Mangostano: frutto e succo di mangostano

Frutto di mangostano, quali controindicazioni e benefici? Il mangostano nasce nei paesi tropicali ed è conosciuto come mangostano viola e recenti studi scientifici hanno dimostrato i benefici del frutto sul nostro organismo in particolare grazie alla presenza di potenti antiossidanti chiamati “xantoni”, queste proprietà si trovano principalmente nella buccia o pericarpo che si presenta inizialmente verde e ruvida al tatto, mentre la parte interna é di color mandarino.

Mangostano: frutto e succo di mangostano

Mangostano

Cenni storici sul frutto di mangostano:

Gli Stati Uniti impediscono l’ingresso del frutto in stato naturale nel Paese per paura di importazione di insetti autoctoni o batteri tropicali, pertanto in America la familiarità con il mangostano è iniziata solo dopo il 2002 quando una rete di marketing ha introdotto una linea di prodotti a base di mangostano : “ Xango”.

La composizione della pianta del mangostano prevede :

  • flavonoidi, gli stessi contenuti nel vino;
  • tannini;
  • xantonoidi;
  • fito-nutrienti ed astringenti in grado di proteggere la pianta dai batteri.

Proprietà ed effetti benefici del mangostano:

Alcuni studi non ancora concretamente ultimati porterebbero a far pensare che il mangostano e le sue proprietà potrebbero essere utili nella lotta contro il cancro, invece per quanto riguarda gli effetti benefici accertati che ne suggeriscono l’utilizzo permettono al mangostano di essere usato in caso di disturbi comuni come la diarrea, l’eczema, le malattie respiratorie inoltre regolarizza la pressione sanguigna e tutto il sistema cardiovascolare, ottimo per il benessere degli occhi e come anti depressivo, insomma è adatto al trattamento alternativo naturale di quasi ogni funzione del nostro organismo, inoltre lozioni e le pomate trovano applicazione per le spiccate proprietà astringenti ed antibatteriche, perfino per combattere la psoriasi.

Dove si trova e come si acquista:

I formati in cui il mangostano è acquistabile sono diversi:

  • esistono le capsule,
  • succo,
  • polvere,
  • pomate,
  • lozioni,
  • acqua aromatizzata e the.

Xango resta il più grande produttore e distributore del frutto elaborato e le dosi da assumere dipendono necessariamente dai formati, per esempio si consigliano 50-90 ml al dì in forma liquida per un benessere generale.

Prezzo indicativo del mangostano:

l prezzo per un flacone si aggira intorno ai quaranta euro.

Effetti collaterali e controindicazioni del mangostano:

Il mangostano in linea generale non ha effetti collaterali, tuttavia è importante che non venga assunto senza preventivo consulto medico in casi di particolari patologie perché per esempio è un efficacie anticoagulante e da non associare a medicinali con lo stesso effetto.

Effetti e proprietà benefiche del frutto mangostano.

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: