Metabolismo lento: rimedi

Quali sono i rimedi naturali in caso di metabolismo lento? Il primo ed il più importante tra tutti è la dieta, una parola sempre sulla bocca di tutti; c'è chi si mette a dieta perché vuole indossare un vestito comprato l'anno prima e per colpa di qualche chilo in più non riesce più ad indossare, chi invece vuole rimettersi in forma e perché no, fare invidia a qualche amico.

Metabolismo lento: rimedi

Metabolismo lento rimedi

Qualunque sia la motivazione, mettersi a dieta comporta dei veri e propri sacrifici perché si devono modificare delle abitudini soprattutto alimentari che vanno scardinate ed occorre rigore e fatica.

Rigore perché bisogna seguire scrupolosamente le direttive che la dieta impone e la fatica che è data dall'attività in palestra che anche quella non è da escludere.

Oltre a ciò si devono prendere in considerazione quei casi che molti definiscono disperati perché si tratta di persone che hanno un metabolismo lento che non aiuta il dimagrimento.

Ma questo stato di cose però non è un qualcosa di statico perché il metabolismo lento si può attivare seguendo delle semplici regole che per semplicità sono state così suddivise:

  1. Il the verde: negli ultimi anni studi approfonditi sul the verde hanno dimostrato che favorisce la perdita di peso grazie agli antiossidanti di cui è ricco. Questi ultimi sono un ottimo rimedio per chi ha un metabolismo lento e berne una tazza al mattino e qualche altra nell'arco della giornata, sono un ottimo stimolante.
  2. Le spezie: è stato dimostrato che chi utilizza le spezie e mangia peperoni e peperoncino hanno un aumento del metabolismo i cui effetti durano anche oltre le 3 ore dopo l'assunzione di questi cibi. Essendo queste spezie particolarmente eccitanti fanno si che aumentino i battiti cardiaci e di conseguenza si alza il livello del metabolismo.
  3. Le proteine: poiché la loro digestione richiede parecchie energie è ovvio che il metabolismo si alza, ma bisogna consumare in una dieta equilibrata non solo proteine con le verdure ma anche carboidrati, seppure in minima parte, e tanta frutta.
  4. Fare piccoli pasti: per fare in modo che il metabolismo sia sempre attivo è necessario fare circa 6 piccoli pasti nell'arco della giornata e soprattutto evitare di mangiare troppo tardi la sera, perché si corre il rischio che tutto quello che si mangia si trasforma in grasso.
  5. L'attività fisica: è da abbinare alla dieta. Se una persona vuole dimagrire deve per forza di cose abbinare una dieta equilibrata, fatta da un esperto, con un allenamento in palestra anche questo preparato da un professionista. L'allenamento ideale è quello in cui ci sia l'alternanza di un'attività aerobica, con un'attività in sala pesi per aumentare la massa muscolare.
  6. CLA: Acido Linoleico Coniugato è un integratore che viene utilizzato in ambito sportivo in quanto favorisce la perdita di massa grassa a favore di quella magra. Si consiglia di assumere questo integratore sotto stretto controllo medico, in quanto potrebbe avere degli importanti effetti collaterali.
  7. La sauna: è stato dimostrato che fare periodicamente una sauna può dare una mano a mettere in moto il metabolismo ed anche in questo caso è meglio chiedere al proprio medico se ci si può sottoporre ad una seduta in sauna.

Suggerimenti per l'attività in palestra

Come detto poco prima è fondamentale seguire una dieta e contemporaneamente fare movimento. Si commettono tanti piccoli errori ma una volta che se ne prende coscenza si possono evitare come ad esempio:

  • primo consiglio: evitare di prendere l'ascensore e preferire di fare le scale a piedi anche se si è stanchi; quando si esce per andare a fare shopping è meglio parcheggiare lontano dai negozi così si cammina di più; quando si fanno le pulizie a casa si potrebbe velocizzare il ritmo per bruciare più calorie;
  • secondo consiglio: nel momento in cui si decide di seguire un corso in palestra, bisogna essere costanti e non perdere manco una lezione;
  • terzo consiglio: evitare di cadere in tentazione; se si iniziano a vedere dei risultati non ci si può lasciare andare al dolcetto, oppure a saltare un allenamento; si corre il rischio di buttare al vento tanta fatica;
  • quarto consiglio: la dieta richiede impegno e volontà; se si vuole arrivare ad una meta non si devono guardare gli sforzi che si fanno ma ai risultati che si vedranno più avanti;
  • quinto consiglio: nel momento in cui si decide di fare attività sportiva seriamente bisogna seguire un programma che prevede un'attività cardio ed un'attività in sala pesi; entrambe mirano a far aumentare il metabolismo ed a mettere su massa muscolare a scapito della massa grassa.

Rimedi utili in caso di metabolismo lento

Perdere peso dimagrire velocemente

Lascia il tuo commento: