Malattie

Informazioni gratis su tutte le malattie, i vari sintomi della malattie infettive piu' comuni, ed anche delle malattie rare come le malattie autoimmuni oltre a quelle della pelle molto diffuse in tutto il paese.

  • Vene varicose Varici

    Vene varicose - Sintomi e trattamenti di cura per le vene varicose
    Varici comunemente dette vene varicose sono dilatazioni che colpiscono le gambe e gli arti inferiori, in pratica per vene varicose si intende la dilatazione ed un allungamento irreversibile di una vena accompagnato da una degenerazione strutturale della parete venosa. Le varici assumono denominazioni diverse a seconda del diverso meccanismo di formazione, varici primitive o essenziali quando conseguono ad uno stato di debolezza strutturale della parete venosa ed in questo caso la loro formazione è favorita quasi sempre da particolari condizioni di lavoro che obbligano la persona colpita a mantenere per lungo tempo la posizione eretta, mentre le varici secondarie o sintomatiche si formano a causa di un ostacolo che impedisce il corretto deflusso del sangue mentre le varici congenite vengono cosi chiamate perché sono varici già presenti al momento della nascita.
  • Lipasi: alta e bassa

    Lipasi - Cause e rimedi utili in caso di lipasi ematica alta o bassa
    La lipasi è un enzima lipolitico che si occupa di rompere i grassi ed è naturalmente presente nel corpo. La funzione di quest’enzima è, nello specifico, quella di combattere ed eliminare il grasso un maniera tale da permettere ai nutrienti essenziali di essere assorbiti dall’intestino. La lipasi è un elemento prodotto principalmente dal pancreas ed in parte dalla bocca oltre che dallo stomaco. L’enzima si trova in diverse parti del corpo tra cui il pancreas, l’intestino ed il fegato. Nello specifico, la lipasi prodotta dal pancreas svolge l’importante funzione di abbattere la componente di grasso costituita da trigliceridi. Tale enzima garantisce in poche parole che venga tratto il massimo beneficio dagli alimenti che si mangiano.
  • Allergia ed orticaria

    Allergia e orticaria - Allergia e reazioni allergiche cosa fare?
    Le reazioni allergiche che possono portare alla formazione di orticaria sono diverse, ad esempio il termine "allergia alimentare" si riferisce alle reazioni immunologiche avverse al cibo. L'allergia alimentare è generalmente mediata da anticorpi chiamati IgE diretti a proteine alimentari specifiche, ma anche altri meccanismi immunologici possono svolgere un ruolo. Gli organi bersaglio primario per le reazioni allergiche alimentari sono la pelle, il tratto gastrointestinale e il sistema respiratorio.
  • Come si cura l'impotenza

    Come si cura l'impotenza - Conoscere come curare l'impotenza
    Come si cura l'impotenza? Purtroppo come curare l'impotenza maschile è una tematiche che interessa molti uomini, l’impotenza, o disfunzione erettile, è l’incapacità di raggiungere o mantenere un’erezione sufficientemente rigida, abbastanza da permettere la penetrazione e l’attività sessuale. In tutto il mondo esiste un altissimo numero di uomini che accusano abitualmente problemi nell’ottenere, così come nel mantenere, un’erezione sufficientemente rigida dell’organo maschile, tale da poter ricavare piacere da un’attività sessuale.
  • Paracetamolo: dosaggio e indicazioni

    Paracetamolo - Dosaggio e indicazioni del paracetamolo
    Perchè si usa il paracetamolo? Il paracetamolo è un analgesico utilizzato per il dolore lieve o moderato per la febbre negli adulti e nei bambini. Il paracetamolo è spesso usato in persone che non possono assumere anti-infiammatori (per esempio a causa di un'ulcera gastrica), perché è delicato per lo stomaco. È meno probabile che peggiori l’asma o che provochi un attacco d’asma, contrariamente agli antinfiammatori (FANS). Per i bambini, il paracetamolo è il farmaco più comunemente prescritto per ridurre una temperatura elevata o per alleviare il dolore. La Tachipirina e l’Efferalgan, ad esempio, contengono paracetamolo.
  • Dolore al seno e sintomi

    Dolore al seno sintomi - Quali sono i sintomi del dolore al seno
    Il dolore al seno ha sintomi particolari? La mastalgia, ho meglio conosciuta come un dolore al seno, è considerata una condizione della donna ove il dolore è legato ai periodi del ciclo mestruale, si verifica nella seconda metà del ciclo mestruale mensile oppure si manifesta al di fuori del ciclo mestruale. Circa 7 donne su 10 hanno sperimentato ampiamente un dolore al seno e si è rivelato utile, per molte di loro, mantenere una sorta di “registro” in modo da monitorare adeguatamente il dolore, così da porre in evidenza alcuni particolari che durante un consulto con un medico potrebbero risolvere un'eventuale problematica annessa.