Cause del morbo di crohn

Quali sono le cause del morbo di Crohn? La causa esatta della malattia del morbo di Crohn è sconosciuta, la maggior parte delle ricerche fanno dedurre che la malattia può essere causata da alcuni fattori tra loro collegati elencati di seguito:

  • Genetica ; i geni ereditati dai nostri genitori possono aumentare il rischio di sviluppare la malattia
  • Sistema immunitario; il sistema immunitario sembra sia responsabile per l’infiammazione che si verifica nella malattia di Crohn
  • Infezione pregressa; un’infezione batterica o virale precedente può scatenare una risposta anomala del sistema immunitario
  • Fattori ambientali; il morbo di Crohn è più comune in occidente e meno comune nelle parti povere del mondo ad esempio l’Africa, questo può essere dovuto a fattori ambientali.
Cause del morbo di crohn

Cause del morbo di crohn

Possibili cause del morbo di crohn in dettaglio

Genetica

prove dirette e indirette suggeriscono che la genetica svolge un ruolo nello sviluppo del morbo di Crohn, la prova diretta è che i ricercatori hanno individuato 32 diverse alterazioni specifiche (mutazioni genetiche) riscontrate più frequentemente nelle persone con il morbo di Crohn rispetto alla popolazione in genere, indiretta è che la malattia può conclamarsi più facilmente (5-10 %) se si ha un parente di primo grado ( madre, padre, fratello, sorella) e del 37% se si ha un gemello monozigoti (gemelli identici), il fatto che il morbo sia più comune in alcuni gruppi etnici rispetto a altri, favorisce il pensiero che la genetica sia un fattore importante.

Sistema immunitario

gioca un ruolo complesso e impegnativo nel sistema digestivo, assicura la protezione contro i batteri nocivi che potrebbero insediarsi nel sistema digestivo, tuttavia il sistema digestivo è anche sede di oltre 500 diversi tipi di batteri utili che aiutano la digestione, pertanto il sistema, deve riconoscere quelli “amici” per non attaccarli e far compiere il loro lavoro.

Nell’insorgere della malattia, sembra che il sistema immunitario non riconosca i batteri, inviando un speciale “anticorpo killer “ il TNF (Tumor Necrosis Factor fattore di necrosi tumorale), per uccidere tutti i batteri, indipendentemente dal fatto che siano amichevoli o meno, il TNF causa la maggior parte della infiammazione associate alla malattia di Crohn.

Si teorizza che, in alcuni individui geneticamente predisposti, una infezione infantile, può portare ad una risposta immunitaria anomala, causando i sintomi della malattia.

Vi è un’altra possibile fonte di questa infezione, un batterio chiamato Mycobacterium avium sottospecie paratuberculosis (MAP).

Il MAP si trova più comunemente nei bovini e negli ovini (vacche, pecore e capre) provoca una malattia simile negli animali che è conosciuta come la malattia di Johne, la ricerca ha scoperto che le persone con malattia di Crohn sono predisposti ad avere sette volte più probabilità di tracce di MAP nel sangue rispetto alla popolazione in generale, il batterio riesce a sopravvivere al processo di pastorizzazione del latte quindi i predisposti alla malattia facilmente lo contraggono bevendo latte proveniente da animali contaminati.

Tuttavia, il ruolo esatto che MAP possono svolgere nello sviluppo della malattia di Crohn è incerto.

Fattori ambientali

la malattia di Crohn è una “malattia dei ricchi “- i tassi sono più elevati in alcune zone sviluppate del mondo, come l'europa e Stati Uniti, e più bassi nelle zone sottosviluppate del mondo, come Africa e Asia, è diventato molto più diffuso dal 1950 in poi – antecedente la seconda guerra mondiale, vi erano pochi e rari casi
Questo suggerisce che c'è qualcosa associato ai moderni stili di vita occidentale che aumenta il rischio di sviluppare il morbo.

Una teoria per spiegare questo è nota come l'ipotesi dell'igiene, suggerisce che, quando i bambini crescono in ambienti sempre più privo di germi, il loro sistema immunitario non si sviluppa completamente a causa della mancanza di esposizione alle infezioni infantili, tuttavia, vi è poco in termini di prove concrete a sostegno di questa teoria.

Una teoria alternativa è nota come l'ipotesi della catena del freddo, questa teoria favorisce l’idea che l' aumento dei casi di malattia di Crohn può essere collegato ad un maggiore utilizzo di frigoriferi, dopo la seconda guerra mondiale vi fu una distribuzione totale.

I psicrotrofi sono batteri che possono sopravvivere svilupparsi spesso in ambienti freddi, pertanto, mangiando alimenti freddi, l'esposizione a questi batteri aumenta, sono questi batteri che causano una risposta immunitaria anomala .

Tracce di psicrotrofi sono stati trovati in persone con morbo di Crohn, anche se, come i ricercatori ammettono, questa potrebbe essere una pura coincidenza .

Fattori di rischio

con la genetica e dell'appartenenza etnica, il fumo è il fattore di rischio più importante per la malattia di Crohn, doppia è la probabilità di sviluppare il morbo rispetto ai non fumatori, inoltre, le persone con malattia di Crohn che fumano, di solito accusano sintomi più gravi rispetto ai non fumatori.

Posibili cause del morbo di crohn

Salute alimentazione

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo cause del morbo di crohn

Io sono una ragazza di 21 anni e mi hanno detto che è importante non FUMAREEEE! ho dovuto smettere... tra l'altro anche l'alcool è dannoso! Sono entrambi molto pericolosi per chi ha il crohn! Ciao ciao.

con il morbo di crohn si può fumare..??? se uno fuma cosa può succedere..??? 10 punti al miglioree...!!!

Lascia il tuo commento: