Meditazione

Le tecniche di meditazione sono l'insieme di diverse culture, popoli e tradizioni di tutto il mondo e tante tecniche di meditazione sono radicate principalmente nelle maggiori religioni mondiali. L'antica pratica della meditazione consiste nello svilippare il controllo completo sulle esperienze sia interiori che esteriori.

Meditazione

Meditazione

Esistono migliaia di modi e posizioni per la meditazione ma quello che conta è lo scopo ed è qui che sorgono delle differenze che contano, seconda che tale contesto sia religioso o spirituale.

L'unica cosa che accomuna tutte le tecniche di meditazione è quella di favorire il rilassamento del corpo e la distensione della mente.

La cosa positiva della meditazione è che risulta semplice da imparare, non richiede un'attrezzatura specifica né un abbigliamento particolare e può essere fatta dachiunque.

Una volta imparate le tecniche di meditazione, può essere applicata in qualsiasi posto, basti pensare che esperti di meditazione riescono ad estraniarsi anche se posti in luoghi molto rumorosi e super affollati.

Una meditazione regolare porta a una maggiore concentrazione, vigilanza, efficienza mentale e all'incremento della produttività e si pensa sia persino possibile notare miglioramenti sulla pressione sanguigna e frequenza cardiaca e respiratoria, una diminuzione dei livelli di stress e una migliorazione
dei cicli di sonno e veglia.

I luoghi in cui si pratica la meditazione sono solitamente degli ambienti spirituali con sedute individuali oppure di gruppo.

I tipi di meditazione:

La meditazione si può dividere in due grandi categorie:

  • focalizzare l'attenzione su un oggetto oppure una idea
  • aumentare la consapevolezza delle esperienze

Ovvero la meditazione che prevede uno stacco mentale dalle riflessioni di tutti i giorni tramite l'uso della concentrazione oppure la meditazione finalizzata, al rafforzamento dell'attenzione verso tutto quello che ci circonda e le esperienze che ogni giorno si maturano.

La meditazione...

 

Naturale benessere

Lascia il tuo commento: