Mestruazioni lunghe: cosa le causa?

Le mestruazioni che aumentano la loro durata, fino ad anche tre settimane o che comunque si allungano sempre di più rispetto la norma non sono rare tra le donne. Sono solitamente parte del processo inerente alla menopausa ma è indispensabile conoscere meglio tali avvenimenti.

Mestruazioni lunghe, quali sono le cause? Le mestruazioni lunghe, quando esse si verificano, sono più comunemente riconosciute nel momento in cui una donna si sta avvicinando al periodo della menopausa. Esse sono spesso associate ad uno squilibrio ormonale relativo al cambiamento imminente dovuto appunto alla menopausa, alle volte però questi periodi lunghi potrebbero essere parte della risultanza di fibromi.

Mestruazioni lunghe: cosa le causa?

Mestruazioni lunghe

Quando le mestruazioni sono troppo lunghe come durata, è bene avvisare il medico

Tuttavia è auspicabile prendere in considerazione la valutazione di un medico il quale potrà interrogare la donna a spiegare la propria “storia” clinica e a sottoporla a diversi esami come ad esempio quelli del sangue oppure ad un esame ecografico pelvico.

Mestruazioni lunghe: Cause

Le mestruazioni lunghe sono quelle considerate di durata oltre l’ottavo giorno. L’eccessivo sanguinamento è una causa molto importante di morbilità durante gli anni riproduttivi. All’incirca il 30% delle donne lamentano menorragia o sintomi che includono le mestruazioni lunghe e proprio quest’ultima è motivo di frequenti consulti con gli specialisti ginecologi. La menorragia infatti può esser definita e meglio compresa come un eccessivo sanguinamento mestruale che si verifica nei cicli consecutivi. Può esser causa di disturbi della vita sociale, professionale e sessuale, e possono esser motivo di preoccupazione per possibili malattie gravi.

Ma quando si parla di mestruazioni lunghe, in assenza di qualsiasi patologia però, ciò viene definito come sanguinamento uterino disfunzionale. Questo causa alterazioni endocrine e alterazioni dei cicli di ovulazione. Non tutte le donne fortunatamente soffrono di queste mestruazioni cosiddette lunghe, ma è importante conoscere le cause possibili di questo fenomeno grazie per lo più ad un consulto specialistico.

Per evitare il presentarsi di mestruazioni lunghe si consiglia di:

  • Condurre una dieta sana e bilanciata, a basso contenuto di amido, ricca di verdure, frutta e cereali integrali;
  • Esercizio fisico regolare;
  • Mantenere le ore di sonno regolari;
  • Praticare la meditazione, gli esercizi di respirazione e lo yoga;
  • Aggiungere calcio e vitamine alla propria dieta;
  • Acqua calda o olio di ricino aiutano ad alleviare i dolori e i crampi;
  • Massaggi con l’aromaterapia;
  • Rilevamento dei sintomi della sindrome premestruale;
  • Utilizzare rimedi naturali per la sindrome premestruale;

Mestruazioni lunghe: Pillola anticoncezionale

In presenza di mestruazioni lunghe prima di tutto è auspicabile non smettere di prendere la pillola anticoncezionale. Generalmente la motivazione per la quale insistono le mestruazioni lunghe è da imputare ad un uso anomalo delle stesse pillole. Esse infatti devono essere assunte con costanza e regolarità ma se non si adempie a queste regole è possibile anche notare mestruazioni di estrema durata, fino anche ai 30 giorni. Vista la delicatezza della situazione in essere e l’uso di un farmaco che necessita di molteplici attenzioni per essere utilizzato regolarmente si dovrebbe ascoltare il parere di un dottore o del proprio medico e indicare con chiarezza la propria storia clinica.

Mestruazioni lunghe: Peri - menopausa

I segni e i sintomi della peri - menopausa danno vita a molti sintomi fisici e mentali. Uno di essi sono le mestruazioni lunghe ma per meglio comprendere questo avvenimento nel corpo di una donna si ritiene utile stilare una lista dei sintomi della peri - menopausa:

  • Cambiamento nelle mestruazioni, è segno di una probabile peri – menopausa con sanguinamenti pesanti o leggeri e lunghi;
  • Vampate di calore e/o sudorazione notturna;
  • Cambiamenti dello stato dell’umore, come depressione, irritabilità, ansia e sbalzi incisivi d’umore;
  • Secchezza vaginale dovuta alla produzione minore di estrogeni;
  • Disturbi del sonno, difficoltà ad addormentarsi;
  • Aumento del grasso e gonfiore;
  • Rapporti sessuali dolorosi;
  • Problemi urinari, infezioni del tratto urinario;
  • Desiderio sessuale minore dovuto alle fluttuazioni ormonali;

Considerazioni finali sulle mestruazioni lunghe

Le mestruazioni lunghe sono un avvenimento che alcune donne hanno già affrontato ma per dare una risposta specifica a tale disturbo si rivela necessario rivolgersi al proprio medico curante in modo che sappia riconoscere la vostra storia clinica. Non desta alcuna particolare preoccupazione incorrere in mestruazioni lunghe, tuttavia accade che o per via della pillola anticoncezionale, o per via di un cambiamento fisiologico, tale disturbo si presenti necessitando di particolari accorgimenti anche di tipo medico. La cosa da fare inizialmente è fissare un appuntamento col ginecologo o con uno specialista in modo da conoscere, saper differenziare e curare al meglio le mestruazioni lunghe.

Informazioni sulle mestruazioni lunghe

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo mestruazioni lunghe: cosa le causa?

Ho le mestruazioni lunghe da due cicli

Ero molto allarmata x gli ultimi due cicli che sono durati fino ottavo e nono giorno, l'inizio del ciclo era abbondante fino ai primi due giorni poi pochissimo flusso seguito da piccole perdite con piccoli grumi fino all'ottavo ,nono giorno.Ho quasi 48 anni ed ho avuto qualche vampata di calore durante il ciclo.L'ultima cp cosa che mi ha spaventata è il dolore mestruale, che di solito non ho, e che in misura attenuata ho avuto anche al sesto e settimo giorno.il mio ultimo controllo è stato a maggio ma tornerò x una visita. Vi ringrazio x avere scritto che potrebbe essere anche una cosa normale

Ho le mestruazioni lunghe...perchè?

Soffro di mestruazioni lunghe!!! Salve.. Ho 17anni ho sviluppato all'età di 14 anni e ho sempre sofferto di questo problema, una volta mi sono durate tre mesi consecutivi e stavo diventando anemica poi mele hanno bloccate con la pillola la prima che mi avevano prescritto non mele bloccava poi mel anno cambiata e sono finite.. Però tutt ora mi durano ancora 20 30 giorni perché????

Prime mestruazioni lunghe

Ho quasi 48 anni e per la prima volta si presenta una mestruazione lunga, io che al massimo ho cicli di breve durata (4 max 5 gg) dove già al terzo giorno cominciano a scarseggiare.
Ho avuto due cicli ravvicinati e in quest'ultimo sono al 9° giorno ancora con perdite. Ho già fissato un appuntamento con la mia ginecologa che mi ha tranquillizzata dicendomi che cominciano i primio sbalzi ormonali dovuti all'età ma che è comunque necessaria una visita con ecografia pelvica per controllare le ovaie.

Lascia il tuo commento: