Malattie dei bambini

Quali sono le malattie più comuni nei bambini piccoli? Escludendo gli incidenti e le malattie allergiche, le malattie infettive e contagiose sono la causa più frequente di malattia fra i bambini.

Malattie dei bambini

Malattie dei bambini

Quali sono i motivi per cui un bambino contrae spesso malattie differenti?

Un bambino si ammala se, esposto a germe patogeno, non ha sufficienti difese contro di esso; in genere si ammalano di frequente, di malattie non gravi, bambini esposti a frequenti e ravvicinati contatti con altri bambini, come accade negli asili-nido, asili e scuole o nelle famiglie con più figli, in quanto ciascun bambino trasmette con più facilità ai fratelli, visto il contatto stretto e prolungato, le infezioni con cui è venuto a contatto nella sua vita fuori casa.

Perciò ciascuno dei fratelli avrà più facilità di ammalarsi rispetto ad un figlio unico.

In tal caso il bambino in breve tempo manifesterà

Quali sono le cause se un bambino presenta episodi frequenti della stessa malattia?

Se in un bambino si ripresentano spesso episodi della stessa malattia, la causa può imputarsi ad un difetto della resistenza locale, ad esempio:

  • polmoniti nella stessa sede fanno sospettare ci possa essere un corpo estraneo nelle vie respiratorie o qualche altra anomalia
  • sinusiti ricorrenti devono far pensare ad anomalie della struttura e/o della funzione delle cavità nasali
  • otiti frequenti devono indurre a controllare che nelle tube di Eustachio non vi siano alterazioni
  • infezioni delle vie urinarie possono far pensare ad una malformazione congenita delle vie urinarie.

Quali sono le cause se un bambino presenta spesso malattie gravi o complicazioni gravi di malattie lievi?

Se un bambino contrae spesso malattie gravi o, a seguito di malattie lievi e banali, subisce complicazioni piuttosto serie, si deve indagare sulla presenza di un eventuale deficit immunitario, che può essere acquisito, ma che nella maggior parte dei casi è congenito.

Casi che rientrano in questo gruppo possono essere

  • polmoniti ricorrenti in diverse parti dei polmoni, in tal caso bisogna fare esami per verificare che non sia presente la fibrosi cistica
  • raffreddori che si complicano, ogni qual volta che si contraggono, in laringotracheiti, bronchiti o bronchioliti, devono indurre ad indagare sulla presenza di allergie respiratorie.
  • tosse prolungata, insistente e fastidiosa, può essere il sintomo di sindromi allergiche o di fibrosi cistica.

Come comportarsi con un bambino che si ammala di frequente?

Se un bambino si ammala di frequente è bene, prima di preoccuparsi, analizzare:

  • la frequenza con cui si ammala
  • la natura e la gravità dei singoli episodi di malattia
  • la frequenza delle malattie in rapporto agli episodi di malattia dei fratelli o dei compagni di scuola.

Ad ogni modo qualunque siano le cause e le modalità per cui un bambino si ammala frequentemente non è bene che i genitori assumano nei suoi confronti un atteggiamento troppo protettivo o che lo isolino dagli altri bambini per paura che si ammali.

Tali comportamenti non hanno una reale giustificazione e possono essere molto dannosi per l'equilibrio psicologico-relazionale del bambino.

Se si tratta di neonati o di bambini molto piccoli, però, è bene limitare il contatto con altri bambini, specie se ammalati.

Diagnosi

in base alla storia clinica del bambino il medico valuterà se è necessario fare indagini più approfondite, in tal caso potrà prescrivere:

  • tamponi nasali
  • tamponi faringei
  • esami del sangue, in particolare l'emocromo e il dosaggio delle immunoglobuline
  • prove allergiche
  • test del sudore, laddove si sospetti una fibrosi cistica
  • radiografie dei seni paranasali
  • radiografie del torace.

Malattie comuni dei bambini piccoli

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo malattie dei bambini

Malattie dei bambini

nel sito sono riuscito a trovare risposte per perfezionarmi in medicina vorrei ringraziare chi aggiorna il sito

Lascia il tuo commento: