Malattie

Informazioni gratis su tutte le malattie, i vari sintomi della malattie infettive piu' comuni, ed anche delle malattie rare come le malattie autoimmuni oltre a quelle della pelle molto diffuse in tutto il paese.

  • Insufficienza arteriosa

    Insufficienza arteriosa
    Per insufficienza arteriosa si intende un insufficiente apporto di sangue ossigenato ai tessuti. Tutte le sintomatologie di questa forma morbosa si racchiudono nel termine "claicazione intermittente", cioè il malato comincia a zoppicare quando sente dolore alle gambe e lo zoppicamento è intermittente. La sede del dolore è spesso correlata con la sede dell'ostruzione arteriosa. Nella maggior parte dei casi la sede del dolore è il polpaccio, ma può essere anche nei muscoli del piede, coscia o natica.
  • Soffio al cuore Soffio cardiaco

    Soffio al cuore - Soffio cardiaco
    Il soffio al cuore non è un modo di dire anzi, il soffio cardiaco è un rumore patologico che si produce a livello dell'endocardio dovuto prevalentemente ad una problematica relativa ad un difetto valvolare. Il soffio al cuore più essere caratterizzato da un timbro variabile ed occupare tutta la sistole oppure la diastole o anche solo solo una porzione di essa. In base alle zone dove questo appare il soffio al cuore prede diversi nomi, il soffio si dice sistolico se viene ascoltato tra il primo e il secondo tono cardiaco mentre diastolico se si localizza invece tra secondo e primo fono. È bene sapere che i soffi diastolici sono di origine quasi sempre organici, ovvero risultano una conseguenza di una lesione anatomica a carico di un apparato valvolare, invece i soffi sistolici possono anche essere funzionali, praticamente correllati ad una semplice o complessa turba della circolazione intracardiaca, senza che pero' ci siano a monte lesioni anatomiche.
  • Dolore alle gambe rimedi naturali

    Rimedi naturali efficaci da provare in caso di dolore alle gambe
    Mai provato i rimedi naturali contro i dolori alle gambe? Vediamo se è il caso di iniziare, il dolore alle gambe può interessare le ginocchia, i piedi e altre parti degli arti inferiori. Può essere causato da vari fattori, come un urto accidentale o il danno dei legamenti di un arto, e purtoppo molto spesso il dolore alle gambe interferisce con le normali funzioni di deambulazione.
  • Ipoglicemia: cause sintomi e dieta

    Ipoglicemia e diabete; quali sono le cause i sintomi ed i rimedi?
    Cosa significa ipoglicemia? L’ipoglicemia è la condizione che si verifica quando lo zucchero presente normalmente nel sangue, ovvero il glucosio, raggiunge un livello eccessivamente basso. Un livello di zucchero nel sangue, inferiore ai 70 mg è considerato basso. La presenza di un livello, pari od inferiore a tale quantità può pertanto portare ad una condizione pericolosa per il soggetto.
  • Brufoli sulle gambe

    Brufoli gambe - Cause consigli e rimedi contro i brufoli nelle gambe
    I brufoli sulle gambe e sui glutei possono essere dovuti ad una serie di malattie della pelle, tra cui l'acne e l'orticaria, e sono un disturbo comune tra le persone con pelle sensibile. Non sono in genere un grosso problema e molte persone tendono a trascurarlo, tuttavia, nel caso in cui questa condizione della pelle sia ricorrente e causi grave irritazione, deve essere adottato un trattamento appropriato. La sudorazione eccessiva e l'uso di saponi da bagno aggressivi sono alcune delle più comuni cause di brufoli sulle gambe.
  • Crampi addominali: crampi all' addome

    Crampi addominali - Possibili cause dei crampi all'addome e cosa fare
    Ogni persona ha sofferto sporadicamente o addirittura soffre sistematicamente di crampi addominali: questo perchè l’addome è una parte molto delicata del nostro corpo e spesso basta poco per turbarne gli equilibri. Molte volte i fastidi possono essere passeggeri o facilmente curabili attraverso l’assunzione di farmaci specifici, altre volte possono essere sintomo di malattie gravi che richiedono l’immediato intervento del personale medico specializzato. Questo tipo di crampi solitamente si manifesta mediante persistenti contrazioni dolorose dei muscoli addominali, spesso identificate con l’espressione “mal di pancia” e raramente associate a problemi seri; tuttavia, se l’intensità di queste contrazioni è particolarmente acuta e non accenna a diminuire, è fondamentale recarsi al pronto soccorso o comunque richiedere un consulto medico molto tempestivo per scongiurare il verificarsi di complicazioni gravi.