Malattie

Informazioni gratis su tutte le malattie, i vari sintomi della malattie infettive piu' comuni, ed anche delle malattie rare come le malattie autoimmuni oltre a quelle della pelle molto diffuse in tutto il paese.

  • Polmonite batterica

    Polmonite batterica - Cause sintomi cura e terapia polmonite batterica
    La polmonite batterica è un’infezione dei polmoni, i cui sintomi principali sono la tosse, l’eccessiva produzione di muco, la febbre, il respiro corto e dolori al petto; il sistema immunitario dell’organismo, in genere, impedisce che i batteri colpiscano i polmoni, tuttavia, in alcuni casi, i batteri riescono a riprodursi nei polmoni e l’organismo deve combattere contro questa infezione: l’infiammazione che accompagna la polmonite consiste proprio nella risposta dell’organismo all’infezione causata da questi agenti patogeni.
  • Naso chiuso

    Naso chiuso - Cause cure e trattamenti e consigli per naso chiuso
    Naso chiuso cosa fare? Anche voi volete non avere più il naso chiuso? Eccoci qui apposta per spiegarvi come porre rimedio al vostro naso chiuso, quindi prestate attenzione, perché oggi ci siamo qui noi ad assistervi nel vostro percorso che vi permetterà di liberarvi dal naso chiuso e tornare con semplicità, finalmente a respirare correttamente.
  • Arteriopatia

    Arteriopatia
    Arteriopatia è un termine generico che indica tutte le affezioni delle arterie ad eccezione delle lesioni traumatiche, indipendentemente dalla causa scatenante che le ha provocate e dai quadri clinici che esse possono determinare, le cause che stanno all'origine delle varie arteriopatie sono assai numerose e a seconda che determinino una modificazione della struttura parietale oppure anche solo ne alterino il normale meccanismo di dilatazione e costrizione fanno si che queste possano essere distinte in malattie di origine organica oppure funzionale. Le arteriopatie organiche sono da distinguersi a loro volta in degenerative ed infiammatorie e le prime sono solitamente più frequenti delle seconde.
  • Prolattina: prolattina alta e bassa

    Prolattina - Prolattina bassa e la prolattina alta cause cura e rimedi
    La prolattina cosa è? La prolattina è un ormone peptidico a catena singola strettamente legato a quello della crescita. È secreto dalle cosiddette cellule lattotropiche nella ghiandola pituitaria anteriore. È anche sintetizzato e secreto da una vasta gamma di altre cellule nel corpo, varie cellule immunitarie, dal cervello e dalla decidua dell’utero gravido. La prolattina è sintetizzata come un pro-ormone. 
  • Leucemia: sintomi leucemia

    Leucemia acuta - la leucemia acuta è uno dei tipi di leucemia
    La leucemia è una sorta di cancro del sangue, una patologia dalle cause non note, caratterizzata dalla produzione di una elevata quantità di cellule anomale da parte del midollo osseo. Ci sono diversi tipi di leucemia, ed ognuno di essi è classificato in funzione del tipo di cellula attaccata dalla patologia stessa. La leucemia cronica è una forma lenta e progressiva di leucemia che implica il coinvolgimento di tipi di cellule più mature. La leucemia acuta è una forma di leucemia che progredisce molto velocemente se non trattata fin da subito e coinvolge cellule immature. Si sviluppa rapidamente già a partire dai primi stadi cellulari relativamente alle cellule non mature del midollo osseo. Questa forma di leucemia necessita di urgente intervento medico, ma solitamente risponde bene anche alla chemioterapia. La leucemia acuta è una patologia rara che è più comune tra i bambini ed i giovani in generale. Comunque sia il tasso di sopravvivenza è maggiore rispetto a quello delle persone più anziane.
  • Sintomi della febbre

    Sintomi febbre - Quali sono i sintomi della febbre?
    Quali sono i sintomi classici della febbre? Innanzitutto per capire i sintomi della febbre serve capire cosa si intende per “febbre”, cioè una temperatura pari o superiore a 38 gradi celsius, molto comune nei bambini ed è motivo di preoccupazione per i genitori. Esiste anche un termine per descrivere come i genitori a volte reagiscono in modo eccessivo alla temperatura alta: febbre-fobia.