Mangiare fuori casa senza ingrassare

Come mangiare fuori casa senza ingrassare? E' possibile mangiare fuori casa senza ingrassare? Quali sono i trucchi e i consigli per mangiare fuori casa senza ingrassare? Sappiamo tutti che quando si è lontani da casa vi è un rischio molto più elevato di finire a consumare il proprio pranzo o la propria cena in un ristorante o in un fast food, che possono rappresentare un pericolo concreto per la linea e la salute, soprattutto se si tratta di un'abitudine che si protrae nel tempo a causa di necessità lavorative.

Ricordate che i grassi in eccesso sono sempre un pericolo dietro l'angolo, ma bastano pochi consigli e pochi suggerimenti per poter gustare al meglio e senza preoccupazione il vostro pasto quotidiano lontano da casa, senza incorrere nel pericolo di ingrassare.

Mangiare fuori casa senza ingrassare

Mangiare fuori casa

Innanzitutto, la prima cosa che dovete fare se vi trovate in un ristorante o in una catena alimentare è quella di non aver paura di essere assertivi. Si deve cioè essere in grado di chiedere senza farsi troppi problemi delle modifiche nel menù, per tenere così sotto controllo la propria linea: per esempio, se un prodotto viene preparato come fritto, chiedetelo alla griglia, oppure chiedete porzioni più piccole di patate fritte e di carne per prediligere la verdura.

Non abbiate paura di inoltrare le vostre richieste, camerieri e cuochi non si faranno problemi a venirvi incontro, quindi basta chiedere! Un'altra cosa che non vi dovete dimenticare è informarsi sempre su come una particolare pietanza viene preparata, per essere sicuri di quello che mangiate. Anche qui bando alle preoccupazioni di farsi avanti, ne va della vostra linea! Per esempio, un piatto senza colesterolo non implica necessariamente una mancanza totale di grassi e di calorie in eccesso, quindi prestate sempre attenzione e chiedete al cameriere maggiori informazioni in proposito.

Un'altra richiesta che dovete avanzare è quella di fare il pieno di verdure: le verdure sono essenziali per non ingrassare, in quanto contengono acqua, vitamine, fibre e sali minerali che possono giovare al vostro corpo grazie ad una moltitudine di effetti benefici.

Se volete contrastare un aumento di peso, le verdure non devono mancare nelle vostre abitudini alimentari, e, proprio per questo motivo, richiedetene in quantità una volta al ristorante, anche tre-quattro porzioni, offrendo in poi una paga extra. Non fatevi ostacolare dai soldi in più, se ci tenete ad una linea sana questo è uno sforzo che dovrete fare!

Tenete d'occhio gli eventuali antipasti: se è presente una buona selezione di frutti di mare e di verdure, cercate di non farvela scappare! L'antipasto potrà poi essere condiviso con un vostro partner o compagno, ma se è salutare rappresenta comunque un ottimo modo, naturale e sano per di più, per cominciare il vostro pasto.

Prima di ordinare una qualsiasi cosa del menù, potreste richiedere un'insalata: studi scientifici a questo proposito hanno rivelato che iniziare con un'insalata può favorire in modo molto efficace un minore apporto di calorie durante il pasto, ed inoltre permette di mangiare meno in quanto spezza la fame, oltre ad incentivare il gusto delle altre pietanze.

All'insalata tuttavia non dovrebbero essere aggiunte salse o condimenti ricchi di grassi, altrimenti renderete o il suo effetto. Se le verdure crude non vi piacciono, potreste richiedere verdure marinate come peperoni rossi o carciofi oppure frutta come pere, meloni, angurie, kiwi o mango e noci.

Un alimento che al ristorante dovrete tenere lontano da voi è sicuramente il pane, così come tutti gli alimenti che hanno come base la farina bianca in quanto favoriscono l'accumulo di chili di troppo. Se proprio volete sgranocchiare qualcosa, chiedete al vostro cameriere pane, cracker o grissini integrali, che offrono lo stesso nutrimento senza lo stesso apporto di calorie.

Leggete bene il menù! Questo è un passaggio fondamentale, che bisogna ricordare bene se si vuole mangiare fuori senza ingrassare, in modo sano e naturale. Controllare il menù significa leggere bene tra le righe: qualsiasi alimento contenga le parole cremoso, impanato, croccante, con salsa o farcito deve essere evitato, in quanto rappresenta un pericolo per la vostra linea e la vostra salute a causa di tutti quei grassi nascosti, molti dei quali saturi. Altre parole e sostanze che dovrete tenere d'occhio sono burro, saltate in padella, gratinato e salsa di formaggio. Una buona attenzione nei confronti del menù vi potrà aiutare tantissimo per controllare in modo efficiente la vostra linea.

Il menù può essere controllato comodamente anche da casa: la maggior parte dei ristoranti e delle catene alimentari infatti inserisce il menù della giornata nel proprio sito web, quindi per voi rappresenta un'agevolazione non da poco, perché potreste così presentarvi in ristorante con le idee ben chiare su quello che volete ordinare.

Se volete mangiare fuori con assoluta tranquillità nei confronti dei chili di troppo appare scontato che quello che dovrete ordinare sono alimenti sani, leggeri e a basso contenuto di grassi e di calorie.

Per farlo, fatevi aiutare dal cameriere, che potrà consigliarvi quali sono gli alimenti che più fanno per voi all'interno del menù. Ricordate che una buona salute passa anche dalla consapevolezza, quindi non esitate mai a chiedere!

Il pesce può rappresentare un buon ordine, l'importante è che non sia fritto. I ricercatori hanno infatti scoperto che il pesce fornisce un ottimo nutrimento, e contiene allo stesso tempo bassi contenuti di grassi e di sodio, ed è perciò utile alla vostra linea. Inoltre, è possibile ordinare il pesce in molti modi diversi, come per esempio al forno o alla griglia.

Bevete acqua durante i vostri pasti, il liquido più diffuso e salutare in natura, che sarà in grado di alzare in modo efficace il vostro metabolismo e vi consentirà di apprezzare maggiormente il gusto dei cibi. L'acqua è l'antiossidante per eccellenza, in quanto permetterà al vostro organismo di eliminare con molta più facilità le tossine e i loro effetti negativi. Preferitela perciò a tutte le altre bibite, che troppo spesso contengono alte quantità di zuccheri, ed in modo particolare alle bevande alcoliche, quali vino, birra o cocktail esotici quali margarita e pina colada, prima e dopo il pasto.

L'alcool infatti è responsabile di un aumento delle calorie e dei grassi in eccesso, soprattutto nelle zone più delicate quali pancia, fianchi e glutei. Cercate di eliminare questa sostanza se siete intenzionati a non mettere su chili di troppo.

Saltate il dessert, molto spesso ricco di calorie in grandi quantità. Potrete ordinare al suo posto un sorbetto digestivo, così da permettere al vostro corpo di smaltire in modo più efficace il cibo.

Avete visto che mangiare fuori senza ingrassare è possibile, e se sarete in grado di combinare al meglio questi consigli potrete mangiare a ristoranti senza nessuna preoccupazione.

Mangiare fuori senza ingrassare è possibile basta seguire semplici consigli.

Naturale benessere

Lascia il tuo commento: