Minestrone di verdure : alcune ricette

Il minestrone di verdure come farlo per bene - Innanzitutto diciamo che è da sempre considerato un piatto leggero e versatile, ideale soprattutto per riscaldarsi nel periodo invernale, eventualmente con l'aggiunta di altri ingredienti come la pasta, il riso oppure i legumi. Il minestrone di verdure è spesso inserito anche nelle diete, essendo un piatto ricco di minerali e fibre, dalle spiccate proprietà depurative e dimagranti

Come preparare il minestrone scongelato

Il minestrone di verdure è spesso comodo essere preparato in porzione maggiore appunto in previsione anche di congelarlo ed avere sempre una scorta in freezer, pronto da scongelare e riscaldare. Preparare un minestrone surgelato è facilissimo e velocissimo, difatti è una soluzione comoda e veloce ideale per chi magari non ha tempo per fare la spesa e vuole avere gli ingredienti a portata di mano, trattandosi di verdure già lavate e tagliate, imbustate e surgelate, subito pronte per la cottura.  La cottura di un minestrone surgelato può avvenire anche senza che sia necessario far scongelare prima il prodotto, con le verdure ancora surgelate, preparandolo semplice con un po’ di acqua portata in ebollizione leggermente salata oppure, in alternativa, si può utilizzare del brodo vegetale per dare un sapore più deciso al minestrone.

Preparare il minestrone con la pentola a pressione

Preparare il minestrone con la pentola a pressione vuol dire ridurre i tempi di cottura. In questo caso se parliamo di un minestrone di verdure surgelato è necessario versare le verdure ancora surgelate in acqua salata, chiudere la pentola e attendere il tipico fischio, quindi togliere dal fuoco dopo 5 minuti. Se invece si prepara un minestrone di verdure fresco e di stagione potrebbero servire anche 20 minuti soprattutto se vi sono legumi come ceci e fagioli da cucinare, altrimenti bastano 15 minuti circa.

Minestrone di verdure con il microonde

Altro metodo per cucinare il minestrone in maniera semplice e rapida consiste nella cottura al microonde. Basta versare in una ciotola apposita per resistere alle microonde un dado vegetale, il minestrone e poca acqua, lasciando cuocere a circa settecento watt per una ventina di minuti ed aggiungere un filo di olio extravergine di oliva a crudo ed è pronto da mangiare a meno che non si voglia passarlo per formare un passato di verdure.

Consigli per un buon minestrone di verdure

Il minestrone di verdure è un piatto molto leggero, ideale soprattutto nelle diete, tanto che spesso chi vuole depurarsi o dimagrire si affida a delle diete esclusivamente a base di minestrone (la nota dieta del minestrone). Queste diete però presentano diversi aspetti negativi dal punto di vista nutrizionale, dato che il consumo di solo verdure per diversi giorni sottopone l'organismo a carenze di zuccheri, proteine e carboidrati. 

Tra le aggiunte gustose che si possono scegliere per insaporire un minestrone di verdure si possono trovare:

  • aggiunta di riso, pasta, farro o orzo cotte anche nel minestrone di verdure stesso;
  • aggiungere una bella spolverata di formaggio parmigiano o grana conferisce salinità e gusto più deciso al minestrone;
  • oppure, con il piatto pronto di minestrone di verdure magari anche passato, se si preferisce, aggiungere una bella manciata di crostini di pane cotti in forno per dare croccantezza e gusto al piatto.

Minestrone di verdure: come farlo con il bimby

Il bimby è un comodissimo robot da cucina con cui si possono preparare molteplici pietanze, anche cotte, tra cui uno squisito minestrone di verdure.

Ecco una delle ricette per prepararlo per quattro persone:

Ingredienti per il minestrone

  • Quattrocento grammi di verdure a piacere (ad esempio zucchine, fagiolini, pomodori, sedano, etc.)
  • 1 dado vegetale 
  • Un misurino di acqua
  • Un cucchiaio di olio extravergine d'oliva
  • Mezza cipolla 
  • 250-280 grammi di pasta corta 

Preparazione: 

Preparare un soffritto con un filo di olio ed un trito di carota e cipolla (le quantità del soffritto con carota e cipolla sono a piacere), facendo cuocere a 100° per tre minuti a velocità 3. Aggiungere le verdure miste tagliate a tocchetti non troppo piccoli e farle tritare a velocità 4 per pochi secondi, quindi aggiungere il misurino di acqua e il dado e cuocere a 100° per circa venti minuti a velocità 1. Aggiungere la pasta e cuocere secondo il tempo di cottura descritto dal pacchetto di formato di pasta scelto mantenendo la velocità 1. Aggiustare di sale ed eventualmente aggiungere del pepe. 

Questa è la ricetta base per realizzare il minestrone di verdure classico, ma si possono aggiungere molti ingredienti come patate, legumi o pancetta affumicata, oppure ottimi sostitutivi della pasta, come il riso, anche integrale, orzo o farro, per un risultato dal sapore più "rustico".

Un paio di ricette dei minestroni più famosi

Per realizzare un ottimo minestrone arricchito con patate e legumi si può seguire questa semplice ricetta per un minestrone da leccarsi i baffi:

ingredienti per quattro persone

  • Due pomodori
  • Quattro carote
  • Cento grammi di fagioli 
  • Cento grammi di fagiolini
  • Duecento grammi di patate
  • Cento grammi di pisellini già sgranati
  • Due coste di sedano 
  • Uno spicchio d'aglio
  • Due scalogni piccoli
  • Cinquanta grammi di olio extravergine di oliva

Preparazione: per prima cosa bisogna lavare tutte le verdure, sminuzzandole in pezzettini abbastanza piccoli. Lavare le patate, sbucciarle e tagliarle a tocchetti. Preparare a parte circa due litri di brodo usando il dado vegetale. Far soffriggere l'olio con lo scalogno tritato finché non diventa dorato. Quindi aggiungere aglio e prezzemolo tritati finemente e le verdure, facendo rosolare nell'olio per circa cinque minuti, rigirando spesso. Quindi unire il brodo e far cuocere per circa quarantacinque minuti a fiamma bassa, regolando di sale. Servire ben caldo, con un filo di olio extravergine d'oliva ed eventualmente una crosta decorativa di formaggio Parmigiano. 

Minestrone con orzo e pancetta

Un'alternativa originale al classico minestrone di verdure può essere una variante con l'aggiunta dell'orzo al posto della pasta e di pancetta affumicata, che aggiunge un pizzico di sapore in più alla ricetta originale.

Ingredienti per quattro persone

  • Centoventi grammi di orzo perlato
  • Cinquecento grammi di verdure miste (pomodori, zucchine, carote, sedano, cavolo)
  • Centocinquanta grammi di patate
  • Uno spicchio di aglio
  • Tre foglie di alloro
  • Centocinquanta grammi di pancetta affumicata
  • Un litro di brodo vegetale 
  • Prezzemolo
  • Sale e pepe

Preparazione: sciacquare più volte l'orzo perlato sotto acqua corrente con un colino. Far cuocere in una pentola con acqua, aggiungere le foglie di alloro e l'aglio e far bollire per circa trenta minuti. Quindi scolarlo, allontanare l'aglio e l'alloro e tenere da parte. Far soffriggere l'olio con aglio e scalogno tritati, aggiungere i dadini di pancetta e farli rosolare per circa cinque minuti. Quindi aggiungere le verdure lavate e tagliare a piccoli pezzi, il brodo e lasciar cuocere per almeno trenta minuti. Aggiungere negli ultimi cinque minuti l'orzo e servire con un filo d'olio e del parmigiano grattugiato. 

Alcune semplici ricette e consigli vari per preparare il minestrone nel migliore dei modi.

Salute alimentazione

Lascia il tuo commento: