Massaggio in acqua

Il massaggio con le mani eseguito sott'acqua, detto anche massaggio acquatico, è un trattamento antico. Intorno al 1930 venne inventato un apparecchio speciale in grado di originare un getto molto fotte col quale eseguire massaggi subacquei.

Massaggio in acqua

Massaggi acqua

L'azione benefica del massaggio in acqua particolare è simile a quella di uno normale, ma l'effetto rilassante è più intenso, per via dell'acqua calda in cui si è immersi. Molto spesso il massaggio subacqueo viene effettuato come terapia di supporto per curare dolori muscolari, forti tensioni, problemi motori, oppure durante la riabilitazione a seguito di un incidente.

L'angolo del getto e la temperatura dell'acqua vengono regolati a seconda dello scopo che si vuole raggiungere. A volte il massaggio subacqueo può sostituire l'uso di medicinali.

II trattamento viene eseguito in una speciale vasca con acqua a una temperatura di 34-36 gradi ed il terapeuta inizia passando il getto d'acqua prima sulle estremità per poi arrivare sino all'altezza del cuore.

A seconda del grado d'intensità del getto, il massaggio stimola il sistema venoso e linfatico, oppure rilassa muscoli e tessuto connettivo. In generale il massaggio rilassa i muscoli, aumenta l'irrorazione sanguigna della zona in cui viene effettuato e stimola il metabolismo.

Il massaggio subacqueo è una terapia stimolante e regolatrice, che contribuisce ad aumentare le difese immunitarie. È possibile ottenere un'azione duratura solo dopo 5-10 trattamenti eseguiti 2-3 volte a settimana. Dopo un ciclo continuativo di trattamenti è tuttavia consigliabile fare una pausa di alcuni mesi prima di intraprenderne un altro.

Si privilegiano i seguenti campi d'azione:

  • malattie reumatiche degenerative e croniche della colonna vertebrale e delle articolazioni
  • tensioni muscolari provocate da artrosi, artriti, poliartrite cronica, indurimento, etc
  • nevralgie, cicatrici, terapie di riabilitazione dopo operazioni o incidenti etc

Questo tipo di massaggio è sconsigliato a chi ha cuore debole e pressione alta, vene varicose, trombosi, arteriosclerosi, a chi assume medicinali anticoagulanti, a chi ha malattie infettive acute, ferite aperte dell'epidermide, in caso di gravidanza e per tutti gli altri casi si consiglia un consulto medico.

Massaggi acquatici...

Naturale benessere

Lascia il tuo commento: