Metabolismo lento e sovrappeso

Il metabolismo lento è sempre associato a sovrappeso e con l'avvicinarsi della primavera iniziamo a mettere via i maglioni, i super cappotti imbottiti che ci hanno avvolto per tutto l'inverno.

Durante l'inverno si mettono su quei chiletti che non si vedono sotto i maglioncioni ma nel momento in cui iniziamo ad indossare capi più leggeri ecco che ci spaventiamo.

Quella pancetta prominente ed antipatica deve sparire prima della prova costume ed il rimedio è solo uno: mettersi a dieta.

Metabolismo lento e sovrappeso

Metabolismo lento sovrappeso

I risultati di una dieta sono soggettivi in quanto ci sono persone che hanno un metabolismo veloce e che ottengono più facilmente i risultati rispetto a persone che invece hanno un metabolismo lento e che fanno molta più fatica a perdere peso.

È proprio in questi casi che l'abbinamento dieta e sport fa ottenere i risultati migliori.

La dieta e lo sport insieme ovviamente sono da consigliare a tutti e qui di seguito verranno forniti alcuni consigli per fare sport in maniera oculata per ottenere risultati soddisfacenti.

L'attività fisica

La prima cosa da fare è avere un obiettivo preciso e cioè dimagrire, per piacersi di più e poi per evitare tante patologie legate al sovrappeso.

Non è detto che ci si debba massacrare in palestra basta semplicemente sapere quali esercizi fare per iniziare un percorso di allenamento.

Si inizia con la prima fase che è quella del riscaldamento che ha lo scopo di aumentare i battiti cardiaci, fase che deve durare almeno 5 minuti.

Poi si passa all'attività in sala pesi che ha lo scopo preciso di far aumentare nel tempo la massa muscolare che favorisce la stimolazione del metabolismo.

Chi è abituato potrebbe poi passare al jogging, ma nel primo periodo di allenamento è da preferire una camminata veloce sul tapis roulant. Gli esercizi aerobici vanno bene ma per poco tempo, non più di un quarto d'ora per evitare problemi di eccessivo affaticamento muscolare. L'esercizio fisico ideale per chi inizia l'attività in palestra dopo tanto tempo non dovrebbe superare i 30 minuti suddivisi in 5 minuti di riscaldamento e gli altri con attività pesistica osservando i minuti di riposo tra un esercizio e l'altro.

Allenamento cardio per le donne: 10 suggerimenti

Le donne più degli uomini avvertono la prova costume come una sorta di shock soprattutto in prossimità della stagione estiva. È in primavera che le palestre vedono un boom di presenze. Frotte di donne iniziano a sottoporsi a sedute in palestra facendo le attività più bislacche pur di perdere peso.

Una cosa alla quale non si pensa è che tutti noi siamo diversi gli uni dagli e quello che fa bene ad una persona non è detto che vada bene all'altra.

Ci sono però delle attività fisiche che indipendentemente dal tipo di problema, portano risultati positivi a tutte:

  1. Camminare, joggin e corsa. Sembrano la stessa cosa ma in realtà sono diverse e la finalità è unica: far si che le donne escano di casa e mettano in moto la circolazione. Far aumentare il battito cardiaco è il fine ultimo di questo tipo di lavoro, lavoro che ovviamente coinvolge tutti i muscoli.
  2. Andare in bicicletta è un ottimo modo per far aumentare il battito cardiaco.
  3. Andare in piscina è un'alternativa alla camminata. Anche qui sono coinvolti tutti i muscoli: facendo una vasca a velocità sostenuta ed un'altra a ritmo più lento si ottengono dei risultati ottimali.
  4. Ballare è un modo bellissimo per fare movimento perché lo si può fare sia comodamente a casa, oppure anche in locali e fare attività sportiva in compagnia è decisamente stimolante e coinvolgente.
  5. Salto con la corda è indicato per le donne che sanno usare questa tecnica, se poi il tutto è accompagnato dalla musica l'esercizio riesce meglio.
  6. Camminate in montagna sono un ottimo modo per camminare e per mettere in moto il metabolismo lento in quanto il percorso di solito non è sempre piano e alternare salite e discese è un ottimo attivatore del battito del cuore.
  7. Step casalingo per chi non ha modo di fare escursioni all'aperto è un'alternativa molto efficace.
  8. Gli addestratori ellittici sono degli attrezzi che si trovano nelle palestre consentono di fare un movimento che coinvolge tutti i muscoli. Risulta essere una sorta di mix tra lo sci e la bicicletta ed essendo anche pesante come allenamento favorisce l'accelerazione del battito cardiaco.
  9. Ci sono poi gli sport di squadra che non consentono nemmeno un secondo di recupero come come ad esempio lo squash, il tennis e tanti altri.
  10. Allenamento coi pesi per aumentare la massa muscolare e fare esercizi come lo squat oppure gli affondi per migliorare la postura e per rinforzare la schiena.

Questi sono solo dei suggerimenti, non si vuole ovviamente insegnare niente a nessuno.

La finalità è quella di riuscire a portare le persone fuori dalle mura domestiche perché lo sport oltre che apportare benefici alla salute è un momento di aggregazione importante.

Metabolismo lento e sovrappeso

Dieta a dieta

Lascia il tuo commento: