Meningite

Cosa causa la meningite? Come si trasmette la meningite e quali sono le cure ed i sintomi? La meningite è l'infiammazione che colpisce le meningi che sono le membrane che avvolgono il cervello e il midollo spinale, la meningite può essere causata da un'infezione virale, batterica o dai cosiddetti funghi, la meningite virale solitamente è di lieve entità e guarisce spontaneamentenella maggior parte dei casi.

Meningite

Meningite

Tutta altra cosa sono invece le meningiti causate da batteri o da miceti possono essere anche letali.

La meningite virale è la forma più comune di meningite, viene causata da una classe di virus chiamati enterovirus,
che possono diffondersi tramite tosse o gli starnuti ecc..

Le infezioni da meningite virale solitamente insorgono in inverno e colpiscono soprattutto soggetti al di sotto dei 30 anni.

Per quanto riguarda la meningite batterica tutto si deve ai meningococchi oppure ad altri batteri come :

  • Streptococcuspneumoniae
  • VHaemophilus influentiae
  • Neisserìa meningitidis
  • e il batterio della tubercolosi

tutti trasportati al cervello attraverso il flusso sanguigno.

La meningite batterica è più comune nei bambini al di sotto dei cinque anni presentando sintomi che possono insorgere poche ore dopo che i batteri hanno raggiunto il cervello e possono rapidamente progredire fino alla perdita di coscenza e in alcuni casi alla morte.

La meningite micotica invece è frequente soprattutto nei soggetti con problematiche al sistema immunitario e anche questa (come la meningite batterica) richiede l'immediato intervento medico.

Prevenire la menigite

La meningite (contagio) di base si può prevenire utilizzando i tipici accorgimenti impiegati nei casi di influenza e raffreddore per quanto riguarda la meningite virale mentre negli altri casi esiste una particolare vaccinazione contro vaccinazione contro l' Haemophilus che aiuta a prevenire la meningite scatenata da questo battere ma purtroppo non protegge degli altri germi patogeni.

Diagnosi della la meningite

Alcuni sintomi della meningite possono essere febbre, rigidità nucale associate a nausea, vomito, fotofobia sonnolenza e confusione mentale è importante in questi casi anche per mero scrupolo contattare immediatamente il medico il quale disporrà immediatamente esami di laboratorio per verificare la presenza di virus ed eventualmente stabilire il tipo di meningite.

Terapia per la cura contro la meningite

Gli approcci terapeutici come per tutte le cose anche pr la meningite variano a seconda della gravità del soggetto in questione e del contagio oltre che al tipo di meningite specifica. La meningite di origine virale si risolve autonomamente in qualche settimana abbinando a discrezione del medico dei prodotti anti infiammatori, antidolorifici per alleviare i sintomi e accelerare il processo di guarigione. In caso di meningite batterica invece vengono impiegati tal volta prodotti antibiotici e altri particolari farmaci.

Meningite (come si cura e come avviene la diagnosi)

Malattie

Lascia il tuo commento: