Malattie

Informazioni gratis su tutte le malattie, i vari sintomi della malattie infettive piu' comuni, ed anche delle malattie rare come le malattie autoimmuni oltre a quelle della pelle molto diffuse in tutto il paese.

  • Congestione nasale nei neonati e bambini

    Congestione nasale bambini - Congestione nasale nei neonati
    La congestione nasale nei bambini, è più che un fastidio per i più piccoli specialmente per i neonati, possono soffrirne tutta la notte e, inoltre, può impedirne la cura ed il corretto uso del biberon poiché egli non riesce a respirare bene tramite il naso. Ci sono molti motivi per cui un genitore vorrebbe curare istantaneamente la congestione nasale nei bambini e fortunatamente, ci sono molte cose che potete fare per aiutare la condizione del vostro piccolo. Anche se i casi più gravi non possono essere completamente risolti (se non con l'aiuto di un esperto), è sempre possibile migliorare la situazione.
  • Rimedi per la candidosi

    Candidosi rimedi - Rimedi naturali efficaci contro la candidosi
    Anche per la candidosi esistono rimedi: Uno dei tipi più dolorosi d’infezione che potete provare è la candidosi. Provocata dal lievito, è anche una delle condizioni di salute più imbarazzanti a causa di uno dei sintomi più noti: perdite vaginali o del pene quando il disturbo colpisce i genitali. Oltre a questo, la candidosi provoca anche una sensazione generale di stanchezza, sonnolenza, gonfiore, dolore e rossore sulla zona interessata. Se avete quest’infezione, quello che potete fare è utilizzare alcuni rimedi efficaci contro la candidosi.
  • Esaurimento nervoso

    Esaurimento nervoso - Sintomi cause e terapia esaurimento nervoso
    L' esaurimento nervoso è un problema dai sintomi fisici e mentali e dalle cause conosciute e studiate dalla medicina sia antica che moderna, l'esaurimento nervoso è un problema emotivo comune a molte persone che con il passare del tempo tende a manifestarsi con maggior frequenza in tutto il mondo coinvolgendo un numero sempre più frequente di soggetti. Si può definire anche come attacco di ansia che mette “sotto-sopra”, anche in modo improvviso e senza motivo apparente, la vita quotidiana di un soggetto.
  • Ovulazione in ritardo o irregolare

    Ovulazione in ritardo ma non è detto che tu  sia incinta
    Il regolare ovulazione in una donna necessita di 28 giorni per il suo completamento. Raggiunto tale termine si verifica il sanguinamento, noto per appunto come periodo mestruale. La presenza di un ciclo regolare permette di dedurre un idoneo comportamento degli ormoni all’interno dell’organismo. Avere un ciclo mestruale regolare è importante ed è indice di una condizione di buona salute generale. Fattori di natura diversa possono causare delle irregolarità. Il ritardo mestruale è una delle fonti di maggiore preoccupazione in una donna, specialmente se è sessualmente attiva. Il termine medico per indicare un periodo di ritardo mestruale è amenorrea. Si distingue, per altro, l’amenorrea secondaria la quale si verifica quando la donna sperimenta inizialmente dei periodi regolari di mestruazione e successivamente a questi si presenta un’interruzione per un periodo lungo che può proseguire sino a sei mesi. 
  • Displasia congenita anca : lussazione anca neonati

    Displasia congenita dell'anca - Lussazione anca nei neonati
    La displasia congenita dell'anca, anche conosciuta come lussazione dell'anca, è un'anomalia congenita dell'articolazione dell'anca e per frequenza è la prima malformazione congenita dello scheletro. Che cos'è la displasia congenita dell'anca? Si parla di displasia congenita dell'anca (DCA) quando la superficie del bacino, acetabolo, e della testa del femore, che con esso si articola, è più piccola e meno profonda del normale, tanto da facilitare la lussazione in alto e all'indietro del femore, riscontrabile il più delle volte quando il bambino inizia a stare in piedi e a camminare, ma ad occhi attenti può rivelarsi anche prima.
  • Misurare la febbre

    Misurare la febbre - Come si misura la febbre?
    Come si misura la febbre? È semplice: con un termometro. In questo modo potete tenere sotto controllo una malattia. La piressia di solito è causata da un’infezione o da un infortunio. Esistono diversi modi per misurare la temperatura: metodo orale, ascellare (sotto il braccio), nel timpano (nelle orecchie) e rettale. State attenti a misurare la temperatura in maniera corretta. In questo modo non ci saranno errori e sarete sicuri del valore presente sul termometro.