Meteorismo intestinale

Il meteorismo intestinale, meglio percepito come un senso di gonfiore addominale, si verifica quando si sente la sensazione di addome pieno e gonfio, come se aveste mangiato moltissimo anche se in realtà non avete mangiato quasi a. Ampiamente considerato e ritenuto una “condizione di stomaco”, questo gonfiore è causa di varie difficoltà e disagi che si scaturiscono nel piccolo intestino. La causa più comune del meteorismo intestinale è l'indigestione, per cui la quantità di gas prodotto è molto più grande del normale. I disturbi alimentari possono portare ad una cattiva digestione e, di conseguenza, a gonfiare lo stomaco.

Meteorismo intestinale

Meteorismo intestinale

Cause del meteorismo intestinale

Ci sono vari fattori che possono causare una sensazione di gonfiore di stomaco, ma in realtà le cause possono essere di svariate tipologie in quanto è tutto molto soggettivo, anche se può essere ripetitivo per tot persone.

Di seguito sono riportate alcune delle principali cause di gonfiore di stomaco:

L'intolleranza a determinati alimenti:

Ci sono alcuni alimenti che possono essere responsabili di uno stomaco gonfio. Verdure come broccoli, cavolfiori, cavoletti di Bruxelles, cavoli, cipolle e aglio sono noti per causare gonfiore di stomaco, come anche alcuni prodotti lattiero-caseari, così come il frumento può causare, a sua volta, questa condizione.

L'eccessivo consumo di alimenti che contengono le proteine del glutine, possono causare gonfiore di stomaco. Questa proteina è famosa, infatti, per produrre molto gas.

Se avete iniziato a seguire una dieta ricca di fibre di recente è consigliabile fermarsi per un po' ed eventualmente riprenderla successivamente. È possibile reintrodurre la fibra, ma gradualmente e magari non troppo spesso, in modo tale da non ricominciare a soffrire di stomaco gonfio.

Tuttavia non eliminate totalmente la fibra dalla vostra dieta, perché una dieta ricca di fibre previene la fame ed aiuta nella perdita di peso. Se non è la fibra la causa del vostro meteorismo intestinale, allora si dovrebbe studiare e poi eliminare un cibo alla volta per verificare quali di essi è la causa del gonfiore di stomaco.

Cercate di annotarvi i sintomi quando si manifestano e dopo cosa avete mangiato.. sarà più semplice individuare con più esattezza il tipo di alimento che scatena il meteorismo.

Oppure fate un esame medico apposito che individuerà i cibi che non tollerate molto bene o che addirittura siete allergici. Quest'ultimo obiettivamente sarebbe il metodo più certo tra tutti.

Ingoiare troppa aria:

Questa è una strana, ma molto comune causa di gonfiore allo stomaco: utilizzare una cannuccia per bere le vostre bevande, è un atto ancor più semplice per inghiottire troppa aria.

Altri esempi possono essere: parlare mentre si mangia, masticare troppo a lungo le gomme da masticare etc.

Evitando tutto ciò, si può ridurre significativamente la probabilità di uno stomaco gonfio.

Bevande gassate:

È stato osservato che molte persone che vogliono perdere peso, consumano troppe bibite gassate, compresa l'acqua frizzante.

Il gas contenuto in queste bevande sazia causando però gonfiore allo stomaco.

Prodotti dietetici:

alimenti etichettati come 'dietetici', 'senza zucchero' o 'senza carboidrati' hanno un effetto lassativo, in quanto contengono mannitolo, maltitolo o sorbitolo. Il consumo di questi prodotti può portare ad una sensazione d'aria nello stomaco e ad uno stomaco gonfio.

Sindrome dell'intestino irritabile:

Si è spesso osservato che le persone con sindrome dell'intestino irritabile sono noti per avere lo stomaco gonfio.

Mangiare troppo in fretta a causa di uno stile di vita frenetico comporta spesso di avere intestino irritato e gonfiore di stomaco.

A volte saltiamo i pasti e, quando mangiamo, finiamo per mangiare troppo senza pensare che, oltre al fatto di non essere certo una buona abitudine salutare, appesantisce il sistema digerente provocando gonfiore di stomaco.

Stitichezza:

Quando avete un problema con i movimenti intestinali, il cibo consumato non viene buttato fuori dal corpo. Il risultato è che il cibo fermentato nello stomaco, da luogo a gas.

La stitichezza è un'altra causa importante di gonfiore allo stomaco.

Come ridurre il gonfiore

  • Bere molta acqua. L'assunzione di acqua assicurerà una situazione abitabile e il corpo rilascerà l'eccesso di acqua dalle sue cellule.
  • Il sale favorisce la ritenzione idrica. Ridurre l'assunzione di cibi salati.
  • Fare scelte alimentari più sane. Aumentare l'assunzione di yogurt. E' ricco di batteri probiotici, che aiutano a ridurre molti problemi intestinali.
  • Aumentare il consumo di cibi ad alto contenuto di fibre solubili.
  • Essere fisicamente attivi. L'esercizio fisico, camminare, correre, giocare. Questo è il modo più efficace per ridurre il gonfiore e migliorare la salute dell'apparato digerente.
  • Prendere la vitamina B almeno 6 volte al giorno. Esso agisce come un diuretico naturale (sostanze che aumentano il flusso delle urine). Aiutano l'organismo a scovare l'eccesso d'acqua.
  • Anche lo stress è conosciuto come causa di gonfiore. Perciò, cercate di condurre una vita senza stress.
  • Utilizzate l'agopuntura per ridurre il gonfiore.
  • Mangiate lentamente.
  • Al fine di evitare di prendere ingerire troppa aria, non si devono inghiottire i cibi e si dovrebbe masticare correttamente. Evitate di parlare mentre si mangia. In questo modo, è possibile controllare il gonfiore dopo aver mangiato.
  • Evitate di mangiare caramelle, gomme da masticare e bere liquidi con la cannuccia.
  • Smettere di bere bevande gassate.
  • L'intolleranza al lattosio è un'altra causa di gonfiore. Evitate i prodotti lattiero-caseari.
  • Se la vostra dieta è ricca di fibre si consiglia di aumentare il consumo di acqua e liquidi nella dieta.

Spesso la mancanza di liquidi è legata alle cause di meteorismo intestinale. È importante che il vostro sistema digestivo lavori per evitare lo stomaco gonfio.

Meteorismo intestinale

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo meteorismo intestinale

Meteorismo intestinale

trovo tutto molto interessante

Informazioni sul meteorismo intestinale

Grazie per le interessanti informazioni sul meteorismo... purtroppo a volte ne soffro e con i vostri consigli (che tra l'altro coincidono con quello che mi ha detto anche il mio medico) sto molto meglio!

Lascia il tuo commento: