Malattie

Informazioni gratis su tutte le malattie, i vari sintomi della malattie infettive piu' comuni, ed anche delle malattie rare come le malattie autoimmuni oltre a quelle della pelle molto diffuse in tutto il paese.

  • Folati: folati alti e bassi nel sangue

    Folati - Mantenere i giusti livelli di folati nel sangue è importante
    I folati a cosa servono ? I folati aiutano a produrre ed a mantenere le nuove cellule, ciò è particolarmente importante durante i periodi di rapida divisione cellulare come in gravidanza e durante la crescita, inoltre in periodi come nell’infanzia il folato è necessario per aiutare ad impedire che si verifichino quelle modifiche del Dna che possono portare allo sviluppo del cancro. In più sia gli adulti sia i bambini hanno bisogno del folato per produrre correttamente i globuli rossi e per prevenire l’anemia. Infine è indispensabile per il metabolismo dell’omocisteina ed aiuta a mantenere normali i livelli di questo amminoacido.
  • Sindrome di asperger: cause sintomi e cura

    Sindrome di asperger - Sintomi cause e terapie di cura per la malattia
    La Sindrome di Asperger è considerata una delle forme di media entità tra i disturbi della sua categoria, dato che la gravità dei sintomi e il grado di disabilità può variare da un individuo all'altro, ma la maggior parte dei soggetti colpiti è altamente compatibile con un normale stile di vita, nonostante sia socialmente immatura. Solitamente i bambini con questo disturbo tendono ad applicare gli stessi metodi comportamentali anche nella vita adulta e in alcuni casi possono sviluppare in associazione anche altri sintomi psichiatrici a partire dall'adolescenza in poi. Infatti la Sindrome di Asperger può predisporre l'adulto ad esempio alla Sindrome di Tourette, depressione, ansia e Disturbi Ossessivo-compulsivi. 
  • Citomegalovirus negativo

    Citomegalovirus negativo - Citomegalovirus negativo in gravidanza
    Cosa significa citomegalovirus negativo? Il Citomegalovirus è un virus appartenente alla famiglia degli herpes virus che ha la facoltà di contagiare qualsiasi persona di qualsiasi età in tutto il mondo, la maggior incidenza peraltro la si ha in soggetti attorno l'età dei 40 anni. Il sangue di un individuo che non è mai stato infettato dal Citomegalovirus risulterà alle possibili analisi negativo per gli anticorpi contro con l'infezione e verrà pertanto considerato come un soggetto con Citomegalovirus negativo.
  • Adenoidi: adenoidi infiammate e ingrossate

    Adenoidi - Adenoidi gonfie e adenoidi ingrossate dovute a infezione
    Adenoidi cosa sono e dove si trovano: Le adenoidi sono linfonodi situati nella parte posteriore della gola, dietro il naso. I linfonodi fanno parte del sistema linfatico, che aiuta quello immunitario a combattere le infezioni. Altri linfonodi si trovano ad esempio in: collo, ascelle, torace, addome e inguine. Insieme alle tonsille, fanno quindi parte della prima linea di difesa dell’organismo. I germi presenti nell’aria entrano nel vostro corpo attraverso il naso, sono filtrati e bloccati dai peli e dalle mucose e poi la maggior parte è distrutta dagli anticorpi e dai globuli bianchi grazie alle adenoidi. Negli adulti, sia le tonsille sia le adenoidi si riducono. Tuttavia, possono gonfiarsi di nuovo con le infezioni.
  • Ipertrofia prostatica: La ipertrofia prostatica

    Ipertrofia prostatica - Ipertrofia prostatica sintomi e operazione
    ipertrofia prostatica cosa è? L'ipertrofia prostatica non è una vera ipertrofia, infatti nelle persone anziane la prostata va incontro ad involuzione, ma piuttosto di un adenoma delle ghiandole periuretrali della prostata che viene spinta alla periferia da questa neoformazione di natura benigna. Tale adenoma costituisce una difficoltà alla minzione in quanto determina compressione e modificazione dell'uretra che la attraversa e da cui ne deriva una ipertrofia della vescica, a tale ipertrofia avviene poi una dilatazione e uno sfiancamento che portano la vescica a contenere alcuni litri di urina e questo aumento di volume della vescica determina una serie di conseguenze negative su tutto l'apparato urinario.
  • Uretrite gonococcica: Blenorragia

    Uretrite gonococcica - Blenorragia sintomi e terapia
    Uretrite gonococcica chiamata anche blenorragia è una infiammazione del canale uretrale, a causa del gonococco ed è la più frequente fra le malattie veneree. L' Uretrite gonococcica si trasmette generalmente per via diretta mediante rapporti sessuali pero' in casi in casi meno frequenti, la blenoraggia può pure trasmettersi per via mediata ovvero a causa di lenzuola, vestiti o biancheria imbrattata di pus blenorragico ed e questa via mediata che può talvolta determinare l'insorgenza di vere e proprie epidemie, soprattutto in luoghi in cui le condizioni igieniche lasciano spesso a desiderare.