Malattie

Informazioni gratis su tutte le malattie, i vari sintomi della malattie infettive piu' comuni, ed anche delle malattie rare come le malattie autoimmuni oltre a quelle della pelle molto diffuse in tutto il paese.

  • Gola infiammata

    Gola infiammata - Sintomi cause cura e rimedi per la gola infiammata
    La gola infiammata, nota anche come faringite, è normalmente il sintomo di un’infezione batterica o virale, come il comune raffreddore, in circa un terzo dei casi, nessuna causa può essere trovata per la gola infiammata, ma i sintomi sono chiari e alcuni dei sintomi che possono accompagnare il mal di gola e la gola infiammata sono, ad esempio, il naso che cola, il mal di testa, dolori muscolari, la tosse, la gola infiammata è un sintomo molto frequente e diffuso.
  • Come si cura l'eczema e la dermatite atopica

    Eczema e dermatite atopica cura - Come sicura l'eczema e la dermatite
    Come si può curare l'eczema e la dermatite atopica? La dermatite atopica o eczema atopico è una malattia della pelle che oltre a sviluppare gonfiori, pruriti, eruzioni cutanee, rossore e incrostazioni porta a delle forme di allergia. La dermatite atopica in genere è più frequente nei neonati e nei bambini oppure nelle persone particolarmente esposte ai climi secchi. Invecchiando i bambini tendono a neutralizzare il problema ponendo attenzione al fatto che la pelle si può irritare facilmente.
  • Lichen sclerosus: cura sintomi terapia

    Lichen sclerosus - Terapia cura e sintomi Lichen sclerosus genitale
    Il lichen sclerosus o scleroatrofico  è una malattia cronica della pelle che colpisce principalmente le zone genitali e anali, ma in alcuni casi può colpire anche il tronco, il seno e le braccia, il Lichen sclerosus si manifesta in diverse categorie di persone, donne (soprattutto dopo la menopausa), uomini (pochi casi) e  bambini (i casi sono molto rari).
  • Influenza di tipo a: influenza suina A/H1N1

    L’influenza A è una malattia respiratoria molto contagiosa causata da un ceppo di virus influenzale. I sintomi dell’influenza A includono febbre (temperatura superiore a 38 ° C), tosse, mal di gola, dolori e stanchezza. L'influenza A è conosciuta anche con il nome d’influenza suina, che deriva da un ceppo dell’influenza A che colpisce l'uomo. I casi d’influenza A sono stati confermati nei paesi in tutto il mondo. Nonostante alcuni morti, la maggior parte dei casi d’influenza A sono stati finora leggeri e possono essere paragonati alla normale influenza stagionale. La maggior parte delle persone guarisce senza alcun trattamento medico. Tuttavia, come quella stagionale, l'influenza A può far peggiorare disturbi medici cronici sottostanti se siete vulnerabili. I sintomi dell'influenza A sono sostanzialmente gli stessi di quelli della comune influenza, ma possono essere più gravi e causare complicazioni piuttosto serie.
  • Calcoli bilari: Calcolosi bilare

    Calcoli biliari - Cause ed esami utili in caso di calcolosi biliare
    Cause e sintomi dei calcoli biliari? La calcolosi biliare è una patologia molto frequente provocata dalla presenza di calcoli all'interno della colecisti o del coledoco, per capire meglio la calcolosi biliare facciamo dei cenni di anatomia delle vie biliari. Il fegato riversa la bile prodotta dalle sue cellule nell'intestino tramite un sistema di condotti. Tali condotti sono rappresentati dal dotto epatico di destra che raccoglie la bile prodotta dal lato destro del fegato e dal dotto epatico di sinistra che coglie la bile del lato sinistro del fegato. Dalla confluenza di questi due dotti si forma il dotto epatico comune. Il fegato riversa la bile nell'intestino solo quando il cibo dallo stomaco passa nella colecisti che si contrarrà solo in tale circostanza, quindi la bile dell'epatico comune e dal coledoco, risale nella colecisti, dove si concentra circa dieci volte essendo il contentuo della colecisti di circa 50cc. Il dotto epatico comune dal momento in cui confluisce nel dotto cistico prende il nome di coledoco. Il coledoco sbocca assieme al dotto escretore nel pancreas, nel duodeno, a livello di una formazione detta "ampolla di Vater" (dal nome di un medico tedesco Abraham Vater).
  • Meteorismo sintomi

    Meteorismo sintomi - Sintomi del meteorismo
    Quali sono i sintomi del meteorismo? i sintomi del meteorismo possono essere veramente di diversa tipologia e sarebbe saggio prima cercare di capire di cosa si tratta esattamente quando parliamo di meteorismo. Il meteorismo si riferisce alla sensazione di pienezza anche in assenza di consumo di alimenti. Meglio conosciuto come “gonfiore di stomaco”, il meteorismo si verifica nello stomaco ed anche nella parte intestinale. Si tratta di una condizione comune a molte persone non riescono a identificare correttamente il problema. Quasi il 30 – 40 % di persone in tutto il mondo hanno esperienza al riguardo.