Morbo di crohn

Morbo di crohn, quali sono i sintomi? Il morbo di Crohn è una malattia cronica, ovvero una malattia a lungo termine, che causa l’infiammazione del sistema digestivo, l’infiammazione di solito avviene nell’ileo (ultimo tratto dell’intestino tenue) o nel colon (intestino grasso), tuttavia è possibile infiammare qualsiasi parte del sistema digerente, fino alla bocca dell’ano (ultimo passaggio).

I sintomi più comuni della malattia sono: diarrea, dolori addominali, affaticamento

La causa del morbo di Crohn è sconosciuta, una malattia rara, tuttavia la ricerca identifica la responsabilità in una combinazioni di fattori genetici e ambientali nell’insorgere della stessa.

Quanto è diffuso il morbo di Crohn?

Nelle nazioni europee la media è è di circa sette nuovi casi in un anno su 100.000, attualmente le persone che vivono con questa malattia sono 90.000, la maggior parte dei casi sono di persone tra i 16-30 anni, anche se la malattia può interessare persone di ogni età compresi i bambini, più comune nelle donne, nella razza bianca che in quella nera o asiatica e più diffusamente tra gli Ebrei di origine europea.

Morbo di crohn

Il morbo di Crohn

Le prospettive di guarigione sono altamente variabili, le persone possono avere lunghi periodi di remissione che durano settimane o mesi, in cui hanno sintomi molto lievi o i, seguiti da periodi di infiammazione acuta particolarmente fastidiosi.

Attualmente non esiste cura per il morbo, ma farmaci che impediscono l’acutizzazione dei sintomi, circa l’80% dei casi richiedono un intervento chirurgico al fine di riparare i danni del sistema digerente e alleviare complicazioni associate.

Tutti i sintomi comuni e non del morbo di crohn

I sintomi più comuni sono:

  • diarrea ricorrenti
  • dolori addominali o crampi
  • sangue e muco nelle feci
  • stanchezza
  • perdita di peso, che può avvenire attraverso una combinazione di fattori, es. l’infiammazione, può interferire con la capacità di digerire il cibo, ed i sintomi di dolore e diarrea possono provocare una perdita d’appetito

I sintomi meno diffusi sono:

  • una temperatura elevata (febbre) 38°C (100F) anche superiore
  • nausea
  • vomito
  • dolore e gonfiore (artrite)
  • infiammazione e irritazione agli occhi (uveite)
  • eruzioni cutanee

In quale caso rivolgersi al medico:

  • se i sintomi di diarrea persistono e, quando i farmaci OTC (farmaci da banco) non risolvono il problema
  • persistenza dei dolori addominali
  • inspiegabile perdita di peso
  • sangue nelle feci

Il morbo di Crohn, informazioni ed approfondimenti