Malattie e disturbi al fegato

I sintomi legati al fegato comprendono una vasta gamma di sintomi che sono causati da disturbi o lesioni al fegato. Il fegato è un organo del sistema digestivo che aiuta il processo di digestione e svolge numerose altre funzioni essenziali. Queste funzioni includono: produrre bile per contribuire a suddividere il cibo e creare così energia; realizzare sostanze essenziali come gli ormoni; eliminare le tossine dal sangue, comprese quelle di medicinali, alcool e droghe; e controllare il deposito di grasso e produrre e rilasciare il colesterolo . se avvertite i sintomi seguenti, è bene che interveniate: potreste soffrire di una malattia al fegato, quindi andate subito dal medico, non aspettate! 


Sintomi che possono indicare malattie che aggrediscono il fegato

  • Ittero
  • Digestione e appetito
  • Colorazione chiara delle feci
  • Gonfiore e distensione
  • Polidipsia e poliuria
  • Sintomi malattia del fegato

ittero

Il sintomo principale di un disturbo al fegato è l’ittero. L’ittero persistente indica che c'è qualche problema alla cistifellea o al fegato. Il colore della tua pelle diventa giallo pallido o arancione e anche la parte bianca dell'occhio può diventare gialla. La funzione principale del fegato è produrre bile, quindi quando il fegato non trasforma correttamente il vecchio ad esempio non producendo la bile in maniera adeguata, l’ittero è il risultato. Se i sintomi sono accompagnati da influenza, allora dovreste andare dal medico per sapere se si tratta di un’infezione della cistifellea o epatite acuta.

Due tipi d’ittero

Ci sono due tipi d’ittero, come descritto nella medicina tradizionale orientale:

  • Yang 
  • Yin.

Ittero Yang

Sete, palpitazioni, stipsi, problemi alle vie urinarie, distensione addominale così come l’ingiallimento della lingua sono i principali sintomi d’ittero in tutto il corpo con il quale l’organismo cambia colore, assomigliando un po’ al mandarino fresco. Secondo la medicina orientale, questo tipo d’ittero è favorito dall’umidità eccessiva.

Ittero Yin

Il viso, la pelle e gli occhi s’ingialliscono. I sintomi più comuni di questo ittero sono:

  • Febbre alta
  • Nausea
  • Scarso appetito
  • Stanchezza, affaticamento
  • Distensione addominale
  • Oppressione al torace
  • Perdita di feci
  • Dolore ipocondriaco
  • Mani e piedi freddi
  • Palpitazioni
  • Edema e 
  • Respiro corto. 

Digestione e appetito

Il sintomo più comune di una malattia al fegato è il calo dell'appetito che finirà per trasformarsi in perdita di peso. La situazione può aggravarsi se i carboidrati, le proteine e i grassi nel corpo non sono metabolizzati correttamente. Se non avete molto appetito, la situazione può degenerare in anemia. Vomito, diarrea e nausea indeboliscono molto il corpo. Se notate sangue nel vomito, forse avete un’ulcera gastrica, alimentata dal livello complesso d’interazioni fra azoto, istamina, acidi biliari, ipertensione portale, gastrina e membrana che riveste la mucosa dello stomaco.

Colorazione chiara delle feci

Se la secrezione di pigmenti biliari è bloccata a causa di qualche ostruzione, come la secrezione biliare o blocco del dotto biliare, le feci diventano pallide e di colore più chiaro. Inoltre i movimenti intestinali sono irregolari se è presente un disturbo del fegato o della vescica biliare. Le feci sono normalmente di colore scuro a causa della bile, quindi se il colore è chiaro, la produzione di bile è bassa o c'è qualche blocco nel dotto biliare. Il dotto biliare può essere bloccato a causa di cicatrici, calcoli o perché la membrana è infiammata. Anche le feci grigie e pallide sono considerati escrementi di colore chiaro.

Gonfiore e distensione

La parte addominale sotto le costole inferiori del lato destro possono distendersi a causa dell’epatomegalia o dell’ascite. Tuttavia, se la distensione diventa molto grave, respirare è più doloroso perché c'è una pressione sul diaframma.

Polidipsia e poliuria

I termini polidipsia e poliuria significano rispettivamente sete eccessiva e minzione esagerata e frequente. Anche se questi sintomi sono comuni di molti disturbi, anche le malattie del fegato li presentano.


Sintomi malattia del fegato

In accordo alla medicina orientale, ci sono alcuni altri segni o sintomi che indicano un problema al fegato persistente:

  • Mal di testa
  • Problema della pelle
  • Allergia
  • Sensazione di vertigine
  • Acufene
  • Ticchettio, spasmi e tremori
  • Ictus
  • Malumore e irritazione costante
  • Tensione e dolore alla schiena
  • Dolore ipocondriaco
  • Perdita di flessibilità a tendini e legamenti
  • Sbalzi d’umore 


Quali sono le cause dei sintomi legati al fegato?

Le principali cause dei sintomi legati al fegato includono patologie infettive e cicatrici, o cirrosi, del fegato. Altre cause fondamentali sono steatosi epatica non alcolica, steatoepatite non alcolica (tipo più grave di steatosi epatica non alcolica), emocromatosi (accumulo di ferro in eccesso) e cancro al fegato.

Cause infettive dei sintomi legati al fegato

I sintomi al fegato possono essere causati da infezioni, come nelle seguenti patologie:

  • Epatite (infiammazione del fegato, di solito causata da un'infezione virale)
  • Ascesso al fegato (cisti piena di pus nell'organo provocata da un'infezione batterica o parassitaria).

Altre cause sintomi fegato

I sintomi del fegato possono essere causati anche da altri disturbi o traumi, tra cui:

  • Abuso di alcol
  • Malattia autoimmune (disturbo in cui il sistema immunitario attacca i tessuti sani)
  • Esposizione a sostanze tossiche o ad alcuni farmaci
  • Glicogenosi (malattia ereditaria che causa l'ingrossamento del fegato)
  • Emocromatosi (accumulo di ferro in eccesso nei tessuti del corpo)

Cause gravi o pericolose per la vita dei sintomi legati patologie del fegato

In alcuni casi, i sintomi al fegato possono essere indicativi di una condizione grave o pericolosa per la vita che dovete valutare immediatamente in una situazione di emergenza. Questi includono:

  • Infezioni del sangue
  • Carcinoma epatocellulare (tumore al fegato)
  • Lesioni al fegato o ai tubi che drenano la bile
  • Metastasi epatiche (diffusione del cancro al fegato da altre parti del corpo)

Domande per diagnosticare la causa dei sintomi di problematiche del fegato

Per diagnosticare la vostra condizione, il medico vi farà alcune domande riguardanti i vostri sintomi, tra cui:

  • Da quanto tempo avete questi sintomi specifici?
  • Avete avuto la febbre o brividi?
  • Avete notato mutamenti nella vostra pelle? Un cambiamento di colore? Nuovi vasi sanguigni? Prurito?
  • Avete constatato che il sudore è aumentato?
  • Avete avuto cambiamenti di umore che sono insoliti per voi? Ansia o agitazione?
  • Avete avuto eventuali alterazioni dello stato mentale, come ad esempio perdita dei sensi, svenimenti o confusione insolita?
  • Quali farmaci state assumendo?
  • Quanto alcol bevete? Bere alcolici ha qualche effetto sui vostri sintomi?


Quali sono le complicazioni potenziali dei sintomi che colpiscono il fegato?

Poiché i sintomi legati al fegato possono essere dovuti a malattie gravi, non andare dal medico per richiedere una cura può portare a complicazioni pericolose e danni permanenti. Una volta che il medico diagnostica la causa di fondo, è importante che seguiate il piano di trattamento che il medico ha messo a punto per voi. In questo modo ridurrete il rischio di contrarre potenziali complicazioni, tra cui:

  • Cirrosi (cicatrizzazione del fegato che causa una disfunzione grave)
  • Encefalopatia epatica (malattia del cervello causata da disturbi del fegato)
  • Carcinoma epatocellulare (tumore del fegato)
  • Insufficienza epatica
  • ipertensione portale (aumento della pressione sanguigna nelle vene intorno al fegato, lo stomaco e l’esofago)
  • Diffusione del cancro
  • Spargimento dell’infezione

Concludendo, probabilmente il vostro corpo vuole avvisarvi, con i sintomi legati al fegato, di un disturbo sottostante. Non trascurate quest’allarme prezioso e intervenite subito per evitare complicazioni. Andate dal medico per scoprire cos’avete ed eventualmente iniziare una terapia apposita.

Le malattie che possono colpire il fegato sono moltissime.

Malattie

Lascia il tuo commento: