Miele di sulla

Miele di sulla cos'è? E che sarà mai codesta Sulla, vien da chiedersi, almeno per tutti coloro che non sono esperti di botanica, che addirittura si presenta con un miele riportante il suo nome sull’etichetta, un miele ricercato e richiesto, grazie alle sue caratteristiche e proprietà che ne fanno uno dei mieli d’Italia da salvaguardare, da promuovere, da raccomandare.

Miele di sulla

Miele di sulla

Miele di Sulla

Stiamo parlando del miele di Sulla, che nella sua presentazione in etichetta si può scoprire proveniente da Calabria, Campania, Sardegna, Sicilia, ma anche Abruzzo, Molise… un po’ tutte le regioni centro meridionali, insomma. Andiamo allora a scoprire l’Erba Sulla, che per scelta viene qui riportata con la maiuscola per meglio distinguerla dal resto. Infatti, una ricerca non è molto agevole, perché nell’insieme dei risultati viene incluso tutto ciò che riporta la parola “sulla”, quindi anche la preposizione articolata “sulla” (esempio: la capretta che stava “sulla” panca…).

L’ Erba Sulla (Hedysarum coronarium)

L’ Erba Sulla è una pianta erbacea perenne, appartenente alla famiglia delle leguminose. E’ originaria della regione mediterranea, dove viene tradizionalmente coltivata, praticamente in tutte le regioni centro meridionali del nostro Paese. Di costituzione robusta e “perspicace”: si trova infatti a suo agio ovunque, basta che non faccia troppo freddo. Quindi, freddo a parte, si adatta a tutto, a cominciare dai terreni argillosi del Pliocene, ma anche al litorale, dove avviene una ricaduta di umidità salmastra, che a essa fa un baffo: basta solo che non faccia troppo freddo. Si adatta perfino a substrati calcarei più o meno alcalini e resiste stoicamente anche a lunghi periodi di siccità. E’ molto apprezzata dagli allevatori, che ne fanno uso a comporre un foraggio di ottima qualità per il bestiame, avendo come principale caratteristica un alto valore nutritivo, ricco di proteine. Oltre ad essere coltivata per produrre foraggio di alta qualità destinato all’alimentazione degli armenti, l’Erba Sulla cresce anche in forma spontanea su terreni incolti, soprattutto al sud della nostra penisola. Abbiamo visto che resiste alla siccità, ma non al freddo: muore a temperature di 6 – 8 °C sotto zero, e così si spiega perché non sia presente nella pianura padana e nell’Italia settentrionale in genere, a parte forse alcune zone del Piemonte. Anche se… viene coltivata come pianta ornamentale in molti giardini nordici, dove durante l’inverno viene adeguatamente protetta dal gelo, con l’eccezione della English Riviera nel Devon, dove la protezione non è necessaria. Mai sentito parlare di Torquay? Da quelle parti è nata Agatha Christie…, ma il fatto curioso è che, nonostante la latitudine, in dicembre o gennaio le aiuole sono fiorite e le palme trionfano che nemmeno a Cannes… Tutto questo grazie all’influsso del “Gulf Stream”, la corrente del golfo. Beh, lì sicuramente l’Erba Sulla si trova a proprio agio, visto che nei paraggi si coltiva anche la vite e si produce anche dell’ottimo vino. Una delle caratteristiche principali dell’Erba Sulla è che, essendo una leguminosa, ma più di tutte le altre leguminose, riesce a bonificare in maniera eccellente i terreni già sfruttati da altre colture, arricchendo il suolo di azoto, e pertanto viene inserita tra due coltivazioni di cereali. La saggezza dei contadini non può sbagliare, tenuto conto che è una delle specie da foraggio tra le più apprezzate e nutrienti, offre un “di più” quando si presenta la necessità di rigenerare il terreno per la rotazione di colture: è il suo momento, e per questo compito a è più indicato dell’Erba Sulla.

Fiorisce da aprile a giugno, con fiori piuttosto grandi, di un bel colore rosso vivo. La fecondazione è incrociata, assicurata naturalmente dalle nostre amiche api, che nelle loro visite di fiore in fiore, non sapendo resistere a tanta grazia, abbondanza e bellezza dei fiori ricchi di nettare, provvedono a mettere in essere l’impollinazione, portando a casa un prezioso nettare che darà come risultato il miele di Sulla, una poesia…

Come abbiamo visto, quindi, oltre ad essere un’ ottima erba “nettarifera” e dalle molteplici proprietà nutritive per il bestiame, l’Erba Sulla è anche un fertilizzante naturale, in grado di fertilizzare un terreno sterile o troppo sfruttato, arricchendolo in breve tempo delle sostanze azotate che aveva perduto. Ma non è tutto, per la bellezza dei suoi fiori è una pianta che può vantare anche caratteristiche ornamentali, indicatissima quindi per essere inserita nei giardini, tenuto conto anche della sua benefica azione rigeneratrice sul terreno.

Guardiamo insieme alcune belle immagini dei fiori di Sulla:

Il miele di Sulla e le sue proprietà benefiche (consigliato anche agli sportivi)

Il miele di Sulla si presenta con un colore quasi bianco, quasi sempre cristallizzato, se non quando viene acquistato direttamente dal produttore poco dopo la raccolta, quando è ancora allo stato fluido.

Nella forma cristallizzata mostra una massa uniforme e pastosa a grani fini.Il profumo è delicato, sa di fiori ed accenna anche qualche sentore di fieno appena raccolto.Il sapore è altrettanto delicato, dolce ovviamente, anche se con un retrogusto leggermente acerbo. È il miele degli sportivi per eccellenza, perché contiene fruttosio di alta qualità e numerosi oligoelementi, come zinco, rame, magnesio, ferro, manganese. Per queste sue caratteristiche è consigliato prima di un allenamento o dell’attività sportiva, essendo una formidabile fonte di energia, che verrà rilasciata in modo lento e costante a beneficio dell’apparato muscolare sotto sforzo. Si consiglia di sciogliere due bei cucchiai(oni) di miele di Sulla in una tazza d’acqua non troppo calda, per non danneggiare il miele e preservarne tutte le sue proprietà naturali, e bere l’infuso prima dell’allenamento o dell’attività sportiva.

Il miele di Sulla è una produzione tipicamente italiana, ma secondariamente si raccoglie, come produzione monofloreale, anche nei paesi nord africani che si affacciano sul mare mediterraneo. È curioso ricordare che per le sue caratteristiche “molto discrete” in fatto di sapore, essendo per definizione “delicato” ed “equilibrato” è uno dei mieli preferiti per la preparazione di torroni e nell’industria dolciaria.

Ma non è tutto, il miele di Sulla vanta anche altri benefici:

  • è lassativo,
  • facilita la diuresi,
  • è tonico,
  • è depurativo,
  • è consigliato per applicazioni sulla pelle contro acne e brufoli.

Sono poi sempre valide le caratteristiche e le proprietà che sono comuni a tutti i vari tipi di mieli uniflorali.

Il miele di sulla possiede diverse proprietà benefiche.

Salute alimentazione

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo miele di sulla

Miele di sulla

grazie della spiegazione non conoscevo questo tipo di miele

Miele di sulla per sportivi

Lo comprerò volentieri per mio figlio che é molto sportivo.

Assumo miele di sulla tutto l'anno

lo consumo regolarmente tutto l'anno, con ottimi risultati per l'organismo.

Sto provando il miele di sulla

amante del miele, non lo conoscevo e lo sto provando, verifico la ottima spiegazione

Miele di sulla: delicato di sapore e di fragranza

Mi complimento per la chiarezza della spiegazione...non lo conoscevo e provandolo sono rimasto molto stupito per la fragranza e delicatezza del sapore! Ottimo.

Ho ricevuto in regalo un barattolo di miele di Sulla.

Non conoscevo le sue caratteristiche e proprietà. Dopo aver letto questa pagina posso gustarne l'essenza. Ottimo!

Dieci e lode per il miele di sulla

Non conoscevo questa meravigliosa ed utile pianta, questa estate al mare ho avuto l'onore di conoscere una meravigliosa signora , che recupera a livello psicofisico ragazzi in difficoltà. Ebbene è lei che ci ha parlato di questo delizioso nettare, buonissimo, delicato, così sono venuta su internet per saperne di più.Grazie delle informazioni e della chiarezza con la quale sono state esposte. Se devo dare un punteggio a questo miele... un bel dieci con lode.

Il miele di sulla sarà da oggi il mio preferito

Non conoscevo questo tipo di miele, ne sono venuto a conoscenza oggi acquistandolo, e stasera ho potuto assaporare il suo gusto delicato e le sue proprietà benefiche.Sarà il mio miele preferito.

Con il miele di sulla affronto meglio i cambi di stagione e gli eventuali problemi

Soffrendo ad ogni cambio di stagione tra estate ed autunno di bronchite, in quell'occasione utilizzo molto il miele tra i vari rimedi naturali. La scorsa estate un'apicoltrice lucana mi ha consigliato il miele di Sulla per le sue molteplici proprietà e devo dire che è davvero ottimo!
Mai svilire le conoscenze di contadini, allevatori, artigiani...come è stato fatto negli ultimi decenni! E mai danneggiare la natura che è perfetta!

Prima non conoscevo le proprietà benefiche del miele di sulla

Anche io non conoscevo il Miele di Sulla ora dopo aver preso conoscenza delle sue virtù sicuramente ai miei nipotini che vivono in Africa porterò loro questo benefico Miele, grazie

Informazioni utili e precise sul miele di sulla

Non conoscevo il miele di Sulla ,ma tempo fa ,in una festa paesana a Potenza ,ho avuto modo di acquistarlo,è veramente delicato ,ogni mattina ne metto un cucchiaino nel latte per la colazione,lo trovo lassativo ed energetico ,ne sto avendo dei benefici.Non so se nella mia citta lo trovero o dovro tornare a Potenza l'ho trovato nel biologico,grazie per le informazioni molto precise sul miele di sulla.

Ora che conosco le proprietà del miele di sulla lo darò anche ai miei nipoti

ho comprato il miele di sulla a Controne, nel Cilento ,ora che conosco le sue proprietà lo regalerò ai miei nipotini. Ovviamente lo consumerà anche la nonna, grazie

Spiegazione sul miele di sulla

Dopo aver letto la esauriente e benefica spiegazione sulle proprietà salutari del miele di sulla, grazie al mio apicoltore che me l'ha consigliato. Ora lo consumo con grande apprezzamento. Ne regalero' un vasetto ai miei amici consumatori di miele

Speciale miele di sulla

Il miele di sulla è davvero ottimo, mi è stato consigliato da un apicoltore, prodotto in Abruzzo, è speciale, piace anche ai miei figli, penso di comprarlo nuovamente

Ottimo sapore del miele di sulla

Ho acquistato per la prima volta il miele di sulla (originario della Sicilia) da un rivenditore al mercato della mia città. Devo ammettere che ha una buona consistenza ed è ottimo come sapore. Grazie per il consiglio.

Il miele di sulla è buono e delicato di sapore

Ho acquistato il miele di sulla l'estate scorsa in un paese in provincia di Matera. Da consumatore assiduo di miele ho voluto provare questa qualità mai assagiata. Il sapore delicato che lo rende piacevole anche ai bambini me lo farebbe paragonare a quello d'acacia ma con differenze di odori e sapori che ricordano le grandi distese dei campi in estate.

Miele di Sulla e stitichezza

da quando ho scoperto il miele di sulla ho risolto i miei disturbi di stitichezza

Abito a Verona, stamattina ho saputo, in quanto visto,dell'esistenza del miele di sulla! Non ne avevo mai sentito parlare, infatti cercavo quello di limone e non l'ho trovato. Non l'ho comperato, dovevo prima documentarmi; ora però non ho più dubbi sicuramente lo prenderò, questo è di provenienza piemontese! Grazie ho letto tutte le informazioni con dovizia di particolari e vado tranquilla.

Conoscevo il miele di Sulla, ma non sapevo delle sue proprietà
Grazie per le spiegazioni

Non lo conoscevo ne ho appena acquistato un chilo lo userò al posto dello zucchero complimenti per le informazioni.

Ottimo come miele. Bellissimo fiore rosso, ricco di proprietà benefiche. Lo avevo visto, ma non ne conoscevo il nome. Grazie per le dettagliate informazioni.

Non conoscevo il miele di sulla e le sue proprietà ma ora utilizzerò solo quello. Ottimo!!!

Ottimo miele dal gusto fine e delicato con tante proprietà benefiche

Lascia il tuo commento: