I massaggi

Il massaggio è forse la più antica forma di cura esistente e le forme sono molto varie. In pratica è un insieme di diverse manovre eseguite sul corpo per lenire dolori muscolari o articolari, per tonificare il volume di alcuni tessuti, ma anche per preservare e migliorare il benessere psichico, allentando tensioni e fatiche.

I massaggi

Massaggi

Tra i massaggi più importanti e noti troviamo:

Massaggio classico è un tipo di massaggio che agisce su muscoli, legamenti e tendini. Praticamente le mani sfiorano, picchiettano, impastano, comprimono, percuotono, pizzicano, a seconda delle circostanze, per rilassare, decongestionare o togliere il dolore.

Massaggio plantare è un massaggio che ha lo scopo di distendere e rilassare attraverso delle pressioni con il pollice su piccole zone della pianta del piede, collegate a parti differenti del corpo.

Linfodrenaggio è il massaggio più ricorrente per chi ha necessità di combattere la cellulite in quanto accelera lo scorrere della linfa, grazie all'azione meccanica del massaggio lungo i canali e sui nodi linfatici, nella faccia, nel collo, nel tronco, nelle gambe e nelle braccia. E' adatto a chi soffre di disturbi circolatori, gonfiori, ristagni di linfa.

Shiatsu è un tipo di massaggio giapponese basato sulla pressione di pollici, o gomiti o ginocchia e piedi. Lo scopo è di equilibrare l'energia del corpo e favorire la salute. Ha un effetto antidolore rapido e intenso ed è utile anche contro lo stress.

Massaggio connettivale è un tipo di massaggio che stimola i minuscoli centri sensitivi posti qualche millimetro sotto la pelle. Aiuta a riportare in equilibrio il sistema nervoso vegetativo.

Oltri a questi principali massaggi esistono comunque molte altre tecniche come il massaggio californiano, il massaggio ayurvedico, il massaggio svedese, il massaggio antistress etc etc.

Per tutti le preferenze e finalità insomma.

I massaggi...

Naturale benessere

Lascia il tuo commento: