventare matti su mani e piedi. Da non augurare a nessuno, salvo ai nostri peggiori nemici.

Lascia il tuo commento: