Maschera energizzante

Una maschera energizzante è un valido aiuto per dare al vostro viso un aspetto più disteso, tonico e giovanile e per ristabilirne la salute ed il benessere del tessuto epidermico del viso, sempre esposto agli agenti atmosferici.

A cosa serve una maschera energizzante? Prepare una maschera energizzante è la soluzione per restituire al viso la sua tonicità naturale e per dare un aspetto più compatto, luminoso e sano, in quanto una serie di fattori potrebbero influenzare l’aspetto del vostro viso. E diciamoci la verità, nessuno desidera avere un volto stanco e segnato dallo stress preparare e fare una maschera energizzante vi servirà proprio ad evitarlo!

Maschera energizzante

Maschera viso energizzante

La maschera energizzante è composta prevalentemente da elementi naturali, soprattutto in virtù del fatto che vengono sfruttate moltissime delle proprietà riconosciute alla natura stessa.

Gli effetti benefici sulla pelle del viso potranno aiutarvi a qualsiasi età della vostra vita ed inoltre si limiteranno anche i segni del tempo, che soprattutto le donne evitano come la peste.

Quali sono gli ingredienti per la maschera energizzante?

Per capire quali ingredienti risultino efficaci per la maschera energizzante, sarà prima importante conoscere la natura della cute, in quanto ogni strato e tessuto ha bisogno di determinati requisiti a seconda dell’età.

Ci sono infatti alcune vitamine che svolgono un ruolo essenziale nella salute e nell’integrità della pelle, come ad esempio la vitamina A ed il complesso delle vitamine B e E.

Le proprietà antiossidanti di tali vitamina sono fondamentali per tutti i processi metabolici e come difesa dall’attacco dei radicali liberi sui tessuti cutanee.

Se volete che la vostra maschera energizzante risulti efficace la lecitina presente sul tuorlo d’uovo sarà allora importantissima, in quanto è una componente fondamentale delle membrane cellulari.

Gli acidi della frutta, conosciuti come alfa-idrossiacidi, risultano davvero essenziali in quanto incrementano la funzione organica di rimozione delle cellule cutanee morte, migliorando così la salute generale di tutti i tessuti della pelle.

Alcune sostanze fitochimiche, invece, sono molto utili per i benefici che portano agli enzimi delle cellule cutanee, questi componenti sono dei derivati diretti delle piante. Se volete che la vostra maschera energizzante sia efficace e sicura, allora non dovrete fare altro che includere questi composti nella vostra personale ricetta di bellezza.

Maschera energizzante fai da te

Ecco una maschera energizzante per la pelle, ideale per un'epidermide stanca e opaca, sli ingredienti sono:

  • mezza arancia spremuta
  • polpa di mezza papaia frullata.

Mescolare tutto assieme fino ad ottenere un composto cremoso e stenderla sul viso con un pennello.

Applicazione della maschera:

Tenere in posa per 15 minuti e rimuoverla poi con una spugnetta inumidita di acqua tiepida.

Questa maschera sfrutta le proprietà dell'arancia che apporta alla pella vitamina C, vitamine B1, B2, P e carotene che hanno un'azione tonica, rimineralizzante e di protezione vascolare.

L'altro frutto, la papaya, è ricco di un enzima chiamato papaina, che aiuta a levigare lo strato dell'epidermide, aiutando la pelle a liberarsi anche dai comedoni.

Una maschera che nutre e toglie la stanchezza e l'opacità della pelle.

Maschera energizzante alla papaia

Bellezza corpo: uomo donna

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo maschera energizzante

maschera energizzante

è veramente un buon suggerimento spero che funzioni

Lascia il tuo commento: