Mestruazioni ed allattamento

Mestruazioni ed allattamento sono un argomento molto sentito dalla donna che ha dato alla luce il proprio piccolo,  durante il periodo dell’allattamento gli avvenimenti che si susseguono nel corpo di una donna sono solitamente considerati normali. Tutte le donne sanno di affrontare un’emorragia post-partum ma è importante sapere che essa non è da considerarsi un periodo di mestruazioni.

Mestruazioni ed allattamento

Allattamento e mestruazioni

Mestruazioni e allattamento: Il biberon e l’allattamento al seno.

Con l’utilizzo del biberon per allattare il proprio bambino, la donna rivivrà nuovamente il suo normale periodo mestruale qualche tempo dopo. Con l’allattamento al seno invece le mestruazioni vengono “inibite” per un certo periodo di tempo. In alcuni soggetti infatti l’assenza delle mestruazioni può variare da alcune settimane ad alcuni mesi ma in alcuni casi si parla addirittura di anni. Altre donne comunque non avranno bisogno di completare lo svezzamento prima di ripresentare nuovamente le mestruazioni, altre invece, nel momento in cui il proprio bambino comincia a prendere gli alimenti integrativi, noteranno la comparsa delle prime vere mestruazioni.
Tuttavia una volta che le mestruazioni tornano ad accompagnare la vita di una donna, esse potranno continuare ad essere irregolari durante l’allattamento difatti non è raro vedere un periodo mestruale più breve del normale o viceversa più lungo durante l’allattamento. Non rientra nemmeno in un’anomalia riscontrare l’assenza di un periodo mestruale.

Mestruazioni e allattamento: Fattori che determinano il ritorno del periodo mestruale

La ricomparsa delle mestruazioni dipende da diversi fattori:

  • La frequenza su quanto spesso il bambino viene allattato col biberon;
  • Se il bambino utilizza il ciuccio;
  • Per quanto tempo il bambino dorme di notte;
  • In base al tipo di organismo della donna, in quanto ogni individuo è diverso dall’altro;
  • In base alle influenze ormonali associate con l’allattamento;

In ogni caso quando la stimolazione all’allattamento al seno diminuisce, soprattutto durante le ore notturne, le probabilità che le mestruazioni tornino si fanno maggiori.

Mestruazioni e allattamento: Fattori che determinano il ritardo delle mestruazioni

I fattori e le motivazione che determinano il ritardo delle mestruazioni possono essere vari ma i principali sono i seguenti:

  • Il dormire col proprio bambino;
  • Metodi di controllo delle nascite e fertilità dell’individuo;
  • Il tenere il bambino in braccio;

Con l’arrivo delle mestruazioni la donna può considerarsi un soggetto fertile, tuttavia il periodo di fertilità può arrivare anche prima che inizino le mestruazioni.

Mestruazioni e allattamento: amenorrea

Quando le mestruazioni non compaiono si dovrebbe prendere in considerazione se si è fertili.
Alcune donne considerano come preavviso la ricomparsa delle prime nuove mestruazioni, così da essere consapevoli che possono rimanere nuovamente incinta. Tuttavia è utile sapere che si può rimanere incinta anche prima della ricomparsa del nuovo ciclo mestruale  anche se tale avvenimento è piuttosto raro.

Mestruazioni e allattamento: Il ritorno delle mestruazioni

Prender atto del ritorno delle mestruazioni non significa la fine dell’allattamento al seno.
Il latte presente infatti non diventa acido quando si hanno le mestruazioni e tanto meno non risulta essere meno nutriente. L’unica cosa alla quale si può dar un certo peso è la constatazione che durante le mestruazioni la produzione del latte subisce un calo temporaneo, o per meglio comprendere appena prima che le mestruazioni comincino. La causa è da imputare a fluttuazioni ormonali.

Mestruazioni e allattamento: La tenerezza dei capezzoli

La tenerezza dei capezzoli è un avvenimento che si verifica in alcune donne durante l’ovulazione o durante i giorni precedenti alla comparsa delle mestruazioni o in alcuni casi in entrambe le situazioni. Alcuni soggetti infatti riferiscono di diverse sensazioni  durante l’allattamento in queste situazioni e solitamente ciò è dovuto ad influenze ormonali, quindi temporanee. Per alcune donne comunque il calo della produzione di latte e la tenerezza del capezzolo associata alle mestruazioni diventa un vero problema. Per ovviare a questa sintomatologia durante il ritorno delle mestruazioni può rivelarsi utile completare la dieta con l’aggiunta di calcio/magnesio.

Considerazioni finali sulle mestruazioni e allattamento

Le mestruazioni e l’allattamento sono eventi che in molti casi combaciano e danno modo di evidenziare il ritorno delle mestruazioni dopo una plausibile gravidanza. Per meglio comprendere ma soprattutto conoscere questi fenomeni fisiologici ma che in qualche modo comprendono anche la sfera della psiche di una donna è sempre utile quanto necessario rivolgersi da uno specialista o dal proprio ginecologo per seguire determinati consigli atti a sostenere una sintomatologia dovuta alla combinazione che esiste tra le mestruazioni e l’allattamento, che sia la seno o tramite biberon.

Suggerimenti utili alle donne in allattamento e con problemi di mestruazioni.

Gravidanza on line

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo mestruazioni ed allattamento

Mestruazioni ed allattamento

io sono uno di quei rari casi di mamme che allattano e non hanno mestruazioni. Allatto da oltre 19 mesi, molto, dormo spesso tutta la notte con mia figlia quando mio marito non c'è per lavoro!
Ho una doppia ovulazione tutti i mesi da oltre un anno, ormai la riconosco, infatti ho avuto gemelle nella prima gravidanza!
Non mi preoccupo! Anzi, sono felice di no avere questo incomodo... anche se so che è un'ottima via di eliminazione di tossine!

Mestruazioni ed allattamento

Il mio è un raro caso di emorragia durante la fine dell' allattamento, nel momento in cui ho iniziato ad allattare solo di notte causa svezzamento sono iniziati i miei problemi, problemi ormonali quindi ciclo emorragico curato con "ugurol" e minipillola "cerazette", quest' ultima poi mi tiene costantemente in spotting, in sintesi è un mese che anche se minimamente perdo sangue, il ginecologo vuole farmi smettere completamente di allattare per cambiare con la pillola combinata ma a me dispiace.

Allattamento e mestruazioni

Ciao sono Anna e 4anni e 1/2 fa è nato mio figlio. Allattamento esclusivo al seno, per circa 30/35 gg ho avuto perdite post parto e spotting per altri 5gg in sostanza fino alla fine della quarantena. Dopo 28gg esatti mi è ricominciato il ciclo regolare come sempre e tutte le donne "anziane" mi dicevano di non allattare più perché una volta ritornato il mio latte non sarebbe più stato BUONO e NUTRIENTE. Io non ho ascoltato nessuno ed ho fatto di testa mia e tanto meno mi sono appellata ad esperti; ho allattato sino a 30MESI da qui in poi ero costretta a saltare la poppata della colazione perché assente per lavoro, mi alzavo di buon ora e usavo il tiralatte, questi sino ai 3 anni del bambino circa, poi è lui che a iniziato a voler far colazione dalla tazza come noi adulti, allora ho abbandonato, ho preso le pastiglie per mandorlo via(mi hanno fatto stare malissimo) ma nonostante ciò ancora spremendo i capezzoli a oggi esce ancora siero bianco, ora aspetto un altro popo e spero che la mia avventura ad allattare sia altrettanto meravigliosa ed appagante come la prima. Morale: non è assolutamente vero che una volta sopraggiunto il ciclo mestruale non si possa più allattare e tantomeno che il latte diventi cattivo e non più nutriente, mio figlio ha quasi 5 anni ed è cresciuto che è una meraviglia ed in più si è ammalato poco o niente, mi sento davvero fiera di me stessa, mi sono sacrificata tantissimo, ma sono veramente felice di averlo fatto per la mia ragione di vita.

Articolo utile sull'allattamento e le mestruazioni

Ciao sono katiuscia, non sono una persona che di solito lascia commenti ma devo fare i complimenti ad Anna perché è una donna da ammirare e da cui prendere esempio, sono mamma di un meraviglioso bimbo di cinque mesi e il legame che si crea con l'allattamento al seno è unico al mondo! Da poco mi è tornato il ciclo e la suocera mi ha detto di cominciare con il latte artificiale perché il mio non è più nutriente...
Però per fortuna il mio pediatra non la pensa allo stesso modo..! Un augurio a tutte le mamme...
.

Ciao sono mamma di una bimba di 16 mesi e ancora non mi è tornato il ciclo. La bimba è ancora allattata al seno, colazione e dopo cena abbondante e poi un dopo pranzo pre-nanna. Cominciavo a preoccuparmi dell'assenza di ciclo, soprattutto perchè non riesco a gestire il mio corpo e faccio fatica per questo a riprendere la normale vita sessuale, per paura di una terza gravidanza. Ho 41 anni ed ho addirittura pensato ad un passaggio silenzioso alla menopausa ! Mi sembra di capire invece che potrebbe essere normale. Comunque per scrupolo a giorni farò gli esami ormonali .
Un saluto

Lascia il tuo commento: