Metodo Zona: brevi consigli

I trucchi e consigli per la dieta a zona non sono moltissimi, il Metodo Zona secon­do Barry Sears, è qualcosa di più di una dieta in quanto viene considerata una con­dizione di equilibrio metabolico del nostro organismo conseguibile attraverso l'alimentazione, l'integrazione, lo sport e la meditazione. La dieta a zona in sostanza è solo una componente del metodo zona che rende possibile il sogno di molte persone che non sanno più a chi chiedere consiglio per riuscire a dimagrire i chili in eccesso del proprio corpo, in maniera da sentirsi ed apparire più belli ed in forma.

Metodo Zona: brevi consigli

metodo zona barry sears

Il metodo zona è infatti una delle soluzioni preferite di moltissime persone che hanno deciso di buttare giù i chili in più e che ci sono riusciti in maniera davvero semplice e senza dover rinunciare a particolari cibi che al giorno d’oggi abbondano nella maggior parte delle tavole Italiane.

La dieta a zona si basa su alcuni principi che regolano e controllano l’assunzione quotidiana del cibo, con lo scopo di limitare le calorie ed aumentare la quantità dei nutrimenti essenziali all’organismo per svolgere le sue funzioni e processi essenziali per la vostra salute.

Il metodo per alimentarsi in Zona è molto semplice:

  • dobbiamo sempre unire, a ogni pasto, proteine e carboidrati per ridurre l'indice glicemico di questi ultimi;
  • l'ideale sarebbe mangiare prima le proteine e poi i carboidrati
  • evitare i grassi saturi (come grassi animali, burro etc.);
  • evitare i carboidrati raffinati (come pane, pasta e pizza etc.);
  • preferire i grassi mono o polinsaturi (come olio d'oliva o olio di lino);
  • preferire le proteine magre (come petto di tacchino e pesce);
  • privilegiare i carboidrati favorevoli (come frutta e verdura).

Brevi consigli per il metodo della dieta a zona

Questi consigli possono tornarvi utili nel vostro piano per ridurre i chili in eccesso dal vostro corpo:

  • E' importante includere tutti i macronutrimenti essenziali, in particolare carboidrati, proteine e grassi monoinsaturi che sono i gruppi alimentari di punta del metodo a zona per dimagrire.
  • I 3 gruppi principali dovranno essere suddivisi in: carboidrati 40%, proteine 30%, grassi 30% affinché la dieta a zona risulti efficace.
  • Le fonti dei macronutrimenti in questione dovranno essere magre ed a basso contenuto calorico.
  • Integrate al vostro metodo a zona una buona assunzione d’acqua, in modo da mantenere l’organismo idratato e più incline a liberarsi delle tossine che portano all’accumulo di grasso. Almeno 8 bicchieri al giorno.
  • Prima di ogni pasto bere una tazza di tè verde in modo da beneficiare delle sue qualità brucia-grassi.
  • Integrate una buona routine d’attività fisica al vostro metodo a zona, così da aumentare la quantità di grassi consumata ogni giorno e migliorare la salute generale del corpo.
  • Evitate qualsiasi tipo di alimento che può compromettere l’efficacia della vostra dieta come i dolci, i cibi fritti o eccessivamente conditi: questi aumenteranno la quantità di grasso del vostro corpo!
  • Evitate gli alcolici, in quanto sono fonti di calorie inutili per l’organismo e non portano alcun tipo di nutrimento che può risultargli utile.
  • Cercate di evitare lo stress che purtroppo caratterizza il nostro stile di vita moderno, in quanto è considerato uno dei fattori scatenanti dell’aumento del peso corporeo: cercate di dedicare più tempo a voi stessi in maniera da sentirvi più sereni e felici.
  • Dormite un numero sufficiente di ore per notte, così da affrontare la giornata con più grinta ed energia.

L'ultimo consiglio utile è di suddividere i vostri pasti quotidiani in numerosi spuntini, così da mantenere il metabolismo attivo durante tutto l’arco delle ore diurne e permettergli di bruciare più grassi e calorie.

Trucchi e consigli per la dieta a zona di barry Sears

Dieta a zona Sears

Lascia il tuo commento: