Modi per dimagrire: esistono tanti modi per dimagrire

Dimagrire ossessiona una grande percentuale di persone in tutto il mondo e per questo, tendono a documentarsi sui vari modi utili per dimagrire più facilmente.

Modi per dimagrire velocemente? Volete conoscere dei modi naturali per dimagrire facilmente? Pensate che l’unico modo per dimagrire sia dover soffrire la fame? Ebbene state cadendo in errore: potete tranquillamente perdere del peso seguendo un corretto piano alimentare e praticando una regolare attività fisica.

Modi per dimagrire: esistono tanti modi per dimagrire

Modi per dimagrire

Iniziamo dal metabolismo

Il metabolismo è il processo attraverso il quale il nostro organismo trasforma gli alimenti che assumiamo in energia. Esso varia in base a tre fattori:

  • l’età (il tempo che avanza rallenta il nostro metabolismo)
  • il sesso (gli uomini adulti necessitano di maggiori calorie per svolgere bene i loro compiti rispetto alle donne, a meno che queste siano incinte, o allattando)
  • la condizione fisica (dipende dal fatto se siamo delle persone sportive, o sedentarie).

Un corpo non perfettamente longilineo ostacolerà la il normale processo suddetto e non ci permetterà di rimanere a lungo in forma. Ecco perché è bene che ognuno di noi dovrebbe liberarsi il prima possibile di questo peso in eccesso.

Dieta equilibrata

Oggigiorno, anche a causa dei troppi impegni che abbiamo, tendiamo sempre di più a non cucinare ed a procurarci il pranzo già pronto acquistandolo nei supermercati, o nei punti vendita di take away (preparati da portare via).

In tale modo non ci rendiamo conto che stiamo mettendo a serio rischio la nostra salute perché sì compriamo dei cibi squisiti, appetitosi, però effettivamente non possiamo definirli tutti sicuramente salutari.

Se volete quindi dimagrire potete seguire una dieta equilibrata, ossia che comprenda il consumo di carne, di frutta, di verdura, di carboidrati e naturalmente di fibre.

Alimenti ipocalorici

Le fragole

Le fragole essendo costituite dal 90% di acqua (come le pesche), idratano le cellule del nostro corpo, mantenendo la nostra pelle fresca ed elastica. Essendo ricche di fibre aumentano il nostro senso di sazietà, regolarizzano la nostra funzione intestinale e ci fanno assumere poche calorie (30 Kcal/100g).

L’anguria

L’anguria è un frutto che non dovrebbe mai mancare nella nostra alimentazione. Fra le sue innumerevoli proprietà ricordo che è un antiossidante, un disintossicante, un depurativo intestinale, un valido metodo di prevenzione dei tumori e di lotta contro la ritenzione idrica.

Le pere

Le pere sono ricche di fibre che facilitano il transito del cibo, favoriscono la diuresi, la depurazione dell’organismo e rallentano l’assorbimento del fruttosio (lo zucchero della frutta).

Il melone

Il melone è un formidabile antidepressivo, depurativo, dissetante, nonché un protettore delle ossa.

Le banane

Le banane sono prive di grassi e contenendo poco sale, sono adatte per fronteggiare l’ipertensione (smodato incremento della pressione arteriosa).

I legumi

I legumi contengono delle proteine di origine animale che servono per mantenere alto il metabolismo. Sono ricchi di fibre, quindi utilissimi per controllare il glucosio ed il colesterolo. I piselli ed i fagioli contengono una lieve percentuale di grassi (intorno al 2%), al contrario della soia (tra il 18-20%). Potete fronteggiare l’aerofagia che si origina dal consumo dei legumi mangiando a fine pasto del finocchio, o bevendo una tisana.

Le verdure

Le verdure sono ricche di fibre, apportano poche calorie e presentano un’azione lassativa.

I formaggi

I formaggi stagionati essendo fatti con il latte parzialmente scremato, sono da preferire ai freschi.  Molto adatto per la vostra alimentazione è il Tofu (ottenuto dai semi di soia).

I latticini

Quando andate a comprarvi uno yogurt fate attenzione a sceglierlo o magro (36 Kcal/100g), o con la dicitura parzialmente scremato (43 Kcal/100), piuttosto che prendere quello bianco intero (64 calorie).

Il pesce

Il pesce è utile per fronteggiare le malattie cardiovascolari, per diminuire il colesterolo, per la memoria e per lo sviluppo del feto.

In base alla percentuale di grassi contenuti abbiamo le seguenti suddivisioni delle specie ittiche in:

  • magrissimi (< all’1%): gamberi, orate, cernie, merluzzo
  • magri: (tra l’1-5%): spigola, sogliola, trota, pesce spada, vongola, acciuga, nasello, polpo, seppie, aragosta, calamaro, cozza
  • semigrassi (dal 5 al 10%): tonno, carpa, triglia, cefalo
  • grassi (tra il 10-22%) salmone, sgombri, sardine, aringhe, anguille

La carne

Per dimagrire consumare la carne bianca ossia l’agnello, la capra, il coniglio, il pollo ed il tacchino. Il suo colore chiaro non vi deve trarre in inganno poiché comunque contiene una buona presenza di ferro. Inoltre la suddetta carne magra è facilmente digeribile perché presenta delle fibre muscolari molto fini (ossia ha un minore tessuto connettivo rispetto alla quella antagonista summenzionata).

I carboidrati

Il riso, la pasta ed il pane forniscono i carboidrati necessari al nostro organismo. Essi devono essere assunti in quantità diverse da ognuno di voi, a seconda dell’attività che svolgete (lavorativa, fisica) e mai del tutto eliminati dalla vostra alimentazione. Se proprio vi piace consumare i summenzionati cibi, vi ricordo che in commercio esistono anche nella versione integrale, altrettanto gustosi.

Qualora amiate fare delle merende con i cracker sappiate che ora potreste acquistarli all’acqua (presentano pochissimi grassi), fatti senza il lievito di birra (quindi tollerabili da chiunque) e con lo 0,5% di sale (utilissimi per fronteggiare la ritenzione idrica).

I cereali

I cereali che dovreste comprare per la vostra colazione dovrebbero presentare la dicitura “senza zuccheri aggiunti” e possibilmente dovreste sceglierli di mais, o di riso, perfino meglio questi ultimi se integrali.

L’acqua

Anche l’acqua è importantissima per la perdita del vostro peso e per la luminosità della vostra pelle. Che voi la consumiate naturale, frizzante, normalmente gasata (come sgorga dalla sorgente), non importa ai fini della vostra dieta. L’importante è che controllate sempre l’etichetta per vedere la sua composizione e la percentuale di sodio che presenta.

Le tisane

Le tisane hanno azione depurativa, diuretica ed anche ossidante. Inoltre si possono prendere anche come antispasmodici (bloccano gli spasmi e rilassando i muscoli fanno scomparire i crampi).

Attività fisiche

Volete dimagrire in fretta e senza troppi sforzi, senza perdere il tono muscolare e mantenendo in futuro i vostri risultati? Allora non avete che da scegliere di seguire una delle sottostanti attività sportive.

  • L’aerobica: si può fare in gruppo, davanti al proprio televisore con l’ausilio di un dvd
  • L’acqua gim: in piscina, al mare
  • Il jogging: da soli, con gli amici, con il proprio cane
  • Le camminate: raccomandate soprattutto quando arriva il caldo e non avete voglia di frequentare una palestra
  • Il trekking: vi permetterà di conoscere la natura e vi aiuterà a scaricare la tensione
  • Le passeggiate dentro l’acqua di mare: vi servirà per rassodare le gambe e per fronteggiare la cellulite.

E ricordatevi di ridurre o, ancora meglio, eliminare l’alcol e le notti insonni dalla vostra vita e vedrete che ben presto  riuscirete a dimagrire in modo serio e duraturo.

Ecco esposti i modi ideali per dimagrire in modo salutare

Perdere peso dimagrire velocemente

Lascia il tuo commento: