Migliori esercizi addominali

I migliori esercizi per allenare i muscoli addominali essenzialmente sono tre.

Migliori esercizi per addominali? I migliori esercizi per allenare gli addominali si riferiscono a quelli che da una parte sono in grado di reclutare il maggior numero di fibre del suddetto gruppo muscolare e che invece dall’altra parte non compromettano la salute dell’individuo, nella fattispecie del rachide lombare.

Migliori esercizi addominali

Migliori esercizi addominali

Tra i migliori esercizi per gli addominali si elencano:

  • Crunch su Swiss Ball
  • Crunch con torsione
  • Crunch inverso su panca inclinata

Ecco i 3 esercizi migliori per allenare gli addominali:

1) Crunch su Swiss Ball

Questo esercizio è stato elencato come primo non a caso ma per l’elevato livello di reclutamento delle fibre del retto addominale che esso comporta.

Si ricorda che maggiore è il grado di allungamento di un muscolo, maggiore è la sua capacità contrattile (Fick).

L’utilizzo della palla “Swiss Ball” consente quel grado di allungamento in più del retto addominale (grazie alla convessità della sfera sulla quale si adatta la concavità posteriore della lordosi lombare quando ci si inarca all’indietro) che non sarebbe possibile su qualsiasi altro attrezzo (ad esempio sulla panca addominali oppure semplicemente a terra su un tappetino) per il contatto del dorso sulla superficie d’appoggio.

L’inarcamento lombare rappresenta il valore aggiunto nella fattispecie delle possibilità contrattili del retto addominale.

L’utilizzo della sfera “Swiss Ball” rende il già efficace esercizio di Crunch ancora più effettivo.

2) Crunch con torsione

L’esercizio di crunch abbinato ad una torsione durante la fase concentrica del movimento (fase di salita o fase positiva) consente il suppletivo reclutamento dei muscoli obliqui interni ed esterni dell’addome.

Il loro reclutamento ed incremento di tono è fondamentale se si vuole assottigliare il punto vita.

Ma attenzione: l’assottigliamento del punto vita non è dovuto ad una riduzione localizzata di grasso dovuta alla contrazione di tali muscoli.

Ciò non sarebbe possibile alla luce delle presenti evidenze scientifiche.

La verità dietro tale asserzione risiede nel fatto che l’ipertrofia ed incrementata capacità funzionale di tali muscoli della parete addominale crea un vero e proprio torchio addominale che favorisce la riduzione della cavità addominale ed in accoppiamento al retto dell’addome coadiuvano sensibilmente nell’azione di contenzione degli organi addomino-pelvici.

3) Crunch inverso su panca inclinata

Il Crunch inverso risulta alquanto importante nella sua stimolazione sul retto addominale grazie ad una più elevata resistenza da vincere rispetto all’esecuzione di un crunch standard.

Tale resistenza superiore è rappresentata dal peso del bacino e degli arti inferiori.

Migliori esercizi per gli addominali

Esercizi palestra allenamento fitness

Lascia il tuo commento: