Melissa

La melissa è un'efficace pianta officinale ed una gustosa erba aromatica conosciuta sin dall'antichità. In seguito la sua coltivazione venne diffusa dai monaci e la melissa venne piantata nei giardini delle case. Gli antichi erboristi la consideravano una pianta magica e la consigliavano contro l'isteria ed i dolori mestruali e per migliorare la vista.

Melissa

Melissa

Oggi la medicina naturale considera la melissa una pianta officinale molto importante in quanto gli oli essenziali in essa contenuti sono efficaci in caso di Herpes simplex e calmano il sistema nervoso.

Inoltre, la pianta è un ottimo rimedio contro mal di testa, nevralgie e disturbi allo stomaco, oltre che insonnia, epilessia, svenimenti, reumatismi, dolori spastici intestinali e irregolarità mestruali.

Azione terapeutica La melissa ha importanti proprietà sedative, grazie alle quali svolge un 'azione rinvigorente e rilassante sul sistema nervoso.

È d'aiuto in caso di insonnia e disturbi gastrointestinali di origine nervosa, come per esempio crampi e gonfiori. Inoltre, favorisce la secrezione biliare e attenua stati d'agitazione che possono provocare tachicardia e nevralgie.

Impiegata per uso esterno, ha proprietà cicatrizzanti, astringenti. Infine, la pianta svolge un 'azione antispastica che la tende molto efficace contro dolori intestinali spastici e mestruazioni dolorose.

Composizione La melissa contiene principalmente amari, tannini e flavonoidi.

Le foglie sono ricche di olio essenziale composto da citrale, citronellola, linalile, geraniolo ed eugenolo.

L'olio conferisce alla pianta il caratteristico profumo di limone e le proprietà sedative. Inoltre, nella melissa sono presenti acidi dalle proprietà antibatteriche e un alto quantitativo di vitamina C.

La melissa officinalis...

Naturale benessere

Lascia il tuo commento: